Come usare il poliuretano espanso

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Come tanti altri settori, anche l'edilizia ha alle spalle secoli di sviluppo. Negli anni, le tecniche di costruzione vanno via via migliorando. Si affacciano sul mercato nuovi strumenti e materiali, insieme alla rivalorizzazione di quelli più antichi. Lo scopo è offrire edifici sempre più stabili e ottimizzati, conformi alle nuove esigenze, anche ambientali. L'isolamento termico di un appartamento, per esempio, è uno degli aspetti più importanti. Un ottimo isolamento consente di risparmiare sul riscaldamento. E ciò comporta un minore uso di carburanti. Un ottimo materiale isolante è il poliuretano espanso. Si usa anche per sigillare vuoti e colmare cavità murarie. Ma vediamo più nel dettaglio come usare questo prodotto.

25

Occorrente

  • Guanti, mascherina.
  • Bomboletta di poliuretano espanso.
  • Stucco, vernice.
  • Cutter.
35

Preparare le aree di lavoro

Prima di usare il prodotto, è bene ripulire l'area da trattare. In particolare se dobbiamo lavorare su una cavità da riempire. Per rimuovere polveri e detriti possiamo servirci di un'aspirapolvere. In mancanza di tale elettrodomestico può essere utile una bomboletta ad aria compressa. Dopo la pulizia, inseriamo il beccuccio nell'apposita fessura dell'erogatore di poliuretano. Iniziamo ad erogare il prodotto, facendo attenzione a non riempire per intero la cavità. Questo materiale, solidificandosi, aumenterà quasi del doppio il suo volume. Per evitare di doverne asportare troppo, sarà meglio attenersi a questa regola.

45

Conoscere gli usi del materiale

Il poliuretano espanso si può usare per tantissimi altri scopi. Tra gli esempi troviamo l’isolamento termoacustico, la sigillatura delle tubature e dei cavi elettrici. Questo materiale è impermeabile e abbastanza economico. Possiamo usarlo per interventi veloci sul posto, all'interno e all'esterno della casa. Quando si solidifica diventa sodo e compatto, restando tuttavia elastico. Sopporta quindi in modo ottimale varie sollecitazioni. Regge senza problemi anche gli intensi sbalzi di temperatura. In merito all'isolamento termoacustico possiamo aggiungere alcune precisazioni. In caso di pareti in cartongesso innalzate con listelli in alluminio, possiamo distanziarle dal muro retrostante con il poliuretano espanso.

Continua la lettura
55

Lavorare con pareti in cartongesso

Dopo la posa praticheremo un paio di fori sul cartongesso. Vi inseriremo il beccuccio della bomboletta di poliuretano espanso, dopodiché basterà spremere il prodotto, riempendo la cavità interna. La renderemo isolante sia dal punto di vista termico sia da quello acustico. È importante aggiungere che per usare il poliuretano espanso bisogna indossare almeno dei guanti. Il prodotto può infatti attaccarsi alle mani, e rimuoverlo è una seccatura non indifferente. Al termine del lavoro, conserviamo il poliuretano lontano dai bambini.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come spruzzare il poliuretano sul legno

Quando parliamo di poliuretano, facciamo riferimento ad un materiale plastico che funge da isolante elettrico. Si tratta di una sostanza che si adatta egregiamente anche come isolante termico. Per questo motivo spesso si può applicare come rifinitura...
Materiali e Attrezzi

Come lavorare il polistirolo espanso

Per realizzate piccoli lavoretti in casa e oggetti per decorarla, esistono moltissimi materiali differenti. Tra questi, uno dei materiali più versatili è il polistirolo espanso, che oltre ad essere usato per l'isolamento termico e acustico della casa,...
Materiali e Attrezzi

Come isolare il basculante del garage

Se abbiamo un garage sul cui uscio è installata una porta con il sistema basculante, ci sono alcuni importanti accorgimenti da fare per isolarlo, in modo che possa sempre funzionare e non imbrattarsi di fango quando piove, così come rompersi in caso...
Materiali e Attrezzi

Come rinforzare una parete composta da blocchi di cemento vuoti

Se in casa avete innalzato una parete usando dei blocchi di cemento vuoti, è importante rinforzarla sia per garantirvi maggior sicurezza e stabilità che per renderla nel contempo funzionale. In tal caso si possono inserire dei chiodi o dei fischer senza...
Materiali e Attrezzi

Come coibentare le tubature

Se nella vostra zona, durante il periodo invernale le temperature tendono a scendere molto, sopratutto se sotto zero, allora sicuramente avete notato che potete incorrere al fastidioso problema delle tubature ghiacciate. Per evitare che succeda ciò,...
Materiali e Attrezzi

Come incollare i pannelli coibentati per tetti

I pannelli coibentati hanno il compito di proteggere un'abitazione sia dal punto di vista termico che sotto l'aspetto acustico. Hanno quindi uno scopo prettamente isolante, che viene conferito loro dai materiali con cui sono costituiti: lana di vetro,...
Materiali e Attrezzi

Come colorare la gommapiuma

Il poliuretano espanso elastico viene denominato comunemente gommapiuma. Si tratta essenzialmente di un materiale morbido che serve per imbottiture o rivestimenti. In commercio è possibile reperirlo in diversi spessori e colori. Principalmente le tonalità...
Materiali e Attrezzi

Come attaccare la gommapiuma al legno

Come attaccare la gommapiuma al legno può essere un`operazione difficile a causa della natura assorbente della gommapiuma. Alcuni adesivi possono sciogliere la gommapiuma e renderla inutilizzabile, in questo caso la scelta giusta dell`adesivo da usare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.