Come Usare Il Rullo Autoalimentato

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Per donare un nuovo look alla vostra casa, è sufficiente dare una rinfrescata al colore delle pareti. Dipingere le stanze può sembrare un lavoro lungo e stancante, ma con l'ausilio degli strumenti giusti diventa facile e veloce. Non è più necessario rivolgersi a dei professionisti del settore per ottenere dei risultati perfetti. Usando le giuste tecniche di fai da te, si può realizzare un lavoro impeccabile senza dover sostenere costi gravosi. Uno degli strumenti fondamentali per dipingere le pareti con successo è il rullo autoalimentato. Questo particolare tipo di rullo per pittura è estremamente comodo perché viene alimentato attraverso un sistema meccanico di pompe e compressori, che evita la fatica di doverlo intingere nella vernice dopo ogni passaggio. In questa rapida guida, scopriremo come preparare e usare correttamente il rullo autoalimentato, così da ottenere risultati di pittura sempre ottimali.

27

Occorrente

  • Rullo autoalimentato con manico-serbatoio
  • Tubetto pescante con stantuffo
  • Prolunga per il manico (opzionale)
  • Pittura colorata per interni
  • Acqua calda
37

Il lavoro di pittura della casa inizia con la ricerca e la preparazione degli strumenti necessari, elencati all'interno di questa guida. Un rullo autoalimentato di buona qualità con i relativi accessori è reperibile in qualsiasi negozio di bricolage o ferramenta attrezzata, a prezzi modici. Lo stesso vale per la pittura da interni, disponibile in qualsiasi colorazione preferiate. La preparazione degli strumenti prevede di riempire il manico-serbatoio del rullo autoalimentato con la vernice da pittura. Per farlo, è necessario inserire l'apposito tubetto pescante, solitamente fornito all'interno del kit del rullo, nello specifico attacco del manico e immergere il tubetto nel secchio della pittura. Con cautela, dobbiamo tirare indietro lo stantuffo inserito nel manico così da aspirare lentamente la vernice fino al completo riempimento.

47

Riempito il serbatoio del rullo autoalimentato, possiamo finalmente iniziare a dipingere le pareti. Per pitturare, sarà solo necessario premere lo stantuffo nel senso opposto al riempimento, così da spingere la vernice verso il rullo. Mentre esercitiamo la pressione costante e regolare sullo stantuffo, scorriamo il rullo lungo la parete per stendere il colore uniformemente. Quando la vernice all'interno del serbatoio si esaurisce, tirando lo stantuffo potremo riempirlo di nuovo in un istante e continuare a dipingere senza doversi piegare o interrompere il lavoro. La lunghezza del manico inoltre ci permette di pitturare anche le estremità superiori delle pareti e i soffitti senza fatica, aiutandosi con le prolunghe in dotazione al bisogno.

Continua la lettura
57

Una volta che abbiamo completato il lavoro, anche la pulizia del rullo autoalimentato è semplicissima e intuitiva. Basta estrarre il manico di alimentazione dallo strumento, immergerlo nell'acqua calda e azionare più volte la pompa con lo stantuffo per far scorrere l'acqua all'interno del serbatoio e spingere fuori il colore residuo. Anche il rullo deve essere pulito accuratamente con acqua calda, specialmente se a pelo lungo, per evitare che la vernice rimanga intrappolata fra le setole. Dopo il lavaggio, è doveroso strizzarlo bene e farlo asciugare completamente prima di un nuovo utilizzo.

67

In conclusione, seguendo i semplici e veloci passaggi elencati precedentemente in questa guida, potrete diventare degli esperti di pittura con rullo autoalimentato e non avere più bisogno dell'aiuto di un tecnico a pagamento. Adesso anche i principianti saranno in grado di dipingere in maniera corretta e raggiungere un risultato di pittura professionale.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Dopo l'uso, lavare immediatamente il manico-serbatoio del rullo autoalimentato.
  • Eliminare la vernice dalle setole del rullo con acqua calda.
  • Non riporre il rullo ad asciugare sotto oggetti pesanti.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare tendine a rullo

Scegliere la tenda corretta e adatta per ogni ambiente non è sempre così semplice come spesso si può pensare. Infatti risulta necessario fare realizzare la propria tenda su misura a causa della lunghezza o della larghezza della stessa oppure per scegliere...
Bricolage

Come Realizzare Dei Poggiatesta A Rullo

Avete bisogno di cuscini o poggiatesta? Non correte ad acquistarli, con un minimo di manualità potrete realizzarli con le vostre mani, garantendovi la massima possibilità di personalizzazione oltre al poter adattare il prodotto finale alle vostre specifiche...
Bricolage

Come effettuare la finitura a buccia d'arancia

La finitura a buccia d'arancia, detta anche "a fondo ruvido", consiste nell'applicazione di una particolare miscela di tinta, mischiata a una colla vinilica molto plastica. La miscela può essere applicata con una specifica macchina per finiture, oppure...
Bricolage

Come fare un timbro

Se avete deciso di creare da soli un timbro, da usare per decorare varie superfici o come simpatico dettaglio regalo per qualche festa, o più semplicemente per far divertire i vostri bambini in una giornata di pioggia, seguendo questa guida potrete realizzarlo...
Bricolage

Come verniciare la guaina catramata

La guaina catramata è un materiale molto resistente che viene utilizzato sempre nel settore edilizio per isolare case ed edifici. La guaina catramata infatti viene utilizzata come impermeabilizzante e viene stesa sopra i tetti per evitare che pioggia...
Bricolage

Come dipingere una panchina in cemento

Una panchina in cemento può rappresentare un'aggiunta molto gradita a qualsiasi giardino o cortile in quanto, rispetto a quelle metalliche, sono molto più comode e non arrugginiscono; inoltre sono molto resistenti alle intemperie. L'unico problema è...
Bricolage

Come fare una stampa con forma in rilievo

In questo semplice ed esauriente articolo vi vogliamo aiutare a comprendere come è possibile effettuare, o meglio ancora, come realizzare una stampa con una forma in rilievo. Il tutto, a prima vista potrebbe sembrare un discorso molto complicato, ma...
Bricolage

Come realizzare una decorazione in stile Mondrian

Esistono moltissime decorazioni che possiamo realizzare per rendere la nostra casa ancora più bella, possiamo acquistarle, ma non sempre ce ne sono che soddisfanno le nostre esigenze, e qualche volta realizzarle per conto nostro è la soluzione migliore....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.