Come usare Arduino per costruire un semaforo

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Arduino è una struttura hardware caratterizzata dalla presenza di alcune schede elettroniche collegate ad un microcontrollore. Questa piattaforma è stata pensata per la realizzazione fisica di un prototipo e viene spesso utilizzata nei più disparati campi, come quello scolastico, relativo agli hobby o passatempi, ma anche per finalità esclusivamente professionali. In questa guida vogliamo illustrarvi come usare Arduino per costruire un piccolo semaforo.

26

Verificate la lunghezza dei led

Per realizzare il semaforo occorreranno 3 led, 3 resistenze, Arduino e 6 fili. Dopo essersi muniti di tutto l'occorrente necessario, è possibile dunque iniziare la realizzazione del semaforo. Prendiamo dunque ciascun led e verifichiamo che una delle due estremità di questo sia più lunga dell'altra. Inseriamo dunque i led nell'apposita griglia traforata, avendo cura di inserire l'estremità più lunga sempre a destra. Dopo aver inserito tutti e tre i led, piazziamo anche i 3 resistori in corrispondenza dei 3 led. Poi colleghiamo i led alle porte di Arduino mediante l'uso di appositi fili.

36

Collegate le resistenze

Ora collegate tutte le resistenze alla parte più corta della gamba dei singoli led inseriti. Risulterà così terminata la parte del montaggio. Andremo ora ad esaminare la parte del programma. Per far questo occorrerà inizializzare il nome dei led con delle variabili e attribuire il nome alle porte alle quali dovranno essere congiunti. Fatto ciò, sarà opportuno entrare nel setup del programma ed inizializzare il pin come output.

Continua la lettura
46

Realizzate il programma

Ora si dovrà proseguire la realizzazione del programma entrando in void loop, luogo nel quale si trova il corpo del programma. Qui avverrà un ciclo, nel quale i vari led si accenderanno e si spegneranno, proprio come succede nei moderni semafori, che poi rappresenta lo strumento che si vuole realizzare. Per decidere l'intervallo di intermittenza del semaforo in costruzione, si dovrà attivare anche il delay dal programma ed attribuirgli un valore di tipo numerico.

56

Verificate gli elementi inseriti

A questo punto, stabiliti tutti gli elementi del programma, occorrerà verificare che non ci siano errori, controllando scrupolosamente le varie voci inserite. Solo dopo essersi accertati che tutto sia stato costruito per il meglio, si potrà attivare il programma. Questo sarà ovviamente possibile accendendo Arduino, che avrà così la capacità di rendere operativo il programma stabilito ed utilizzato.

66

Accendete il semaforo

Fatto ciò, sarà dunque possibile osservare la creazione e il funzionamento di un piccolo semaforo, con le luci che si accenderanno a velocità intermittente. Questa esperienza risulterà molto utile non solo per realizzare qualcosa di simpatico ed originale, ma anche per affinare le proprie conoscenze nel campo dell'elettronica.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come costruire un riparo su un'isola

Molte volte capita di immedesimarsi, anche solo con la mente, in personaggi di serie tv, o protagonisti di libri d'avventura. Ma abbiamo mai pensato a cosa saremmo capaci di fare se ci ritrovassimo soli su un'isola deserta come il celebre personaggio...
Altri Hobby

Come costruire delle casse acustiche

Gli amanti della musica spesso posseggono un impianto stereo. Ed uno che si rispetti deve avere delle buone casse risonanti. Le casse acustiche possono essere di diversi tipi: ventilate, a labirinto o in compressione. Oppure accordate o smorzate con fonoisolante....
Altri Hobby

Come costruire un calcio balilla

In questo articolo vogliamo aiutarvi a capire in che modo poter costruire, con le proprie mani e con il classico metodo del fai da te, un calcio balilla. Dobbiamo sapere che è possibile, con un poco di manualità e con estrema facilità, poter costruire...
Altri Hobby

Come costruire una batteria musicale

Il fai-da-te è senza dubbio una delle attività preferite per la maggioranza delle persone. Si tratta essenzialmente di sfruttare il materiale che si ha a disposizione, creando qualcosa di assolutamente unico ed originale. È possibile realizzare davvero...
Altri Hobby

Come costruire un telefono col filo da interno

AL giorno d'oggi non possiamo più fare a meno di utilizzare il telefono, lo utilizziamo ormai in ogni momento della nostra vita per poter comunicare più agevolmente.Ormai la tecnologia ha preso il sopravvento sulla società odierna ma, fino a 15/20...
Altri Hobby

Come costruire una casa in miniatura

Il modellismo è un hobby che appassiona moltissime persone, spaziando in un vasta gamma di argomenti. Da quello navale, a quello per le rappresentazioni storiche fino ad arrivare a quello architettonico per le case in miniatura, insomma ce n'è per tutti...
Altri Hobby

Come costruire un lavabo da appoggio

Abbiamo pensato di proporre in questo articolo, una guida del tutto semplice da eseguire, attraverso cui poter essere in grado di imparare come costruire un lavabo da appoggio. Proprio così, si cercherà di eseguire il tutto, con dei passaggi semplici...
Altri Hobby

Come costruire un presepe in legno

Se siete dotati di un minimo di manualità, realizzare un presepe in legno è davvero molto semplice; l'unico freno può essere, oltre alla componente economica ed allo spazio disponibile, è la fantasia di chi intende realizzarlo. Il legno si adatta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.