Come usare una rivettatrice manuale

Tramite: O2O 28/07/2018
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se tra i vostri hobby preferiti c'è quello della lavorazione e creazione di oggetti in ferro, non potete certamente fare a meno di una rivettatrice. Si tratta infatti di una sorta di pinza manuale che in alternativa a quella pneumatica consente di fissare tra loro pezzi di ferro, lamiere ed altri metalli senza necessariamente usare una saldatrice elettrica. Il modo d'uso di questo funzionale utensile è molto semplice, anche se ci sono alcune precauzioni da adottare a seconda del tipo di lavorazione. In riferimento a ciò, ecco dunque una guida su come usare una rivettatrice manuale.

26

Occorrente

  • Rivettatrice manuale
  • Rivetti
  • Trapano elettrico
  • Aste in ferro
36

Scegliere la lunghezza dei rivetti

Per rivettare oltre all'apposita pinza si usano anche i cosiddetti rivetti a strappo. Nello specifico si tratta di un comune chiodo che al posto della testa contiene un cappuccio di metallo, costituito da un tondo esterno e da un cappello cilindrico all'estremità. Premesso ciò, se ad esempio dovete unire tra loro due aste in ferro per realizzare i piedi di un tavolinetto per il soggiorno, allora scegliete il rivetto in base al diametro del foro che intendete praticare, e della lunghezza che deve essere superiore ad almeno un centimetro rispetto alle due aste da sovrapporre.

46

Forare le aste

Per eseguire una corretta rivettatura con la suddetta pinza di tipo manuale, dovete tenere ben ferme tra loro le due aste di ferro da unire. In tal caso il consiglio è di usare dei piccoli morsetti da ancorare su laterali, lasciando però liberi almeno tre centimetri per poter agire agevolmente sia per praticare il foro con un trapano elettrico che per usare la rivettatrice. A questo punto con il primo dotato di apposite punte forate le aste, in modo che alla fine ne risultino due perfettamente concentriche. Fatto ciò, avete creato le condizioni ideali per usare la rivettatrice, per cui non vi resta che procedere con il lavoro seguendo le istruzioni dettagliatamente elencate nel passo successivo della presente guida.

Continua la lettura
56

Applicare i rivetti sulle aste in ferro

La rivettatrice oltre ai due manici tipici di una pinza si compone all'estremità anche di un ugello (intercambiabile) in cui dovete inserire il rivetto prescelto. Una volta ottemperato a ciò, per applicare i rivetti sulle aste in ferro, premete con decisione i due manici in modo che il cilindro andando sotto pressione si deformi, e si vada a posizionare tra le due aste in ferro bloccandole stabilmente. A questo punto potete tirare verso di voi l'utensile, ed estrarre il chiodo che è rimasto come previsto bloccato nel suddetto ugello. Per completare il lavoro di costruzione del vostro tavolinetto, non vi resta che ripetere le medesime operazioni di foratura e rivettatura delle aste in ferro.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come Utilizzare La Graffatrice In Maniera Corretta

La graffatrice è un attrezzo molto usato per applicare delle graffette o dei chiodi su materiali come legno, tessuti, pellami o plastica. Un esempio pratico, sono le cassette per la frutta oppure il fodero dell'imbottitura delle sedie, dei sedili...
Materiali e Attrezzi

Come trainare con il cambio automatico

Il traino è un'operazione che non va mai eseguita a casaccio. Andare in giro con un rimorchio attaccato alla parte posteriore dell'auto oppure del camion presenta molte difficoltà. Inoltre, se l'auto non viene adeguatamente agganciata può essere una...
Materiali e Attrezzi

Come usare una levigatrice rotativa per pavimenti

Prendersi cura della propria casa non è una faccenda che tutti possono affrontare in maniera uguale: può capitare spesso e volentieri che molti non abbiano idea di come poter aggiustare o sistemare delle cose che apparentemente sembrano impossibili...
Materiali e Attrezzi

Consigli per usare il seghetto alternativo

Il seghetto alternativo è un apparecchio elettrico, che oggi in pratica ha sostituito quello manuale da traforo. Si tratta infatti di uno strumento in grado di praticare agevolmente dei tagli lineari e circolari su qualsiasi tipo di materiale sia esso...
Materiali e Attrezzi

Come lisciare il legno

Il legno è il materiale naturale perfetto per elaborare e realizzare oggetti di qualsiasi tipologia. Esso risulta ideale per prodotti intarsiati, scolpiti e lisci. In particolare, in questa guida ci concentriamo su quest'ultimo particolare e vi spieghiamo...
Materiali e Attrezzi

Consigli per forare la terracotta senza romperla

La terracotta è un materiale molto versatile ed utilizzato in diversi ambiti sia del bricolage e fai da te, che dell'edilizia e delle piastrelle. È piuttosto economico e si presta a molteplici lavorazioni, anche da parte di principianti, in quanto è...
Materiali e Attrezzi

Come lubrificare una macchina per cucire

La macchina da cucire è un'apparecchio molto utile, soprattutto per gli amanti del cucito ma è difficile ottenere un funzionamento costante nel tempo, nel caso in cui i suoi meccanismi non sono ben puliti e lubrificati periodicamente. La lubrificazione...
Materiali e Attrezzi

Come calibrare uno sfigmomanometro aneroide

Quando si usa il termine sfigmomanometro si intende indicare quello strumento usato per la misurazione della pressione arteriosa. Nato nel 1800 da quel momento è diventato fondamentale per tutti i medici; infatti, consente di tenere sotto controllo...