Come Unire Due Superfici Di Argilla

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Lavorare con l'argilla è un passatempo rilassante e divertente. Creare oggetti di varia natura e utilizzo con le proprie mani, è particolarmente stimolante per i più giovani e per le donne. In tante occasioni le manifatture create autonomamente possono rivelarsi degli ottimi regali di compleanno o per qualsiasi festività, essendo sempre molto accettati da chi li riceve poiché frutto di tanto impegno e dedizione. Tra le realizzazioni più comuni, vi è senza alcun dubbio il vaso, anche perché non è particolarmente complicato. Ciò che però non è sempre semplice, è unire due superfici di argilla. Ecco come fare.

25

La prima cosa da fare, ancor prima di procedere ad ogni operazione, è quella di sistemare il piano di lavoro, tappezzandolo di fogli di giornale, in modo da evitare di sporcare il tavolo o la tovaglia eventualmente posta su di esso. Eseguita questa prima operazione, è giunto il momento di passare alla parte più operativa. È, quindi, necessario bagnare la parte di argilla che che si intende unire: per fare ciò, è possibile utilizzare un pennello a base stretta e non particolarmente rigida; per essere più accurati nella lavorazione, è opportuno intingere il pennello con della borbottina.

35

Dopo aver fatto inumidire sufficientemente la superficie in argilla alla quale bisognerà appoggiare il pezzo da incollare, è necessario bagnare anche quest'ultimo. Esso deve essere spennellato di nuovo con un pennello intinto nella stessa sostanza già utilizzata per la prima metà. È fondamentale prestare attenzione a non abbondare con la borbottina, la quale deve essere impiegata sempre in quantità moderata. Occorre tener presente che, dopo aver unito i pezzi, il lavoro non è ancora finito.

Continua la lettura
45

Una tecnica finale per favorire un buona unione tra i due pezzi di argilla, sia umida che secca, consiste nell'avvolgere un po' di carta di giornale bagnata attorno all'oggetto completato, quindi avvolgere quest'ultimo in un sacchetto di plastica. Questo passaggio farà sì che i livelli di umidità di ciascuna superficie in argilla possano uniformarsi, con una conseguente minore probabilità che possano dividersi.

55

Il passo finale consiste nell'asciugatura dei due pezzi senza però toccarli con le mani perché al minimo movimento si potrebbe compromettere seriamente l'unione delle due metà. Una volta il tutto si sarà asciugato, è possibile abbellire l'oggetto usufruendo della semplice tecnica dell'incisione dell'argilla.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come lisciare e uniformare le pareti degli oggetti di argilla

L'argilla è il materiale perfetto per lavori fai da te, che si rivela ottimale per creare bellissimi vasetti di terracotta, ideali per qualsiasi occasione d'uso. Una volta cotti, infatti, questi ultimi possono essere impiegati grezzi oppure dipinti mediante...
Bricolage

Come realizzare l'argilla refrattaria

L'Argilla è un sedimento ottenuto dall'alterazione di rocce. L'Argilla è composta principalmente da allumino-silicati. È un materiale altamente malleabile se idratata e adatta ad essere lavorata. Dopo un intenso riscaldamento diventa permanentemente...
Bricolage

Come lavorare l'argilla

L'argilla è un materiale assolutamente versatile. Sin dall'antichità i suoi utilizzi sono stati tra i più vari, dalla cosmetica alla produzione di ceramiche. Questo perché l'argilla è un composto minerale che nel momento in cui viene idratato diventa...
Bricolage

Come realizzare un vaso con l'argilla

L'argilla è un sedimento fine costituito da silicati ed alluminio. Ma complessivamente tutti i minerali che la compongono sono definiti minerali argillosi. Grazie a questi, l'argilla ha la capacità di assorbire l'acqua e di fissare cationi. Tutto ciò...
Bricolage

Come Realizzare Lavori In Rilievo Sull'Argilla

La modellazione è un'attività artistica incentrata sull'uso delle mani. Esistono moltissimi utensili per lavorare l'argilla: taglierini, spugne, pennelli, fili d'acciaio, stecche di legno e così via. Insieme a questi si possono usare anche alcuni oggetti...
Bricolage

Come Realizzare Una Piastrella Di Argilla

Realizzare una piastrella di argilla offre uno spunto per creare degli oggetti hand made veramente originali partendo da un materiale povero e grezzo quale l'argilla. Questo materiale veramente versatile offre però la possibilità di spaziare con le...
Bricolage

Come Effettuare Le Prove Di Ritiro Dell'Argilla

Esiste un fenomeno che genera ogni anno ingenti danni su case, edifici e costruzioni. Questo fenomeno è quello del ritiro dell'argilla. Si rende evidente quando all'interno delle strutture argillose si manifestano delle fessure che tendono ben presto...
Bricolage

Come Modellare L'Argilla

Se siete degli amanti dell'arte ed in particolare della scultura, e vorreste imparare a modellare l'argilla nella maniera corretta, magari per realizzare qualcosa di unico con le vostre mani, per prima cosa, dovrete sapere lavorare perfettamente il blocco...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.