Come usare un registratore di cassa

Tramite: O2O
Difficoltà: media
19

Introduzione

Soprattutto per chi è alle prime armi, sapersi giostrare in un ambiente di lavoro nuovo può essere determinante. Orientarsi velocemente dietro un bancone può essere la chiave per un rapporto lavorativo duraturo e sopratutto remunerativo. Il registratore di cassa è un oggetto obbligatorio nei negozi, perché serve per tenere i conti delle entrate. Saperlo usare è spesso indispensabile per chi lavora la pubblico. Sebbene i registratori di cassa non siano tutti uguali, ci sono parecchi elementi fissi, e saperli usare rapidamente ci avvantaggia. Con questa breve guida vi spiegherò a cosa serve e come si fa ad usare un registratore di cassa.

29

Occorrente

  • registratore di cassa
  • manuale del registratore
39

Che cos'è un registratore di cassa

Un registratore di cassa è un dispositivo obbligatorio nelle attività commerciali, e funziona con la corrente elettrica. Quindi una prima cosa da sapere è che se manca la corrente, il cassettino non si apre e non si possono fare le operazioni. Verificate sempre che la spina sia attaccata prima di andare nel panico. Il contatore serve per verificare quante sono le entrate di cassa e per emettere gli scontrini fiscali. All'interno del registratore c'è la così detta "memoria fiscale" che è al scatola nera che tiene traccia degli scontrini emessi e del loro ammontare. Questa memoria non è alterabile e manometterla è un reato. La seconda importante funzione del registratore è la gestione del cassetto con i contanti. La chiave di avvio del registratore infatti permette anche l'apertura o chiusura del cassetto dei contanti che si usa sia per i resti che per tenervi dentro il denaro in entrata.

Una volta acceso e verificato che il rotolino di carta termosensibile è in posizione si può iniziare a d usare il nostro registratore. Per registrare l'importo di una vendita di più articoli, ti occorre effettuare la somma dei costi dei singoli articoli attraverso il tastierino del registratore. Se è un modello recente computerizzato, detto POS, il tastierino è uno schermo touch. Continuare indicando i costi articolo per articolo, per poi sommare i valori tra di loro con il tasto apposito. Attraverso il tasto chiamato "subtotale", potrai avere un'anteprima riguardante il valore totale della vendita effettuata, o se preferite, il prezzo finale.

49

Come si usa il registratore di cassa

Per ogni pezzo si deve battere il valore in euro, premere sul tasto recante il codice del prodotto oppure digitare il codice a mano. Se il cliente acquista più articoli identici, vi basterà una semplice operazione per registrare più velocemente il risultato. Una volta che avrai digitato il prezzo del singolo bene in questione, dovrai proseguire premendo il tasto "X", per poi aggiungere la quantità di quel determinato prodotto che è stata venduta (per esempio, 5 bottiglie d'acqua). Così facendo, otterrete un totale in automatico come risultato finale senza dover ribattere la cifra per ognuno dei pezzi.
.

Continua la lettura
59

Come trattare oggetti identici

Quando avrete ottenuto il prezzo totale, dovrete inserire la cifra di denaro che il cliente vi consegna per il pagamento. Se il denaro è in contanti, si deve digitare la cifra ed il macchinario calcolerà il resto che dovrete rendergli in automatico. Qualora un cliente avesse la necessità di pagare la spesa effettuata attraverso la carta di credito, non dovrete fare altro se non premere il tasto "carta di credito". A questo punto porgerete al cliente l'apposito lettore di carte che potrebbe essere a struscio o di prossimità ma che per quanto ci riguarda funziona alla stessa maniera: la carta viene letta e il registratore fa le operazioni necessarie per l'accredito.

69

Come calcolare il resto

A questo punto non ti resta che premere il pulsante "totale". In questo modo, farete aprire il cassettino, nel quale potrete versare la somma in contanti data dal cliente e potrete rendergli il resto. La ricevuta uscirà automaticamente dalla stampante e potrete renderla all'acquirente. Quando avrai completato quest'ultimo passaggio, il display del registratore di cassa verrà azzerato, e sarai pronto per effettuare una nuova transazione con un altro cliente.
In ultima analisi, vi consiglio vivamente la lettura di questo link: http://it.wikihow.com/Usare-un-Registratore-di-Cassa.Spero che questa guida vi abbia fatto capire come usare un registratore di cassa. Alla prossima!

79

Come concludere

A questo punto non ti resta che premere il pulsante "totale". In questo modo, farete aprire il cassettino, nel quale potrete versare la somma in contanti data dal cliente e potrete rendergli il resto. La ricevuta uscirà automaticamente dalla stampante e potrete renderla all'acquirente. Quando avrai completato quest'ultimo passaggio, il display del registratore di cassa verrà azzerato, e sarai pronto per effettuare una nuova transazione con un altro cliente.
In ultima analisi, vi consiglio vivamente la lettura di questo link: http://it.wikihow.com/Usare-un-Registratore-di-Cassa.Spero che questa guida vi abbia fatto capire come usare un registratore di cassa. Alla prossima!

89

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come creare un listino prezzi

Quando si gestisce un'attività commerciale, avere un listino dei prezzi al dettaglio è di fondamentale importanza, poiché i clienti sapranno esattamente quando andranno a spendere per ogni singolo articolo senza correre il rischio di avere brutte sorprese...
Materiali e Attrezzi

Come costruire un altoparlante bluetooth

Siete costretti a collegare il vostro smartphone al vecchio impianto per ascoltare la musica? I fili sono ingombranti o troppo lunghi? Per risolvere tutti questi inconvenienti legati al possesso dei vecchi apparecchi audio, è sufficiente costruire un...
Materiali e Attrezzi

Come costruire una levigatrice a nastro

La levigatrice a nastro è un ottimo strumento per tutti i lavori di levigatura grezza. Ma com'è possibile costruirne una? Per prima cosa, quali strumenti occorrono? Per costruire una levigatrice a nastro ci serve un legno multistrato solido, dei pattini...
Materiali e Attrezzi

Come controllare la corrente in uscita in un alternatore

L'alternatore costituisce un elemento fondamentale per l'intero impianto elettrico della vostra automobile. Naturalmente, può capitare che qualcosa non funzioni correttamente, compromettendo così la normale ed efficace funzionalità della vostra auto....
Materiali e Attrezzi

Come regolare i raggi della bici

Accade di rado - le ruote delle bici tendono a durare molti anni prima di aver bisogno di questo tipo di manutenzione - ma potrebbe capitare che, tirando fuori la bici dal garage vi accorgiate che una o entrambe le ruote siano storte. Non è necessariamente...
Materiali e Attrezzi

Come trovare una perdita d'acqua nella piscina

Se la vostra piscina perde acqua avete bisogno prima di tutto di trovare il punto in cui si sta verificando la perdita. Successivamente potete risparmiare denaro riparando il danno da soli, oppure assumere dei professionisti che facciano il lavoro al...
Materiali e Attrezzi

Come installare un microfono a condensatore

Eccoci qui ben pronti, a mettere, anche stavolta a disposizione dei nostri cari lettori, una guida, del tutto pratica, attraverso i cui consigli e passaggi, essere in grado di imparare come poter installare, in poco tempo e senza grosse difficoltà, un...
Materiali e Attrezzi

Come saldare la ghisa sferoidale

I metalli presenti in natura sono molteplici e, grazie all'intervento dell'uomo e allo sviluppo delle tecnologie industriali, sono variamente combinati per ottenere materiali di particolare qualità. La ghisa sferoidale ne è un esempio, con le sue caratteristiche...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.