Come usare il calibro a nonio

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Quante volte dobbiamo misurare degli oggetti di piccole dimensioni ed incontriamo delle notevoli difficoltà. Per ovviare a questo inconveniente, in commercio esiste un attrezzo capace di rilevare delle misure eccessivamente piccole e, prende il nome di calibro a nonio. Questo strumento è particolarmente indicato per le misure di precisione di 0,001 pollici o di 0,02 millimetri; a seconda se il sistema di misurazione che si utilizza è espresso in pollici o in metri. Seguite attentamente i passi di questa guida che vi spiegheranno nei dettagli come usare il calibro a nonio.

27

Occorrente

  • Calibro a nonio
  • Oggetto da misurare
37

Lo strumento è formato da una parte fissa, regolo, e da una scorrevole, nonio. È di acciaio inossidabile e ci permette di effettuare vari tipi di misure: interne, esterne e di profondità. Prima di cominciare la misurazione dobbiamo verificare che l'oggetto sia pulito e privo di graffi sui bordi. Le misure si leggono su una scala millimetrata incisa sulla parte fissa del calibro, in combinazione con la lettura della scala incisa sul cursore. Sulla scala fissa si leggono le misure in centimetri o in millimetri, sulla scala mobile si leggono i ventesimi o i cinquantesimi di millimetri.

47

Nel caso in cui dobbiamo misurare un oggetto, apriamo i becchi e li posizioniamo su entrambi i lati. A questo punto chiudiamo i becchi con forza in modo da farli aderire perfettamente all'oggetto e, giriamo la vite di fissaggio fino a quando non siamo certi che l'oggetto è abbastanza fermo e resta incastonato fra i due becchi. Adesso, osservando il nonio del calibro possiamo constatare la scala che comincia dal valore 0. Osservando la scala graduata vediamo quante tacche sono state superate partendo dal valore 0.

Continua la lettura
57

Contiamo ora le tacche superate partendo dallo 0 ed il numero che leggiamo è l'esatta dimensione dell'oggetto che abbiamo scelto di misurare. La misura, espressa in decimi di pollici, va aggiunta all'unità intera di riferimento. Ogni decimo di pollice è diviso in 5 parti; esse rappresentano 1/25 di decimo di pollice. Rileviamo il numero segnato sul nonio, lo moltiplichiamo per 25 ed otteniamo così la misurazione in centesimi di pollici. Adesso, osservando la scala graduata incisa sul nonio del calibro cerchiamo la tacca che corrisponde a quella presente sul corpo del calibro. Il valore che andremo a leggere corrisponde ai millesimi di pollice. Tuttavia è consigliabile utilizzare lo strumento con una certa delicatezza perché esso è particolarmente sensibile e potremo inonsapevolmente arrecare dei danni durante la misurazione.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Usate il calibro per misurazioni di precisione
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come usare un calibro ventesimale

Il calibro sarà lo strumento protagonista di questa guida. Come avrete compreso tramite la lettura del titolo stesso della nostra guida, ora andremo a spiegarvi, lungo questi tre passi, come riuscire a usare un calibro ventesimale. Incominciamo le nostre...
Materiali e Attrezzi

Calibro a corsoio: 5 errori da evitare per un corretto utilizzo

Tra i numerosi utensili che possiamo utilizzare per misurare la larghezza di un oggetto o la profondità di un foro o di un solco, vi è sicuramente il calibro a corsoio. Tuttavia, se vogliamo utilizzare questo oggetto dovremo utilizzarlo nella maniera...
Materiali e Attrezzi

Come regolare i raggi della bici

Accade di rado - le ruote delle bici tendono a durare molti anni prima di aver bisogno di questo tipo di manutenzione - ma potrebbe capitare che, tirando fuori la bici dal garage vi accorgiate che una o entrambe le ruote siano storte. Non è necessariamente...
Materiali e Attrezzi

Come intarsiare un filo d'argento nel legno

In questa guida vi spiegherò brevemente come intarsiare un filo d'argento nel legno. Sarà un procedimento molto lungo e difficile che richiederà parecchia pazienza e precisione. Il risultato finale però sarà qualcosa di meraviglioso. Quindi, se siete...
Materiali e Attrezzi

Come calcolare il dimensionamento della sezione dei cavi elettrici?

Un cavo elettrico tipico contiene un filo che è spesso avvolto da un rivestimento esterno. La larghezza del filo determina il carico che può reggere in modo sicuro. Gli ispettori misurano i diametri dei fili per accertarsi che siano sicuri per l'uso...
Materiali e Attrezzi

Come realizzare un supporto per trapano

Quando si è alle prese con i lavori di bricolage, non sempre si hanno tutti gli strumenti a disposizione. Può capitare, infatti, che non si abbia un buon supporto per il trapano. Un elemento essenziale per ottenere un buon risultato quando si fora o...
Materiali e Attrezzi

Come scegliere un porta cacciavite

Avere gli utensili di lavoro sempre a portata di mano è fondamentale per non dover ogni volta perdere del tempo utile, specie se si è oberati di lavoro. Prendiamo ad esempio il porta cacciavite, elemento indispensabile per tutti coloro che svolgono...
Materiali e Attrezzi

Come scegliere punte e tasselli

Se avete la necessità di applicare delle mensole al muro, sarà importante scegliere i tasselli appropriati in base alla loro forma e dimensione. In commercio, ne esistono di varie tipologie: con la testa a spacco, a stella, a gancio oppure altri per...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.