Come usare la vernice spray sul vetro

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il vetro è una superficie molto particolare e che per questo motivo deve essere trattata in un modo molto diverso rispetto ad altri tipi di superficie. Se si desidera, ad esempio, utilizzare della vernice spray sul vetro, occorre seguire degli accorgimenti molto particolari. In questa guida vogliamo appunto illustrarvi tali accorgimenti e fornirvi delle utili indicazioni su come usare la vernice spray su vetro in modo corretto ed appropriato.

26

Occorrente

  • Vernice per vetro
  • Detergente per il vetro
  • Carta vetrata
  • Primer (smalto alchidico)
  • Panno pulito
  • Rullo con vaschetta
36

Leggete le istruzioni sul prodotto

Prima di iniziare il vostro lavoro di verniciatura, vi raccomandiamo sempre di leggere attentamente le istruzioni fornite dal produttore della vernice spray, per apprendere ulteriori raccomandazioni sul prodotto. Cercate poi un'area della vostra casa adatta per effettuare questo tipo di lavoro (terrazzo, balcone, giardino, garage. Una corretta scelta del luogo è necessaria non solo per non sporcare le aree circostanti, ma anche per farvi lavorare in un clima di totale sicurezza. Quando si usa della vernice spray, infatti, è importante lavorare in un ambiente ben ventilato all'interno e all'esterno e indossare sempre un'apposita mascherina protettiva che vi consentirà di non respirare l'odore intenso di vernice. Carteggiate subito l'intera superficie da trattare con della carta vetrata grana ottanta o cento, per fare in modo così che la vernice aderisca più efficacemente.

46

Pulite il vetro con un detergente

Pulite poi la superficie di vetro con un normale detergente ed un panno morbido. Questo eliminerà ogni traccia di polvere, sporcizia o impurità dalle superfici che potrebbero causare una finitura poco uniforme e poco liscia. Stendete uno smalto alchidico sulla superficie di vetro, utilizzando un rullo di schiuma, per ottenere una finitura dall'aspetto più levigato. Fate rotolare il rullo avanti e indietro sulla vaschetta. Per distribuire il primer in modo uniforme, applicatene un leggero strato sulla superficie del vetro, facendo attenzione a non esagerare con la quantità, facendo rotolare il rullo in varie direzioni per stendere uno strato il più possibile sottile e uniforme. Lasciate asciugare il primer almeno 12-24 ore prima della verniciatura spray conclusiva.

Continua la lettura
56

Effettuate la verniciatura

Trascorso il tempo indicato, assicuratevi che il primer sia asciugato completamente e poi passate alla verniciatura vera e propria. Come fare? Tenete la bombola spray a circa 10 centimetri di distanza dalla superficie in vetro ed applicatela facendo un movimento ondeggiante con la mano, avanti a indietro. Fate asciugare completamente la prima mano di vernice, prima di applicarne una seconda mano e terminare così il vostro lavoro. Questo rappresenta, in estrema sintesi, il modo migliore per verniciare correttamente con lo spray una superficie in vetro.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Indossate sempre una mascherina protettiva per occhi e bocca.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come dipingere un radiatore con la vernice spray

In questa guida, vogliamo darvi una mano concreta a capire come poter dipingere, nel migliore dei modi, un radiatore con l'utilizzo della vernice spray. Cercheremo anche noi di eseguire tutto questo, mediante il classico ed intramontabile, metodo del...
Materiali e Attrezzi

Come usare la vernice spray sulla plastica

La vernice spray è quella che viene utilizzata all'interno di apposite bombolette sotto pressione e viene spruzzata sulle superfici che devono essere verniciate. Si tratta di una tipologia di vernice che può essere utilizzata per dipingere diversi materiali;...
Materiali e Attrezzi

Come applicare lo spray fissativo

Lo spray fissativo è un tipo speciale di vernice che serve a fissare i disegni una volta finiti, la maggior parte delle volte che si disegna con le pitture in polvere conviene usarlo per non perdere con il tempo la maggior parte del lavoro.Potrebbe convenire...
Materiali e Attrezzi

Come sbloccare una bomboletta spray

Se abbiamo una bomboletta spray e non possiamo utilizzarla poiché ci appare bloccata, invece di buttarla, possiamo adottare alcuni accorgimenti che nella maggior parte dei casi ci consentono di recuperarla in pieno. In riferimento a ciò, ecco una guida...
Materiali e Attrezzi

Come rimuovere la vernice a bomboletta

La vernice a bomboletta può risultare utile per moltissimi lavori creativi di fai-da-te e decorazioni domestiche: colorare sedie da giardino, realizzare murales sulle pareti di casa, oppure tinteggiare mobili e piccoli oggetti senza utilizzare un pennello....
Materiali e Attrezzi

Come usare il fissante per vernice metallo

Può capitare a tutti di avere oggetti che necessitano di un piccolo restauro. L'usura del tempo o delle intemperie rovinano la superficie e spesso la struttura stessa di un oggetto. Questo accade, in particolare, sulle coperture in vernice. Nel caso...
Materiali e Attrezzi

Come togliere la vernice dal legno

Esistono svariati modi per togliere la vernice dal legno. Se le macchie di vernice sono poco distese, cioè piccole, si possono togliere senza problemi. Per le superfici più distese invece avrete bisogno di calore, solventi chimici, o forza. Il metodo...
Materiali e Attrezzi

Come rendere opaca una vernice lucida

Capita, talvolta, di dover ridipingere legno o ferro con della vernice opaca quando ne possediamo soltanto di lucida. Bene, non è necessario acquistarne dell'altra, perché con pochi, semplici passi potremo trasformarla in ciò che ci serve senza ulteriori...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.