Come usare la chiave dinamometrica

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

A volte è necessario eseguire dei piccoli lavoretti che richiedono una certa manualità. Ma procedure apparentemente molto semplici, come l'avvitatura di una semplice vite, possono nascondere molte più insidie e ostacoli di quanto si è portati a pensare. Proprio per una procedura di questa genere ci possiamo avvalere di uno strumento davvero molto ingegnoso. Stiamo parlando della chiave dinamometrica. Ma ora vediamo come poterla usare in tutta tranquillità e efficienza.
.

25

La chiave dinamometrica viene utilizzata per il corretto serraggio di dadi, viti, bulloni e tutto ciò che necessita di una forza applicata che sia calibrata per non oltrepassare una soglia limite. Un serraggio effettuato con utensili senza controllo del momento torcente possono provocare danneggiamento alla filettatura. Se su una testata di un motore si stringono i bulloni con utensili senza ausilio del controllo della forza di serraggio, si possono verificare problemi di tenuta per via delle diverse sollecitazioni a cui vengono sottoposti i bulloni durante il normale utilizzo.

35

Non esiste un unica chiave dinamometrica per tutti i tipi di bulloni, ma ne esistono vari modelli e varianti. In primo luogo bisogna scegliere il serraggio; infatti, ciascuna chiave è dotata di un'impugnatura regolabile avente una scala graduata in Newton o in chilogrammi.

Continua la lettura
45

Poi bisogna scegliere la dimensione più adeguata del quadro maschio sulla testa per l'inserimento a brugola, a bussola esagonale, a torx, a ribe, xzn e così via. L'innesto più piccolo parte da un quarto di pollice, che serve per svitare i bulloni piccoli che vanno dalla M4 alla M8; poi c'è quello da 3/8 di pollice che è adatto per svitare le viti medie da M6 a M10; infine, abbiamo quello da mezzo pollice che è appropriato per le viti grandi da M8 a M20.

55

Per effettuare la regolazione della coppia di serraggio, impugnare il fondo dello strumento e ruotare la manopola in maniera tale da ottenere il risultato voluto. Quindi, la chiave dinamometrica si usa in questo modo: iniziare col sbloccare la manopola di quest'ultima; regolare, quindi, la taratura sui valori Nm prestabiliti; bloccare la manopola dell'attrezzo, inserire sul quadro maschio l'innesto adatto alla vite e inserire la bussola sulla testa della vite fino a sentire lo scatto. A questo punto possiamo provare ad utilizzare la chiave dinamometrica, a questo punto rimbocchiamoci dunque le maniche e mettiamoci subito all'opera. Buon lavoro.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come scegliere una chiave a cricchetto

La chiave a cricchetto è un tipo di utensile molto versatile e comodo per ottenere contemporaneamente la funzione di un normale cacciavite ma anche di inserire dadi e bulloni in calettature e fori di difficile accesso. In commercio esistono diversi...
Materiali e Attrezzi

Come effettuare il serraggio delle viti

Fra le cose che in linea generale danno più soddisfazione ad ognuno di noi di sicuro ci sono ipiccoli lavoretti di fai da te, con i quali pian piano ci è possibile abbellire la propria casa e, se lo si ha, il proprio giardino. Quando si svolgono lavori...
Materiali e Attrezzi

Come utilizzare correttamente il cricchetto reversibile

Tra gli strumenti utilissimi e più utilizzati nell’arte del fai da te esiste il cricchetto reversibile. Questo strumento riduce i tempi e semplifica di molto alcuni movimenti basilare. Ovviamente questo utensile può venire utile per tante occasioni...
Materiali e Attrezzi

Come usare correttamente la brugola

Spesso siamo soliti effettuare piccoli lavori di riparazione all'interno delle nostre case, oppure montare e smontare oggetti che richiedono particolari strumenti come ad esempio i cacciaviti o le chiavi a brugola. La chiave a brugola o semplicemente...
Materiali e Attrezzi

Come codificare un telecomando per apertura automatica

È possibile avere dei problemi con il cambio della batteria del telecomando della propria automobile. Si tratta di malfunzionamenti che non permettono la corretta apertura e chiusura automatica dell’automobile. Ciò può portare a ritardi e perdite...
Materiali e Attrezzi

Come verificare il funzionamento di una bobina

A tutti noi è capitato nella vita di avere problemi con la propria automobile: piccoli imprevisti che possono accadere, per scarsa manutenzione o per l'usura del tempo. Uno degli imprevisti che capita spesso è quello di avere problemi con l'accensione...
Materiali e Attrezzi

Come allentare i bulloni della ruota dell'automobile

Può capitare di dover allentare i bulloni delle ruote dell'auto in caso di foratura dello pneumatico, per un controllo dei freni o per altre riparazioni. Ecco allora che si pone il problema di smontare i bulloni e in caso di foratura vanno proprio tolti...
Materiali e Attrezzi

Come Scegliere E Usare I Bulloni Adatti

Molte volte si ha a che fare con lavori in casa o di un certo grado di difficoltà in cui bisogna utilizzare viti e bulloni. Molto spesso questi lavori coinvolgono elementi meccanici o componenti di automobili ma non solo, e per ogni tipo di componente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.