Come usare vecchi CD per rinnovare i colletti delle camicie

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Rimodernare i vestiti che non si usano più è una vera e propria arte. È divertente, low cost e permette di avere capi unici. Qui vedremo come usare vecchi CD per rinnovare i colletti delle camicie. Il collo della camicia diventerà luminescente e ricco di riflessi. La procedura è abbastanza semplice, basta seguire con attenzione i passi della guida. Iniziamo subito!

25

La prima cosa che devi fare per rinnovare i colletti delle camicie, è procurarti dei vecchi CD. Non importa se sono graffiati o rovinati. Versa poi in una bacinella dell'acqua bollente. Per un ottimo risultato, falla prima scaldare a fiamma alta. Immergi nell'acqua i vecchi CD. In questo modo, il supporto argentato e la lamina di rivestimento cominceranno a separarsi. Aspetta qualche minuto, poi togli dall'acqua i CD. Adagiali su un canovaccio e asciugali alla perfezione. Fatto questo, utilizzando un paio di forbici affilate, tagliali a metà. Ora dovresti riuscire a togliere completamente la patina metallica. Scegli una camicia che abbia il colletto rigido, per poter lavorare meglio con un materiale solido come quello dei CD.

35

Se vuoi una decorazione più brillante, utilizza i DVD. Rispetto ai CD, hanno un doppio strato riflettente. Per avere invece dei particolari giochi di luce, alterna CD e DVD per rinnovare i colletti delle camicie. A questo punto, taglia le metà precedentemente ricavate a piccoli pezzetti. Deciderai tu se crearli della stessa dimensione o di formati differenti. Sistemali sul colletto, cercando la combinazione più armonica. Solleva quindi ogni pezzo e applica sul retro una goccia di colla a presa rapida. Rimetti la decorazione in sede e pressala per qualche secondo con le dita. Ripeti la stessa operazione per tutte le altre componenti.

Continua la lettura
45

Aspetta che la colla si asciughi. Successivamente, con delle forbici a punta tonda, elimina le parti appuntite delle decorazioni. Con questo accorgimento eviterai che i pezzi metallici possano graffiare la pelle. Se vuoi impreziosire ulteriormente la camicia, lavora nella stessa maniera anche i polsini. Come vedi, rinnovare con vecchi CD i colletti delle camicie è semplicissimo. Basta usare un po' di fantasia e sfruttare quello che si ha a disposizione. Indossa la camicia con una gonna a vita alta in tinta unita, mettendola all'indentro. Se fa freddo, opta per un pull da lasciare aperto. Completa l'outfit con un paio di francesine e una borsa in stile Boho. L'importante è che la camicia sia il punto focale.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non tagliare i CD in pezzi troppo grossi: le decorazioni devono essere discrete e posizionate armoniosamente

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

10 consigli per modificare i vecchi vestiti

Quando i vecchi vestiti passano di moda o non sono più di nostro gradimento, il primo pensiero è quello di sbarazzarcene per comprarne di nuovi. Ma avete mai provato ad immaginare a come sarebbero gli stessi capi se rivitalizzati con l'arte del fai...
Altri Hobby

Come creare la palla da discoteca con dei CD

Se pensiamo alla discoteca, molto probabilmente la prima cosa che ci verrà in mente oltre la musica a tutto volume saranno le illuminazioni. L'oggetto più famoso nell'illuminazione delle discoteche è senz'altro la palla da discoteca (in realtà il...
Altri Hobby

5 modi creativi per riutilizzare vecchi bottoni

Quante volte vi sarà capitato di trovare in giro per casa dei vecchi bottoni sparsi qua e là?! Sicuramente, tante! Le nostre nonne, in tempi meno fortuiti di quelli che stiamo vivendo oggi, erano solite conservare dei vecchi bottoni perché tutto sarebbe...
Altri Hobby

Come creare una custodia per CD o DVD con un foglio di carta

Certamente vi sarà capitato di acquistare pile di Cd o Dvd senza custodia. Ciò, soprattutto per i più ordinati e meticolosi, può davvero rappresentare un problema, visto che il disordine potrebbe prendere così il sopravvento all'interno della vostra...
Altri Hobby

5 modi creativi per riutilizzare i vecchi floppy disk

Il riciclo creativo non consente solamente di dare una nuova vita degli oggetti che altrimenti andrebbero buttati via, ma dà la possibilità a chi lo pratica di sfruttare la propria fantasia per creare qualcosa di originale e utile al tempo stesso....
Altri Hobby

Come fare delle decorazioni con i foulard vecchi

Per restituire vita e fascino agli oggetti della vita quotidiana, ci affidiamo spesso alle decorazioni. Tra le più comuni ed amate, vi sono la pittura (su vetro, legno e simili) ed il decoupage. Proprio quest'ultimo, si serve principalmente di frammenti...
Altri Hobby

Come rinnovare un vecchio vassoio di latta

Chissà quanti di noi abbiamo in casa un vecchio vassoio di latta, raffigurante marche di birra o dolciumi, che apparteneva alle nostre nonne. Si tratta di oggetti che ancora oggi vanno per la maggiore e sono molto ricercati dai collezionisti. Se il vassoio...
Altri Hobby

Come rinnovare una borsa con i glitter

Il termine glitter deriva dall’inglese. In realtà con questo termine si vuole indicare i famosi brillantini. Esistono di moltissimi tipi e per qualsiasi uso. Possiamo trovarli in polvere o in gel, dei più svariati colori e grandezze. Potete utilizzare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.