Come usare l'incenso a casa

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Per trasformare una stanza in un ambiente particolarmente accogliente e rilassante, un ottimo sistema è quello di renderlo gradevolmente profumato accendendo dei bastoncini di incenso. Avendo a disposizione un divano e qualche morbido cuscino, oppure un soffice tappeto su cui sdraiarsi, sarà facile sentirsi piacevolmente a proprio agio: basterà aggiungere un po' di musica adatta, possibilmente 'ambient', o 'classica-soft'. Volete sapere come usare l'incenso a casa? Continuate la lettura e lo scoprirete.

27

Innanzitutto dovete decidere quale tipologia di incenso utilizzare: i bastoncini ed i coni sono molto diffusi e facili da reperire, ma potete anche scegliere i grani. Le profumazioni disponibili sono tantissime e la scelta va ovviamente effettuata secondo le diverse preferenze, ma è sempre consigliabile non acquistare fragranze eccessivamente forti: generalmente le profumazioni maggiormente gradevoli e rilassanti tendono ad essere quelle particolarmente delicate.

37

Ora vi servirà un bruciatore adatto, che dovrete acquistare secondo il genere di incenso utilizzato (ricordate che alcuni bruciatori sono universali), ma non occorre spendere considerevoli cifre comprando oggetti particolarmente elaborati: ne esistono di molto graziosi in legno o ceramica a prezzi realmente modesti. Inoltre ricordate che normalmente questi ultimi si possono trovare nello stesso negozio/reparto in cui viene venduto l'incenso.

Continua la lettura
47

Bene, ora disponete di incenso e di bruciatore: dovete solo decidere in quale punto della casa farne uso: il salotto è probabilmente uno degli ambienti più indicati, ma potete anche decidere di profumare solo l'ingresso o il corridoio, oppure la stanza da bagno, Appoggiate quindi il bruciatore su una superficie piana, lontano dalla portata di bambini o animali e in ambiente ben aerato, ma lontano dalla finestra per non rischiare di far svolazzare la cenere per la stanza.

57

Una volta acceso il bastoncino, oppure il cono, aspettate qualche secondo sino a notare una piccola incandescenza, quindi soffiate sulla fiamma per spegnerla: l'incenso così acceso si consumerà poco a poco rilasciando la propria fragranza. Tenete però presente che sebbene si tratti di un ottimo sistema per rilassarsi, per profumare la casa e per accogliere gli ospiti, è sempre bene accertarsi che l'incenso sia ben tollerato da tutte le persone presenti: in alcuni soggetti il fumo che ne viene sprigionato può infatti causare delle lievi ma fastidiose irritazioni.

67

Guarda il video

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come Usare E Pulire La Lavastoviglie

La lavastoviglie, negli ultimi anni è uno degli elettrodomestici più utilizzati, in quanto permette di ottimizzare i tempi per pulire e offre prestazioni elevate senza il benché minimo sforzo. In questa guida vedremo come utilizzarla al meglio e pulirla,...
Casa

10 consigli per togliere l'odore di pittura da una stanza

Avete appena pitturato casa ma un forte odore di vernice invade ogni stanza rendendo gli ambienti nauseanti. L'aria che respirate, oltre ad essere ipoteticamente nociva (dipende dalla tipologia della pittura. Non tutte le marche producono vernici tossiche)...
Casa

10 decorazioni natalizie per l'albero di Natale fai da te

Ogni anno la stessa storia. Si avvicina il Natale e ci chiediamo come decorare in maniera originale, ma senza spendere troppo il nostro albero di Natale. Negli ultimi anni il riciclo creativo si è fatto sempre più strada regalandoci soluzioni di ogni...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.