Come usare il telaio per fare i braccialetti

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

L'arte di sapersi fare le cose da soli rappresenta, in qualsiasi settore, un'emozione appagante, oltre che divertente e piacevole. Nel campo dei gioielli (orecchini, braccialetti e collane) le mode si sono susseguite, ma quasi sempre hanno avuto un filo conduttore: la possibilità di creare qualcosa attraverso l'uso di un telaio. L'ultima tendenza dell'anno è quella dei "Rainbow Loom" ossia dei piccoli gommini elastici che legati insieme con una particolare tecnica, compongono dei coloratissimi braccialetti (e non solo). In questa guida, vi illustrerò molto dettagliatamente come usare il telaio per fare dei meravigliosi braccialetti. Vediamo quindi come procedere.

27

Occorrente

  • Telaio
  • Elastici colorati
  • elastico neutro
  • ganci
37

Innanzitutto, la prima operazione da compiere, consiste nel procurarvi il telaio. I "Rainbow Loom" si trovano in vendita anche con il kit completo, altrimenti potrete farne uno da soli consultando uno dei molti tutorial disponibili online. Come potrete notare, quando sarà in vostro possesso, il telaio è composto da vari spuntoni di plastica a forma di mezza luna, suddivisi in tre file che posizionerete sfalsate, dopodiché, dovrete posizionarlo con il dorso delle mezze lune rivolto verso di voi. Per eseguire per esempio un braccialetto tricolore, cominciate a inserire gli elastici di uno stesso colore nella stessa fila: il primo tra lo spuntone n. 1 e il n. 2, il secondo tra il n. 2 e il n. 3 e così via.

47

Non muovendo il telaio, dovrete posizionare l'elastico di un tono neutro (solitamente diverso dal tricolore che vorrete realizzare) tra il secondo piolo della fila centrale e i secondi delle file laterali, quindi ripetete lo stesso procedimento per tutti i pioli fino in fondo. Dopo aver inserito tutti gli elastici, girate il telaio dalla parte opposta e impugnate l'uncinetto (che troverete sempre in dotazione con il kit completo). Da dentro il triangolo, dovrete scalzare il primo elastico alla sinistra, per andare a inserirlo nella punta successiva. Questo procedimento andrà ripetuto per tutta le fila e per tutti e tre i colori.

Continua la lettura
57

Sarà un lavoro semplice, ma un po' lungo, quindi armatevi di pazienza per non dover ricominciare tutto da capo, per colpa di qualche gommino saltato. Per la chiusura, dovrete spostare l'elastico dell'ultimo spuntone a sinistra, e quello a destra e unirli a quello centrale. Dopodiché, inserite al suo interno con l'uncinetto un elastico neutro da far passare come un gancio tra i colorati. Ben fermo sul vostro uncinetto, dovrete cominciare a "strappare" via dal telaio la vostra composizione. Come ultima cosa, mettete il gancio per unire le due estremità del braccialetto. Buon lavoro!

67

Guarda il video

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come fare braccialetti elastici con tre dita

I gioielli sono da sempre i migliori amici delle donne, ma anche semplici oggetti che possono decorare la figura mettendone in risalto la femminilità, come bracciali o braccialetti fai da te possono rivelarsi dei piccoli tesori da indossare in determinate...
Altri Hobby

Come realizzare braccialetti di lana

Per chi vuole creare dei semplici e graziosi gioielli fatti a mano, i braccialetti realizzati con la lana sono davvero facilissimi da riprodurre. Questi gioielli fatti con la lana, sono estremamente versatili e potrete adattarli a varie combinazioni di...
Altri Hobby

Come fare i braccialetti ad acqua

Eccoci qui a proporre una nuova ed interessante guida, attraverso il cui aiuto, essere in grado d’ imparare a costruire dei bellissimi ed originali, braccialetti ad acqua.I braccialetti ad acqua, sono un particolare tipo di bracciale, che è molto di...
Altri Hobby

Come creare braccialetti con i bastoncini del gelato

Abbiamo voglia di dare libero sfogo alla nostra fantasia e vogliamo impiegare il nostro tempo libero creando qualcosa di veramente speciale con le nostre mani senza spendere soldi? In caso affermativo, un'idea è quella di approcciarsi all'arte del riciclo...
Altri Hobby

Come creare braccialetti con la carta

Quando frequentavo la scuola elementare avevo una maestra che amava insegnarci a costruire utensili e oggetti decorativi a partire da materiali di scarto: il suo intento era quello di aiutarci a sviluppare creatività e insegnarci che a volte buttiamo...
Altri Hobby

Come verniciare un telaio

Guidare una moto o andare in bicicletta sono due tipi di attività che per ogni appassionato sono fonte di gioia e divertimento. Per fare in modo che le emozioni che questi due veicoli suscitano in ogni appassionato è bene di tanto in tanto provvedere...
Altri Hobby

Come creare dei braccialetti di cotone e perline

Se tra i vostri hobby preferiti avete quello dell'arte orafa, potete creare dei raffinati braccialetti utilizzando delle perline e del filo di cotone. Per assemblarli, c'è la possibilità di adottare almeno un paio di metodi entrambi facili e funzionali,...
Altri Hobby

5 modi per realizzare un bracciale

I braccialetti sono uno tra gli accessori più amati, da donne, ragazze, ragazzi, uomini e piacciono tanto anche ai bambini. Ora la moda vuole che se ne portino tanti tutti insieme, di diversa fattura e di vario materiale, come corda, cauciù, strass,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.