Come utilizzare al meglio i morsetti di serraggio

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Per gli amanti della falegnameria o dell'arte del fai date è necessario disporre dell'attrezzatura adeguata. Uno dei principali attrezzi sono i morsetti. Vengono chiamati così per la similitudine con la morsa. La differenza che questi trovano svariati impieghi in base al settore e al tipo. In questa guida in particolare ci soffermeremo sui morsetti di serraggio. Descriveremo gli usi e le caratteristiche di questi morsetti. Citeremo le varie differenze sia di materiale che di struttura. Vedremo come utilizzare al meglio i morsetti di serraggio. Questo tipo di attrezzo ci agevolerà in tantissimi lavoretti. In questo modo otterremo più precisione e meno grattacapi,.

26

Tipi e usi

I morsetti di serraggio sono davvero molti. Esistono i morsetti di serraggio rapido, quelli a catena e quelli a catena e quelli a leva. Ognuno di questi ha le sue caratteristiche e viene impiegato in diversi campi. Abbiamo altre differenze tra i vari morsetti. Infatti questi attrezzi possono essere fissi, verticali e anche scorrevoli. Poi abbiamo quelli per spinatura che trovano impiego per la realizzazione di fori per l'assemblaggio. Nella maggior parte dei casi i morsetti di serraggio vengono utilizzati per fissare più elementi al tavolo di lavoro. In questo modo ottenere tanta precisione per incollare pezzi di legno o altro tra loro. Fissare tra loro più pezzi senza utilizzare le mani per sostenerli.

36

Materiali

I morsetti di serraggio si possono avere una fattura diversa. Esistono da quelli più semplici in plastica a quelli in ferro, acciaio o alluminio. Ci sono anche i morsetti di serraggio misti. Questi prevedono una parte in ferro e una parte in plastica, Come possiamo immaginare i costi aumentano in base alla qualità del materiale. Quelli in plastica sono per semplici lavoretti che non richiedono una forte pressione. Se invece il lavoro da fare richiede molta attenzione e precisione necessitiamo di morsetti di serraggio resistenti. I morsetti di serraggio ci aiutano a svolgere diversi compiti. Infatti oltre a fornirci precisione ci liberano entrambi le mani per poter lavorare al meglio.

Continua la lettura
46

Altri usi

I morsetti di serraggio possiamo utilizzarli anche per rilegare libri con l'arte del fai da te. Per esercitare la pressione adeguata dopo l'utilizzo di colle che seccano in tempi prolungati. In alcune situazioni di emergenza che richiedono di mantenere due superfici adiacenti tra loro in modo provvisorio. Per tenere fermi oggetti su cui lavorarci. Insomma avere dei morsetti di serraggio agevola molto l'arte del fai da te e non solo la falegnameria.

56

Guarda il video

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Acquistiamo dei morsetti di serraggio in base all'utilizzo che ne facciamo. Optiamo per una soluzione economica se li utilizziamo poco o per un lavoretto semplice
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come effettuare il serraggio delle viti

Fra le cose che in linea generale danno più soddisfazione ad ognuno di noi di sicuro ci sono ipiccoli lavoretti di fai da te, con i quali pian piano ci è possibile abbellire la propria casa e, se lo si ha, il proprio giardino. Quando si svolgono lavori...
Materiali e Attrezzi

Come usare il geolite

Il geolite è un attrezzo smontabile che si compone di 4 angoli, di 4 aste lunghe con 11 morsetti e di 4 aste corte con 6 morsetti. Con queste parti si possono comporre quadrati e triangoli: 1 quadrato piccolo con 4 angoli e 4 aste corte, 1 triangolo...
Materiali e Attrezzi

Come usare la chiave dinamometrica

A volte è necessario eseguire dei piccoli lavoretti che richiedono una certa manualità. Ma procedure apparentemente molto semplici, come l'avvitatura di una semplice vite, possono nascondere molte più insidie e ostacoli di quanto si è portati a pensare....
Materiali e Attrezzi

Come Scegliere il tipo di morsetto giusto

I morsetti sono degli attrezzi utilizzati soprattutto in falegnameria. Grazie ad essi, è possibile tenere fermo un oggetto di legno di qualsiasi forma e dimensione per poterlo segare o incollare piů agevolmente; proprio per questo motivo sono sono disponibili,...
Materiali e Attrezzi

Come utilizzare un ohmmetro

L'ohmmetro o resistometro, è uno strumento con schermo digitale o con una lancetta analogica, con la quale è possibile misurare la resistenza in un circuito elettrico, in parole povere, lo strumento è in grado di fornire il valore della misura. Tale...
Materiali e Attrezzi

Come collegare pezzi di legno con l'incavigliatura

Definiamo incavigliatura quel sistema di collegamento di pezzi di legno che avviene mediante l'utilizzo di "caviglie". Questo sistema di collegamento, utilizzato anche per collegare diversi tipi di materiali, è particolarmente utilizzato come connessione...
Materiali e Attrezzi

Come piegare le lastre di plexiglas in modo permanente

Il plexiglas è un materiale duro e resistente che, almeno nell'aspetto, mima eccellentemente il vetro. Al contrario di quest'ultimo, però, è facile da modellare, è più leggero e la caduta accidentale non provoca schegge. Con il plexiglas si possono...
Materiali e Attrezzi

Come incollare il compensato

Il compensato è un materiale molto versatile e che si presta a numerose lavorazioni. È abbastanza economico e si taglia facilmente, ma allo stesso tempo risulta anche resistente e durevole. Possiamo realizzarci dei mobili oppure degli oggetti di bricolage,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.