Come usare la calce rasata

Tramite: O2O 02/02/2017
Difficoltà: media
17

Introduzione

Quando si acquista una casa, uno dei primi lavori che si fanno è la tinteggiatura dei muri. La vernice classica però non è sempre la più indicata. Vi sono degli altri prodotti di qualità, studiati per ottenere un effetto di design. È il caso della calce rasata, un grassello di calce filtrato ed arricchito con additivi di origine animale e minerale. Con la calce rasata si possono ottenere degli effetti quali il puntinato e lo spatolato. Essa non è sempre semplice da applicare ed è necessario preparare adeguatamente i muri. Lungo i passi di questa guida vi daremo qualche indicazione su come applicare la usare la calce rasata ad arte. Di seguito tutti i dettagli del progetto.

27

Occorrente

  • Spatola in acciaio
  • Frattazzo inox
37

Se avete a disposizione l'occorrente, leggete innanzitutto le indicazioni riportate sulla confezione. Procedete poi come segue, prestando attenzione ai vari passaggi. Solo così potete ottenere un risultato di qualità. Inoltre, se non siete esperti in questo tipo di lavoro, chiedete aiuto ad un vostro amico esperto. La calce rasata non è semplice da applicare, perché si tratta di uno stucco di decoro. Preparate il muro, pulendolo adeguatamente, eliminando tracce d'umido, di vernice o granelli di intonaco sgretolato. Se l'intonaco è deteriorato dall'umido, provvedete a rimuoverlo. Rifatelo poi da zero con prodotti risananti che contrastano l'umido. La calce rasata deve aderire perfettamente alle pareti per ottenere un effetto apprezzabile.

47

L'applicazione si effettua tramite la spatola in acciaio inox ed è necessario dare due mani di prodotto se l'intonaco è stagionato. Se il vostro intonaco è troppo assorbente, trattatelo con del fissativo minerale. Quando terminate di dare la prima mano mediante la spatola in acciaio, applicate una seconda mano di calce non oltre le 12 ore di posa dalla prima mano. Appena ultimate i lavori preparatevi per la lucidatura utilizzando il frattazzo inox. Accertatevi però che la strumentazione sia sempre pulita ed in ottimo stato. Il frattazzo dev'essere inoltre ben umido. La fase di lucidatura dovete effettuarla ancora prima che la calce rasata sia del tutto asciutta.

Continua la lettura
57

Se intendete applicare la calce rasata su superfici di cartongesso, pareti di gesso o legno, verificate prima lo stato del fondo. La vecchia pittura sintetica dev'essere rimossa con una spatola in acciaio ed appositi prodotti, soprattutto se non fissata a dovere. Si declina ogni responsabilità per eventuali danni dovuti ad un uso scorretto dei prodotti e degli attrezzi.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Fatevi aiutare da un esperto del settore per la posatura della calce rasata
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come riparare l'intonaco

L'intonaco è un materiale che forma lo spessore di copertura della muratura in mattoni ed è formato da due strati: uno in malta a base di cemento o di calce di due o tre centimetri di spessore e uno molto più sottile, di due o tre millimetri, che forma...
Casa

Come ottenere un effetto lucido sui muri della tua stanza

All'interno di questa breve guida, come vedremo, ci occuperemo della nostra casa, concentrandoci sulla nostra stanza. Nello specifico, come avrete già facilmente notato tramite la lettura del titolo della guida stessa, andremo a spiegarvi Come ottenere...
Casa

Come Realizzare Una Parete Con Rivestimenti Plastici

Il rivestimento decorativo della parete non si realizza soltanto con carte da parati o tessuti. Nei tempi passati le pareti conservavano l'aspetto dato dal materiale grezzo. Successivamente apparvero la calce e il gesso che furono utilizzati come rivestimenti...
Casa

Come preparare un cesto regalo per Pasqua

Così come accade con l'avvento del Natale, anche a Pasqua la tradizione vuole che la gente offra qualcosa in dono ai propri cari. Se non abbiamo per nulla idea di cosa regalare, un dono che ci consentirà di fare senza dubbio bella figura è il classico...
Casa

Come scegliere fra i diversi tipi di intonaco

Prima o poi in ogni casa arriva il momento di eseguire dei lavori di ristrutturazione, sia per ragioni di necessità strutturali, sia per migliorare l'aspetto estetico dell'appartamento. In ogni caso, questi lavori richiedono molto spesso uno sforzo economico...
Casa

Come riparare un muro portante

Le mura portanti giocano un ruolo fondamentale nel sostenere una struttura come un condominio oppure un grattacielo.Esse sostengono in particolare la pavimentazione del complesso. È quindi importante evitare qualsiasi tipo di deterioramento dei muri...
Casa

Come utilizzare le fasce per intonacare in modo regolare

Come vedremo nel corso di questo interessante tutorial dedicato alla ristrutturazione edilizia, con il concetto di intonaco si intende nel gergo edilizio lo strato protettivo che viene sistemato alle basi in muratura. La funzione tipica dell'intonaco,...
Casa

Consigli per la posa dei coppi sul tetto

La tegola curva o meglio conosciuta come “coppo” fu ampiamente utilizzata in epoca romana, si diffuse presto in tutta Italia, soprattutto nelle zone del mediterraneo. Negli anni si sono pian piano diversificati i vari tipi di coppi e oggi conosciamo:...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.