Come usare i fertilizzanti

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Ecco una bella guida, pratica e veloce, attraverso il cui aiuto poter essere in grado di avere un giardino che sia sempre pieno di piante e fiori, unici e veramente belli da vedere. Nello specifico vogliamo imparare come poter usare i fertilizzanti, affinché possano aiutarci ad avere piante bellissime. Tutte le piante hanno bisogno di tre elementi nutritivi fondamentali che sono: l' azoto, che serve a sviluppare steli e foglie rigogliose; il fosforo che produce radici, frutti e semi sani; il potassio che serve a sviluppare la fioritura e a mantenere la pianta sana durante lo sviluppo. Le piante hanno bisogno anche di ferro, manganese, boro e zinco, ma in quantità minori. I fertilizzanti, chimici e organici, forniscono alle piante questi elementi di cui hanno bisogno. Se vuoi sapere come Usare I Fertilizzanti segui questa guida.

27

Occorrente

  • fertilizzanti
37

I fertilizzanti in miscela, forniscono alle piante tutti i principali elementi nutritivi in varie proporzioni. I fertilizzanti singoli ne contengono solo uno, mentre quelli binari contengono solitamente azoto e fosforo e i ternari contengono tutti e tre gli elementi principali e quelli multipli anche alcuni microelementi. I fertilizzanti organici forniscono gli elementi nutritivi in forma naturale anzichè chimica, agiscono più lentamente rispetto ai concimi minerali ma il loro effetto dura molto più a lungo. Devi quindi distribuirli in anticipo.

47

Se devi concimare il tuo giardino scegli un fertilizzante che sia ben bilanciato dal punto di vista minerale e che abbia almeno il 7% costituito da tutti e tre gli elementi nutritivi. Sono validissimi anche i concimi organici che migliorano la composizione chimica del terreno. Il periodo adatto alla distribuzione del prodotto può variare infatti, i concimi azotati semplici li puoi distribuire anche in primavera, durante la vegetazione delle piante. Quelli fosfopotassici invece, hanno bisogno di molto più tempo per liberare i propri principi nutritivi per cui ti conviene distribuirli in autunno.

Continua la lettura
57

Per quanto riguarda le piante che hai in casa, ricorda di nutrirle solo durante la stagione di crescita. Per la maggior parte delle piante d' appartamento va molto bene un fertilizzante generico bilanciato, mentre quelle da fiore, traggono particolare beneficio da un fertilizzante arricchito con un po' di potassio. Per mantenere il fogliame lussureggiante, usa ogni tanto, come nutrimento liquido, del nitrato d' ammonio a base di azoto. Se hai una pianta sofferente, puoi recuperarla nebulizzandole sulle foglie del nutrimento liquido diluito a un quarto della sua concentrazione normale. Ricorda di non dare troppo fertilizzante in una volta sola perché potresti danneggiare le radici delle piante. Puoi anche metterne la metà della dose e applicarlo più spesso.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Saper utilizzare i fertilizzanti sarà un modo per avere nel proprio giardino dei fiori e delle piante, sempre verdi e ben fiorite.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

I migliori fertilizzanti per un campo di mais

Fare del giardinaggio è un hobby che richiede molta pazienza e tempo libero, e altrettanto dicasi se invece decidiamo di coltivare un campo di mais. Nello specifico si tratta infatti di un prodotto che deve essere adeguatamente arricchito di fertilizzanti,...
Giardinaggio

Come Preparare Fertilizzanti Fatti In Casa

Se siamo degli amanti del giardinaggio e ci piacere avere un piccolo angolo verde nella nostra casa, sicuramente sapremo che per farle crescere sempre belle rigogliose, dovremo curarle costantemente e per fare ciò dovremo utilizzare una serie di prodotti...
Giardinaggio

Come ottenere un ottimo fertilizzante per l'orto

Chi possiede un orto o un picolo appezzamento di terreno in cui coltiva ortaggi sa bene quanto è importante usare un fertilizzante nella terra nel modo giusto. Per rispettare gli equilibri ambientali è preferibile evitare prodotti inquinanti, chimici...
Giardinaggio

Come usare i sali inglesi e il caffè per concimare

Per crescere rigogliose e sane, tutte le piante hanno bisogno di fertilizzanti. Con il tempo, infatti, il terreno in cui alloggiano s'impoverisce di sali minerali. Alcuni di questi, come azoto, potassio, magnesio e ferro, sono determinanti per lo sviluppo...
Giardinaggio

Come usare il fertilizzante liquido

Il fertilizzante liquido è una miscela nutritiva che fornisce i microelementi primari e secondari, come il potassio e il calcio, e anche altri micronutrienti come lo zinco e il ferro, ideali per piante e colture. Per questo motivo, vengono ampiamente...
Giardinaggio

Come coltivare la violacciocca

La violacciocca, diffusa nell'Europa meridionale, nell'Asia e in Africa, è una delle piante caratteristiche degli scogli e delle coste del Mediterraneo, dove il cespuglio, che può arrivare anche all'altezza di 1 m, s'incunea nelle spaccature della roccia...
Giardinaggio

Come creare in casa un potente antiparassitario per le nostre rose ed altre piante

Preparare in casa un potente antiparassitario per preservare o salvare le nostre rose e le altre piante sui balconi o nei giardini senza nuocere agli animali e con pochissima spesa, è una cosa abbastanza semplice da fare: si evita così l'uso di pesticidi...
Giardinaggio

Come preparare un fertilizzante per le piante

Le piante che vengono utilizzate come bellissimi complementi d'arredo all'interno degli appartamenti, vanno necessariamente fertilizzate con degli appositi e specifici prodotti. Tuttavia, potrete benissimo decidere di aggiungere una dose supplementare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.