Come usare i colori ad olio sul legno

Di: Nicola S.
Tramite: O2O 03/06/2017
Difficoltà: media
18
Introduzione

Dipingere sul legno è una vera e propria arte. Il legno è un materiale vivo. Infatti subisce variazioni da parte dell'acqua e degli altri fattori atmosferici. Si dilata e si restringe nelle varie stagioni o con i vari fattori che lo influenzano. Per usare i colori ad olio sul legno bisogna prendere in considerazione tutte queste varianti. In questa guida vedremo come utilizzare questi colori ad olio sul legno. Forniremo le informazioni necessarie. Daremo utilissimi consigli e accorgimenti da tenere per usare i colori al meglio. Con questa guida e con un po' di pratica disegnare sul legno con i colori ad olio non risulterà più un'impresa.

28
Occorrente
  • Colori ad olio
  • Legno da dipingere
  • Carta vetrata
38

Tipo di legno

Per dipingere sul legno, un pezzo liscio ed uniforme è l'ideale. La scelta del legno giusto agevola i restanti procedimenti e dipingere su esso risulterà molto più semplice. Se si usano i colori ad olio come quelli a tempera, bisogna tenere presente che il legno varia a seconda delle tensioni a cui è sottoposto. Quando è secco infatti ha un potere di assorbimento diverso da quando è pieno di umidità. Ciò si può risolvere preparando precedentemente la superficie lignea da dipingere. Si può usare ad esempio dello stucco da carrozzieri, sintetico e non ad acqua.

48

Imprimitura

Questa azione si chiama imprimitura. Crea un cuscinetto tra il legno ed il colore, essendo in grado di asciugare l'umidità. Inoltre assorbe le dilatazioni provocate da questa sulla tavola. Si deve creare con una apposita spatola uno strato di stucco, sopra il legno da dipingere, dello spessore di circa due millimetri. Si aspetta che si asciughi bene, anche per un paio di ore e si passa poi con la carta vetrata.

Continua la lettura
58

Levigatura e asciugatura

Lo stucco sintetico, essendo più denso e consistente rispetto a quello ad acqua, ha la proprietà di non sgretolarsi con la dilatazione del legno. Quindi crea una buona base per usare i colori ad olio. Una volta preparato al meglio il legno, si procede a passarlo con una vernice del colore desiderato.
Dopo l'asciugatura si tolgono i possibili grumi creatisi con la carta vetrata e la polvere che può essersi formata. Ora la superficie è pronta da essere dipinta con i colori ad olio. Inoltre abbiamo assicurato anche la durata del colore del dipinto.

68

Altri accorgimenti

Se si sbaglia si può togliere il colore ad olio con una spatola piccola. Basta pulire la zona con un panno imbevuto di trementina per poi ridipingere la zona. Il colore ad olio impiega moltissimo tempo ad asciugare. Il modo migliore è quello di esporre la pittura alla luce solare, che evita l'ingiallimento dei colori. Con i colori ad olio possiamo colorare disegni prima creati a nostro piacere, oppure semplicemente mischiare i vari toni di colore in modo astratto. L'effetto sarà sicuramente sorprendente, originale ed unico. Il tempo, l'esercitazione e l'estro faranno il resto.

78
Guarda il video
88
Consigli
Non dimenticare mai:
  • selezioniamo bene il tipo di legno prima di apportare su i nostri colori ad olio
Alcuni link che potrebbero esserti utili:
Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come Eseguire L'Applicazione Di Finiture A Olio Per Il Legno

La totalità dei legni che vengono ritenuti pregiati (come lo sono, ad esempio, il cedro utilizzato per il piano e la base di un determinato tavolino) possono essere tranquillamente trattati con dell'olio, affinché possa essere esaltata la naturale bellezze...
Bricolage

Come rimuovere la vernice a base di olio dal legno

La vernice a base d'olio è molto resistente, proprio per tale ragione viene spesso preferita alla variante a base d'acqua. La tenacia di questo prodotto assicura una protezione di lunga durata ai mobili, alle porte o agli infissi ma quando si rende necessaria...
Bricolage

Come ottenere il verde acqua con i colori a tempera

In ordine di tempo, la pittura a tempera ha preceduto quella ad olio come mezzo di verniciatura professionale ed artistico. Le caratteristiche di questo tipo di pittura sono uniche: è in grado di creare un effetto luminoso, lineare e non piatto ed uniforme...
Bricolage

Come praticare la tecnica shabby a due colori

Lo Shabby Chic è uno stile decorativo usato principalmente per abbellire mobili, oggetti o suppellettili vari. Esso consiste nel lavorare le superfici in modo tale da simulare l'effetto vintage e restaurato. Le tecniche impiegate per decorare in stile...
Bricolage

Come fare colori commestibili per bambini

Essere bambini è una fase meravigliosa della vita. È quella in cui abbiamo tutto da scoprire. Migliaia di cose per cui sorprenderci ed esaltarci. Essere bambini significa tanti giochi e tanti colori. E colorare è una delle attività che i bambini amano...
Bricolage

Come Decorare Con Colori Acrilici Il Fondo Di Bicchieri Di Vetro

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori, che sono dei veri e propri appassionati della tecnica del fai da te, a capire come poter decorare con dei colori acrilici, il fondo di un bel bicchiere di vetro. Iniziamo subito con il dure che...
Bricolage

Come Scegliere I Colori Per Dipingere Il Vano Scala

Abitare in cui condominio non è certo facile, anche perché il più delle volte svolgere un'operazione all'interno di esso comporta chiedere il consenso di tutti. Il vano scala è un ambiente di collegamento e non può essere inteso come una stanza vera...
Bricolage

Come Creare I Colori Con Gli Ossidi

Gli ossidi sono dei composti chimici che si ottengono dall'ossidazione dell'ossigeno su di un altro elemento. In natura troviamo moltissimi esempi di ossidi. Uno di quelli più conosciuti è legato al fenomeno della ruggine che si forma proprio per l'azione...