Come usare la monotipia sul vetro

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se ami l'arte ed in particolare quella legata alla stampa di immagini su vetro, devi sapere che esiste una tecnica chiamata monotipia, ideale per creare delle particolari decorazioni su queste superfici, ottenendole lisce e setose, e di grande effetto visivo. Il lavoro non è difficile, ma richiede però molta attenzione nell'esecuzione, per cui ecco una guida su come usare correttamente la monotipia sul vetro.

25

Occorrente

  • Rullo inchiostratore
  • Lastra di vetro
  • Guanti in lattice
  • Fogli di giornale
  • Foglio bianco
35

Prima di tutto, metti una quantità di inchiostro sufficiente su un vetro che dovrà essere netto e senza imperfezioni. Stendilo dunque con un rullo, puntando alla maggiore uniformità possibile. Ora è il momento di appoggiare con delicatezza, sull'inchiostro fresco appena preparato con il rullo inchiostratore, un bel foglio immacolato. Se vuoi, poi anche utilizzare dei fogli già colorati.

45

Facendo attenzione e procedendo con cautela, esercita una leggera pressione con le mani sul foglio, in modo da farlo aderire appena appena all'inchiostro, l'importante è che non scivoli quando ci passerai sopra la matita. Essa ti servirà per disegnare sul foglio un semplice paesaggio o qualsiasi cosa tu preferisca, volti, figure, fiori o immagini astratte. Utilizzando un dito o un qualsiasi oggetto, che sia morbido, non appuntito, metti in atto una lieve pressione dove decidi ci debba essere un'ombra. Controlla un momento il risultato, sollevando con delicatezza un lembo del foglio, per verificare che la pressione esercitata abbia sortito l'effetto voluto. Lavora di matita, aggiungendo sempre più dettagli, arricchendolo con ulteriori particolari. Hai anche la possibilità, se la cosa ti ispira, di intervenire sulla stampa tramite tempere, acrilici o smalti, per completarla mentre ti addentrerai in essa.

Continua la lettura
55

A questo punto dopo aver ricalcato i contorni e gli interni del disegno che hai appena realizzato sul foglio, puoi sollevarlo del tutto, e constatare con somma soddisfazione che sul vetro il medesimo si trova perfettamente come fosse stampato, per cui non ti resta che rifinirlo. Se infatti hai ad esempio disegnato un vaso con fiori, ti ritroverai esattamente questa immagine, che poi potrai rifinire con un punteruolo sui contorni, semplicemente scorticando l'inchiostro dove ritieni che sia troppo spesso o poco evidente. Al termine se ti soddisfa completamente, allora non ti resta che proteggerla e renderla indelebile. Per questa ulteriore finitura, prendi quindi del flatting spray trasparente lucido. Se tuttavia preferisci evitarlo, allora ti basta soltanto girare il vetro, in modo che il disegno si trovi al di sotto, e la superficie superiore appaia invece liscia e setosa.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come Realizzare Dei Fiori Di Vetro

I fiori di vetro possono essere usati per tantissime cose. Possono essere eleganti e decorativi. Potrai sfoggiarli da soli, in un vaso. Oppure in delicati e luccicanti mazzetti. Puoi anche crearli per renderli parte di creazioni più estese. Realizzare...
Bricolage

Come fare il vetro scenico

Il vetro scenico, conosciuto anche come vetro di zucchero, è molto utilizzato nei set cinematografici, nei teatri, e per fare delle decorazioni alimentari, in sostituzione al vetro tradizionale. Infatti, rispetto al vetro tradizionale, il vetro di zucchero,...
Bricolage

Come costruire bolle di vetro

Creare degli oggetti particolari e un modo per riuscire a passare il tempo. Inoltre, se riescono bene si possono utilizzare anche per fare dei piccoli regali a Natale. Una delle idee più carine è quella di costruire delle bolle di vetro. Per farle bisogna...
Bricolage

Come dipingere il vetro colorato

Il vetro ha origini molto antiche, se pensiamo che nelle prime cattedrali le finestre di vetro colorato sorsero per adornare e raffigurare scene religiose. La pittura su vetro è una tecnica affascinante che consente di ottenere bellissimi effetti di...
Bricolage

Come lavorare il vetro di Murano

L'arte del vetro è un lavoro assai coinvolgente. Infatti un oggetto in vetro di Murano rappresenta la passione e la bravura dei maestri vetrai che realizzano delle piccole o grandi opere d'arte. La lavorazione del vetro è una pratica millenaria che...
Bricolage

Come fare un foro in una bottiglia di vetro

Capire come fare un foro su una bottiglia di vetro in un modo sicuro è un'abilità utile e creativa. Le bottiglie costituiscono una sfida complicata per via della loro forma: il vetro è fragile e si rompe in breve tempo se manipolato nella forma scorretta....
Bricolage

Come forare il vetro senza romperlo

Il vetro può essere sia tagliato che forato ed in entrambi i casi, l’operazione va fatta utilizzando degli strumenti appropriati. Mentre il taglio avviene con uno squadro di metallo e una rotella diamantata, i fori invece sono molto più difficili...
Bricolage

Come trasformare i vecchi barattoli in vetro in originali vasi

Il vetro è un'ottima risorsa, riciclabile al 100% si presta a numerosissimi usi e sarebbe riduttivo pensare di utilizzarlo solamente per contenere alimenti. È infatti questo l'uso prevalente che facciamo di questo materiale per poi buttarlo quando non...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.