Come usare e pulire la pietra ollare

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Probabilmente chi ama cucinare con il barbecue già conosce la pietra ollare, e sicuramente ne apprezza anche le caratteristiche salutari. La pietra ollare è infatti un'alternativa intelligente per non rinunciare al piacere di mangiare alla brace. Utilizzando questa pietra particolare possiamo evitare che i grassi rilasciati dai cibi colino sulle braci, creando fumi dannosi per la salute. La pietra ollare non ha bisogno di cure particolari, sono solamente necessari dei piccoli accorgimenti per mantenerla sempre in perfetta "salute". Andiamo allora a scoprire insieme come usare e pulire la pietra ollare.

26

Occorrente

  • Pietra ollare
  • Acqua
  • Aceto - limone - sale
  • Panno morbido
36

Preparare la pietra ollare al suo primo utilizzo

Il primo step per utilizzare la pietra ollare, è quello di lavarla seguendo un preciso procedimento prima di utilizzarla per la prima volta. Iniziamo andando a lavare la superficie della pietra ollare con acqua salata. Quindi asciughiamola per bene con un panno asciutto. A questo punto possiamo passare al secondo step. Procediamo ora ungendo la pietra ollare con dell'olio vegetale. Quindi lasciamola riposare per almeno 24 ore. Una volta trascorso il tempo di riposo, è necessario scaldare la pietra in maniera graduale. In questo modo il fuoco scalderà in maniera omogenea tutta la superficie. Ricordiamo che anche per gli utilizzi successivi, la pietra ollare andrà sempre scaldata in modo uniforme e graduale.

46

Cucinare con la pietra ollare

La pietra ollare può essere utilizzata per preparare numerose ricette. Possiamo infatti spaziare dalla preparazione della pizza, del pesce, dal grigliare le verdure o la carne. Le tecniche di cottura da impiegare possono essere differenti, a seconda dei nostri gusti e dei cibi che vogliamo gustare. Infatti possiamo sia mettere direttamente le nostre pietanze sulla pietra, sia cucinarle al cartoccio. Quest'ultimo metodo è particolarmente indicato per zucchine, melanzane e altre verdure. Grazie alla capacità che ha di trattenere a lungo il calore, possiamo utilizzare la pietra ollare anche per tenere al caldo i cibi in attesa del pasto.

Continua la lettura
56

Lavare la pietra

Al termine del suo utilizzo, la pietra ollare andrà lavata seguendo dei piccoli accorgimenti. Teniamo sempre bene a mente che questa pietra non sopporta gli sbalzi termici bruschi e improvvisi. Evitiamo quindi di immergerla in acqua fredda quando è ancora calda. Il rischio è quello di danneggiare o spaccare la pietra. Attendiamo quindi sempre che la superficie della pietra sia fredda prima di procedere alla sua pulizia. Per lavare la pietra ollare non utilizziamo mai detersivi aggressivi. La porosità della pietra potrebbe infatti assorbire gli agenti chimici. Laviamola semplicemente con acqua e aceto. Oppure con acqua e succo di limone.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per eliminare eventuali residui di cibo, possiamo utilizzare una semplice raschietta.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come rifinire un muro in pietra

Capita spesso di ritrovarci con un muro in pietra da rifinire, se volete farlo in modo economico e veloce, senza dovervi rivolgere ad un muratore, basta seguire passo passo questa breve guida, inutile dire che bisogna avere in casa un minimo di attrezzatura...
Bricolage

Come incollare la pietra al legno

Quando si decide di dare spazio alla propria creatività e fantasia, può essere piuttosto facile realizzare delle stupende creazioni con una minima spesa. Per abbellire gli ambienti della propria casa, un'ottima idea può essere quella abbinare elementi...
Bricolage

Come costruire un muro di pietra a secco

Costruire un muro di pietra a secco è un'attività piacevole e divertente che non richiede un grosso dispendio di risorse e materiali, visto che il tutto viene realizzato con soli materiali naturali che si possono trovare facilmente. Se volessimo dare...
Bricolage

Come fare un tavolo in legno e pietra

Con il fai da te si riescono a realizzare tantissimi oggetti, i più disparati, tutti quelli che la fantasia suggerisce. Ricorrere a ciò, può significare risparmiare davvero tanti soldi e avere molte soddisfazioni, specie se il lavoro viene eseguito...
Bricolage

Come realizzare dei vasi effetto pietra

Vi è mai capitato di sollevare un vaso di pietra dall'aspetto pesante e di provare invece la piacevole impressione che vi voli tra le mani? Molto probabilmente quel vaso è di un materiale leggerissimo: il polistirolo, e di pesante ha solo l'aspetto....
Bricolage

Come completare la costruzione di gradini di pietra

In questo tutorial, cercheremo in modi vari, di aiutarvi passo dopo passo, a comprendere, come completare la costruzione di gradini di pietra. Effettivamente, ringraziando un caro amato amico di bricolage, potrete ottenere anche voi un ottimo risultato....
Bricolage

Come realizzare un muretto in pietra

Questo tutorial ha l'obiettivo di dare delle corrette indicazioni su come è possibile realizzare, con il metodo fai da te, un muretto in pietra. Non è un lavoro difficilissimo, ma a dire la verità neanche tanto facile, specialmente se non si ha alcuna...
Bricolage

Come pulire le carte da gioco

Non vi è mai successo di dover prendere in mano un mazzo di carte da gioco ed aver notato che sono sporche ed appiccicose? Questa sensazione può provocare ribrezzo anche nelle altre persone, magari gli amici che giocano con voi. Per questo motivo è...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.