Come usare un generatore elettrico per produrre corrente

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Può capitare di essere in vacanza e di non avere la minima idea di come produrre energia elettrica per accendere la propria tv o per utilizzare gli elettrodomestici indispensabili. Oppure può anche capitare di avventurarsi in un viaggio e di avere molti dubbi su come generare l'energia elettrica attraverso l'uso di un generatore. Avete a disposizione questo accessorio, ma non sapete assolutamente come iniziare ad utilizzarlo. Siete giunti nel posto giusto per scoprire con pochi e semplici passaggi come azionare questo meccanismo. Di seguito scoprirete dunque come usare un generatore elettrico per produrre corrente in poche mosse.

26

Occorrente

  • Generatore elettrico
  • Benzina
  • Olio a 2 tempi
36

Innanzitutto bisogna acquistare il generatore elettrico per averlo sempre a disposizione. Dopodiché bisogna recarsi presso un negozio specializzato di elettronica per fornire al negoziante il numero di Watt di cui si ha bisogno per alimentare gli elettrodomestici. Per conoscere il numero di Watt occorre sommare le indicazioni Watt riportate sulle etichette degli elettrodomestici. Naturalmente, la quantità di Watt necessari è correlata alla dimensione dell'elettrodomestico. Inoltre, il negoziante potrà fornire tutti i consigli utili per acquistare il generatore adatto alle proprie esigenze oppure mostrerà le numerose possibilità di scelta.

46

A questo punto non resta che preparare il generatore elettrico. Bisogna aprire il coperchio situato nella parte superiore del generatore, in modo da fargli compiere mezzo giro in senso antiorario. Poi bisogna inserire all'interno quattro litri di benzina verde e un litro di olio a due tempi, che viene utilizzato principalmente per le moto. Occorre inoltre prestare particolare attenzione alle proporzioni, poiché si potrebbe danneggiare il generatore col trascorrere del tempo. Si tratta dunque di un passaggio piuttosto impegnativo e da non sottovalutare. Adesso è possibile chiudere il coperchio facendogli compiere un altro mezzo giro in senso orario. Assicuratevi che sia chiuso ermeticamente, poiché si corre il rischio di spargere benzina dappertutto.

Continua la lettura
56

Fatto ciò, è finalmente possibile procedere con l'utilizzo del generatore elettrico. Bisogna posizionare l'interruttore al lato del generatore nell'impostazione "ON". Dopodiché tirate la leva che si trova sul lato del generatore nella vostra direzione. Bisogna eseguire questo procedimento per due volte e con la giusta pressione per avviare il generatore. A questo punto collegate l'elettrodomestico che si desidera alimentare attraverso la presa situata nella zona anteriore. Se invece volete spegnerlo basterà posizionare il tasto centrale su OFF. Adesso è finalmente possibile utilizzare il vostro generatore elettrico. Inoltre, onde evitare di ritrovarsi senza luce e corrente elettrica, si consiglia di avere sempre con sé una scorta di benzina.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Si consiglia di avere sempre a disposizione la giusta scorta di benzina

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come cablare un motore elettrico

Un motore elettrico è una macchina che converte l'energia elettrica in energia meccanica. In modalità di motore normale, la maggior parte dei motori elettrici devono operare attraverso l'interazione tra il campo magnetico di un altro motore elettrico...
Bricolage

Come strutturare un impianto elettrico domestico

Tra le più grandi conquiste degli ultimi 200 anni, una delle più importanti è quella dell'elettricità. E forse si tratta della più rilevante in assoluto. Grazie all'elettricità si poterono sviluppare in modo esponenziale le maggiori tecnologie del...
Bricolage

Come installare una presa di corrente comandata

Conoscere le modalità di installazione per usufruire di una presa di corrente comandata da un interruttore può risultare particolarmente utile. Le situazioni in cui questo tipo di collegamento acquisisce un'enorme utilità sono molteplici. Immaginate...
Bricolage

Come creare una presa di corrente da un interruttore

Saper fare lavori di elettricista non è da tutti. Infatti occuparsi dell'impianto elettrico richiede una certa abilità e conoscenza che, se mancante può portare a commettere alcuni errori rischiando di mandare in corto l'intero sistema elettrico. Per...
Bricolage

Come realizzare un impianto elettrico su una barca

Quando si è in barca, un impianto elettrico ben realizzato è fondamentale, innanzitutto per la sicurezza ed in secondo luogo per garantire vacanze e giornate di svago senza incappare in ore di noiosissime riparazioni che rovinerebbero la nostra gita...
Bricolage

Come ricavare corrente da un limone

Se possedete uno spirito innovativo e creativo e cercate sempre di cimentarvi nel realizzare piccoli esperimenti casalinghi, ecco che allora potrebbe esservi utile conoscere alcune particolari proprietà del limone. Non tutti sanno che da un semplice...
Bricolage

Come ideare un impianto elettrico ad anello

Ci sarà sicuramente capitato, se siamo possediamo una abitazione, di dover eseguire alcuni piccoli lavori, o di manutenzione in modo da mantenere sempre la nostra casa perfettamente efficiente, o di ammodernamento quindi per migliorarla e renderla sempre...
Bricolage

Come sostituire una presa di corrente semplice con una doppia

Con le innumerevoli attività che la vita frenetica affermatasi al giorno d'oggi richiede di realizzare contemporaneamente, può facilmente capitare di trovarsi di fronte alla necessità di dover aumentare la prese di corrente presenti nella propria casa....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.