Come usare il decespugliatore

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il decespugliatore, come dalla parola stessa, è un attrezzo che serve a rasare i cespugli. Ma non soltanto; il suo uso si estende all'eliminazione di sterpaglie, dell'erba o di piccoli tronchi. Funziona a motore e, tramite il suo utilizzo, si pulisce anche il sottobosco. Si compone da un'asta di metallo, con un disco rotante ad una delle estremità. Secondo il tipo di potenza, si può dunque destinare ad uno dei suddetti impieghi, nell'ambito agricolo. Essendo un strumento specifico, saperlo usare è fondamentale, per ogni eventuale rischio. Attraverso la lettura dei seguenti passi, si potrà imparare come usare il decespugliatore in modo corretto. Specialmente i meno esperti scopriranno come assemblarlo, nonché l'utilizzazione delle protezioni necessarie per il suo uso.

27

Occorrente

  • Decespugliatore, cappello con visiera, cuffie per le orecchie, guanti da lavoro, carburante.
37

Andiamo a scoprire subito come usare il decespugliatore. Innanzitutto è necessario prendere le precauzioni del caso. Quindi è fondamentale indossare gli oggetti all'interno della scatola del nostro decespugliatore: cappello con visiera, cuffie per le orecchie e guanti da lavoro. Una volta finita la fase della nostra protezione, indossiamo la cintura a spalla. Successivamente la collegheremo al decespugliatore. Poi montiamo la testina a filo, ancora priva di lame, nella parte anteriore del nostro attrezzo. Poi potremo montare le lame. Quindi posizioniamo la levetta dell'aria per l'avvio. Dopo, con le dita, gonfiamo fermamente ma in modo lento la pompetta del carburante. In questa maniera lo inietteremo nel decespugliatore.

47

Teniamo ben ferma e bloccata l'asta del nostro decespugliatore, insieme alla leva di avviamento. Il tutto sempre con la testa della macchina lontano dal nostro corpo. Assicuriamoci quindi che rimanga nella stessa posizione. Ora, in modo energico, tiriamo la cordicella di avviamento per un paio di volte. Se il decespugliatore non possiede il ritorno automatico della pompa dell'aria, dovremo inserirlo noi manualmente. Pertanto premiamo la levetta e collochiamola nella posizione di lavoro e non più di accensione. Come ultima azione, lasciamo l'acceleratore al minimo.

Continua la lettura
57

Ora andiamo alla ricerca del moschettone presente sulla cintura che abbiamo precedentemente indossato. Una volta trovato, inseriamolo nella cinghia presente sull'asta del decespugliatore. Ora siamo pronti e preparati per iniziare ad utilizzare questo strumento. Posizioniamoci sulla zona interessata e portiamo la testina di lavoro della macchina a circa dieci centimetri dal suolo. Iniziamo poi ad eseguire dei movimenti circolari ed oscillanti, ruotando braccia e busto a sinistra e a destra per avere una copertura massima di lavoro. Proseguiamo fino al compimento della necessaria esecuzione. In pochi e semplici passaggi, abbiamo compreso finalmente come utilizzare correttamente un decespugliatore. http://www.coltivarefacile.it/00716_usare-il-decespugliatore.html.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Allontanare debitamente la testina del decespugliatore dal nostro corpo durante il lavoro, specialmente le gambe.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come usare il decespugliatore e i mezzi di protezione

In questo articolo vedremo come usare il decespugliatore e i mezzi di protezione relativi. Se avete comprato un bellissimo e nuovissimi decespugliatore che abbia un motore che funziona a scoppio, per il taglio dell'erba che è nel vostro giardino oppure...
Giardinaggio

Come sostituire il filo nella testina del decespugliatore

Il decespugliatore è uno strumento che va diffondendosi sempre più nelle nostre case, ma come tutti gli strumenti da giardinaggio, possono presentare degli aspetti poco conosciuti o degli inconvenienti a cui non sapremo dare una soluzione immediata....
Giardinaggio

Come scegliere un decespugliatore a benzina

Frequentemente, nel giardinaggio, si incontrano delle piccole superfici abbastanza difficili da raggiungere con il tosaerba (come la base dei pali oppure i bordi delle strade) e dove crescono delle piantine antiestetiche. In queste situazioni, è necessario...
Giardinaggio

Come scegliere un decespugliatore

Fare un acquisto è spesso qualcosa di molto complicato, sopratutto quando si devono spendere molti soldi infatti sprecare inutilmente del denaro al giorno d'oggi non è molto conveniente. Ecco perché è necessario valutare bene se fare un acquisto...
Giardinaggio

Come costruire una visiera per decespugliatore

Per chi ha la passione del giardinaggio deve sapere che vi sono numerosi rischi a cui si può incorrere, soprattutto nel viso ed in particolare modo negli occhi. Particolari attrezzi da giardino, come tagliaerba e seghetti possono essere molto pericolosi,...
Giardinaggio

Come scegliere le macchine da giardino

Spesso, la scelta di un macchinario per curare il giardino può essere davvero difficile. Trovarne uno che fa al caso nostro e che si adatti a pieno alle nostre esigenze non è facile. Tuttavia, oggi il settore giardinaggio si è molto evoluto e in commercio...
Giardinaggio

Come tagliare l'erba bagnata

Se avete un prato che necessita di un taglio poiché l'erba è cresciuta a dismisura e con un conseguente antiestetico colpo d'occhio, potete intervenire con un tagliaerba, prestando però attenzione quando la superficie si presenta particolarmente bagnata....
Giardinaggio

5 oggetti indispensabili per il giardino

Molte volte, pensando ad un giardino tutto per se, si pensa che siano necessari un sacco di attrezzature e che ci si ritroverà un garage pieno di oggetti di qualsiasi forma o dimensione; in realtà ne bastano veramente pochi per poter gestire con tranquillità...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.