Come usare bene un trapano

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Utilizzare un trapano anche per fare un semplice foro ad una parete può risultare indispensabile; infatti, è consigliabile sempre averne uno a portata di mano per lavorare in qualunque momento e su qualsiasi superficie di particolare spessore e durezza. Per usare bene questo strumento, è tuttavia necessario adottare piccoli e funzionali accorgimenti atti a massimizzare il risultato, per cui nei passi successivi ci sono alcuni utili consigli su come procedere.

27

Occorrente

  • Trapano
  • Punte elicoidali assortite
  • Olio lubrificante
  • Bicchierino con l'acqua
  • Morsa da banco
37

Scegliere la funzione specifica

La prima cosa da fare per un corretto uso del trapano è di scegliere la funzione specifica da utilizzare e quest'attrezzo ne ha almeno due: una di semplice rotazione, l'altra che combina la rotazione con la percussione ed in quest'ultimo caso la punta ruota e nel contempo compie un movimento in avanti ed indietro. La funzione bisogna sceglierla con criterio; infatti, è consigliabile quella di sola rotazione per materiali tipo legno o ferro, e di rotazione e percussione per il muro. Per l'impostazione del trapano sull'una o sull'altra opzione basta scegliere fra i simboli che sono riportati su di esso; per la prima (rotazione) è una punta di trapano, invece per la seconda (rotazione e percussione) è un martello.

47

Optare per le punte giuste

Per usare bene un trapano è fondamentale anche optare per le punte giuste a seconda del materiale da forare. Esse infatti sono molto diverse tra loro non solo per la misura, ma anche per il disegno della parte elicoidale e per l'azione che esercitano sul materiale da trattare. È sempre il tipo di materiale su cui si deve lavorare che guida la scelta, per cui esiste un tipo specifico di punta per ognuno. Le punte per il legno somigliano ad un punteruolo e permettono di praticare dei fori dai bordi ben definiti, invece quelle per il muro hanno l'estremità a forma di trapezio. Infine, le punte per il ferro hanno una forma appuntita e sono realizzate con leghe di metalli in quanto devono resistere alla maggiore usura ed in particolare alle elevate temperature. Quindi scegliere la punta più adeguata facilita il lavoro e favorisce una migliore riuscita.

Continua la lettura
57

Tenere il trapano in posizione perpendicolare

Per cominciare il lavoro, bisogna indirizzare la punta del trapano sul punto da forare e posizionarla perpendicolarmente ad esso. Il trapano deve essere tenuto con forza, e va avviato premendo l'apposito tasto che si trova sull'impugnatura. Durante il lavoro bisogna tenerlo ben fermo per evitare scatti e movimenti incontrollati, che sono deleteri per il lavoro e pericolosi per la propria incolumità. È consigliabile lavorare con le mani ben asciutte e bisogna evitare di indossare indumenti che si possono impigliare nell'attrezzo. Inoltre, occorre proteggere gli occhi con occhiali o mascherine oltre che adottare alcuni piccoli accorgimenti specie se la superficie da forare è particolarmente dura. In questo caso, si tratta di intervenire direttamente sulla punta elicoidale come descritto nel passo successivo della presente guida.

67

Bagnare la punta elicoidale nell'acqua

Il suddetto accorgimento in merito all'uso corretto della punta elicoidale di un trapano, consiste nel tenere sempre a portata di mano un bicchierino con all'interno dell'acqua. Lo scopo è di bagnarla di continuo ed evitare che si possa riscaldare eccessivamente e stemperarsi, diventando priva di taglio con il rischio di mettere sotto sforzo il motore del trapano facendolo surriscaldare fino a bruciarsi irrimediabilmente. Nel caso si tratta di forare materiali ferrosi abbastanza duri e con un certo spessore, anche dell'olio lubrificante per bagnare la punta serve ad evitare i suddetti inconvenienti e nel contempo a rendere più veloce ed agevole l'esecuzione del foro. Infine per un foro molto preciso, il consiglio è di usare una morsa da banco per tenere l'oggetto ben fermo e nel contempo per avere entrambe le mani libere.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come scegliere la punta del trapano

In casa nostra molto spesso bisogna fare dei lavori. Che si tratti di montare una mensola, oppure inserire degli stop nel muro, abbiamo comunque bisogno di uno strumento in particolare, ossia il trapano. In base alla punta che sceglieremo, potremo forare...
Materiali e Attrezzi

I 5 errori da evitare nell'utilizzo del trapano

Quando utilizziamo un trapano per praticare dei fori, su legno o ferro, ci sono alcuni errori che vanno assolutamente evitati, poiché potrebbero causare danni all'alimentazione e nel contempo impedirci di completare il lavoro. Nei passi successivi di...
Materiali e Attrezzi

Come Affilare A Mano Vari Tipi Di Punte Da Trapano

Le punte da trapano come tutti gli strumenti utilizzati per taglio o perforazione, seppur di metallo, hanno bisogno di essere affilate, altrimenti rischiano di perdere la loro efficacia.Per effettuare lavorazioni con il trapano, vengono utilizzate opportunamente...
Materiali e Attrezzi

Come cambiare il motore del trapano

L'utensile che trova maggiore impiego sia in ambito professionale che domestico è sicuramente il trapano. Grazie a questo attrezzo, infatti, è possibile effettuare diverse lavorazioni sia che ci si trovi a lavorare in piccoli laboratori amatoriali,...
Materiali e Attrezzi

Come forare alla perfezione con il trapano

Forare alla perfezione con il trapano può sembrare un'operazione facile, ma bisogna prestare molta attenzione, ed essere il più precisi possibile, prendere visione del lavoro da fare, le giuste misure da prendere attentamente e, soprattutto non arrecare...
Materiali e Attrezzi

Come scegliere il trapano avvitatore

Quando si nutre la passione per il bricolage, sono davvero tante le idee a cui dare forma con le proprie mani. A volte si inizia creando qualche semplice oggetto, ma non sempre ci si limita a questo: appena si acquisisce una certa abilità nel 'fai da...
Materiali e Attrezzi

Come forzare una serratura con un trapano

Prima o poi capita a tutti di smarrire o perdere le chiavi, siano esse di casa, della cantina o di un ala della vecchia casa al mare o in montagna; per ovviare a questo problema, senza chiamare il fabbro, potete lavorare per forzare la serratura sui perni...
Materiali e Attrezzi

Come utilizzare un trapano a colonna

Il trapano a colonna è formato da una base d'appoggio, composta da un piano in ghisa dove vengono collocati i pezzi da lavorare: al di sopra vi si trova la colonna, la parte penetrante e composta dalle parti meccaniche in movimento; a sua volta il movimento...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.