Come Usare Il Tosaerba Con Precauzione

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Il tosaerba è un attrezzo che oramai quasi tutti i proprietari dei giardini posseggono per mantenere pulito ed in ordine il proprio prato. Ma probabilmente, non tutti sanno che anche il tosaerba può rivelarsi pericoloso se non lo si usa con una certa precauzione e rispettando delle regole basilari. Ogni anno infatti, decine di persone si feriscono usando questa macchina. Nella guida che segue, vedremo appunto, quali precauzioni prendere nel momento in cui decidiamo di mettere il moto il tosaerba per tagliare il prato del nostro giardino. Vedremo gli errori da evitare che a volte sbadatamente si compiono durante l'utilizzo di questa utilissima macchina.

26

Occorrente

  • tosaerba
36

Innanzitutto è bene far controllare periodicamente la macchina tosaerba e noi stessi dovremo assicurarci che sia le viti che i bulloni siano ben serrati. Facciamo sempre il pieno di carburante del tosaerba a motore spento e asciughiamo immediatamente la benzina eventualmente fuoriuscita avvitando per bene il tappo. Prima di mettere in moto il tosaerba ed iniziare a tagliare il prato, preoccupiamoci di togliere dal nostro passaggio, qualsiasi ostacolo come ad esempio fili di ferro, sassi. In poche parole tutto ciò che potrebbe impigliarsi nelle lame e venire scagliato indietro con violenza. Ricordiamo di non passare mai il tosaerba dove c'è la ghiaia e allontaniamo sempre i piedi prima di metterlo in funzione.

46

Una volta in movimento, evitiamo in ogni modo di far di sollevare o di far ondeggiare la macchina e passiamola solo sull'erba asciutta. Questo perché se l'erba è umida, tende a formare un impasto che fa inceppare il motore costituendo un serio pericolo per chi tenta di eliminarlo. Badiamo che nessuno si trovi all'interno del perimetro dove stiamo tosando, in particolar modo bambini ed animali. Per tosare un terreno in pendenza, dovremo muoverci in orizzontale e mai in verticale perché se dovessimo scivolare non correremo il rischio di cadere sul tosaerba.

Continua la lettura
56

Anche se dovesse capitare l'esigenza di allontanarci dal tosaerba per pochi minuti, dovremo spegnere il motore e pulire la macchina solo dopo che si è raffreddata. Verifichiamo sempre, prima di acquistarlo, che sia un modello conforme alle norme di legge e se lo acquistiamo munito di sediolino, non dovremo mai portare passeggeri e guardiamo sempre dietro, prima di procedere in retromarcia. Quando trasferiamo il tosaerba, dovremo farlo lentamente evitando protuberanze e buche.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • per una maggiore sicurezza indossiamo sempre una mascherina che ci protegga il viso

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come mantenere in buono stato il tosaerba

Molte volte si utilizza il tosaerba per tagliare l'erba del nostro giardino durante i periodi primaverili. Quando arriva l'inverno, invece, non lo si utilizza più così tanto, o addirittura per nulla. In realtà, per fare in modo che il nostro tosaerba...
Materiali e Attrezzi

come fare Manutenzione del tosaerba

Se come dice l'adagio popolare "l'erba del vicino è sempre più verde", in prossimità dell'arrivo della primavera, è necessario mettere in pratica e in tempo utile, tutte le necessarie cure affinché il manto erboso del vostro giardino, non tema confronti....
Materiali e Attrezzi

Come acquistare un trinciaerba

Siete veramente stufi dell'erbacce e desiderate estirparle dal vostro vigneto o campo, allo scopo di avere un prato sempre ben curato?? Nella seguente semplice e rapida guida che vi andrò ad enunciare immediatamente nei passaggi successivi, vi spiegherò...
Materiali e Attrezzi

Come utilizzare un'idropulitrice ad alta pressione

L' idropulitrice è uno strumento di pulizia che attraverso un getto d'acqua a pressione molto alta, riesce a pulire numerose superfici, rimuovendo sporco e incrostazioni. Poiché si tratta di uno strumento piuttosto potente, occorre imparare ad utilizzare...
Materiali e Attrezzi

La manutenzione del rasaerba

Per chi possiede un giardino, riuscire a mantenere curata l'erba è una delle maggiori soddisfazioni che si possano ottenere. Saper utilizzare alla perfezione un rasaerba, risulta pertanto essenziale per avere un'erba perfetta e pettinata. Quando giunge...
Materiali e Attrezzi

Come coibentare le tubature

Se nella vostra zona, durante il periodo invernale le temperature tendono a scendere molto, sopratutto se sotto zero, allora sicuramente avete notato che potete incorrere al fastidioso problema delle tubature ghiacciate. Per evitare che succeda ciò,...
Materiali e Attrezzi

Come costruire un estrattore per cuscinetti

I cuscinetti svolgono un lavoro abbastanza importante in un'automobile. Essi infatti prevengono il deterioramento delle parti meccaniche che può essere causato dalle cattive condizioni delle strade. Per evitare problemi è opportuno controllare i cuscinetti...
Materiali e Attrezzi

Come scegliere la colla a caldo

La scelta della colla a caldo può essere molto difficile ma nello stesso tempo una banalità. La colla a caldo è un tipo di colla che viene usata soprattutto in moltissimi lavori e si utilizza principalmente quando devono essere attaccati due o più...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.