Come utilizzare il cemento a presa rapida

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

L'arte del fai da te necessita di un pizzico di buona volontà e passione. Poter creare qualcosa con le proprie mani è indubbiamente molto appagante. In questa guida avremo l'occasione di vedere come utilizzare un particolare tipo di cemento, che può comunque essere utile per determinate tipologie di lavori. Vediamo, quindi, come utilizzare in maniera appropriata e sicura il cemento a presa rapida. Consiglio comunque prima di procedere di chiedere ulteriori approfondimenti a qualche professionista del settore che saprà indicarvi per il meglio. Inoltre è sempre bene procedere senza alcuna frenesia. In questi casi una buona e sana dose di pazienza è fondamentale per portare a compimento in maniera ottimale il lavoro.
.

25

Il cemento a presa rapida è importante utilizzarlo poiché garantisce un’elevata resistenza ai fini della compressione ed è molto più flessibile rispetto a quello tradizionale, che lo rende ideale per sigillature, intonaci, varie riparazioni, per fissare sanitari e telai metallici, o per creare degli spigoli perfettamente squadrati.

35

Il cemento a presa rapida è facilmente reperibile in tutti i colorifici e negozio che vendono laterizi ed affini, e si può trovare sia in sacchetti da due chili e mezzo che da venticinque e cinquanta chili. Sulla confezione è quasi sempre riportata la lettera R rispetto a quella normale che è invece contrassegnata dalla N. Se dunque per i nostri lavori abbiamo scelto questo tipo di cemento a presa rapida, allora l’impasto deve avvenire aggiungendo solo dell'acqua, e le proporzioni sono in genere di due parti di cemento e una di acqua. La tecnica migliore è di usare un piccolo recipiente, preparando quindi il cemento un po' alla volta, visto che tende ad essiccarsi molto velocemente. Il metodo migliore per ottenere una buona miscela, è tuttavia di versare il cemento gradualmente e aggiungendo poi successivamente l’acqua, mescolando l’impasto velocemente ed evitando in questo modo, la formazione di fastidiosi grumi.

Continua la lettura
45

A questo punto, se per esempio dobbiamo otturare dei fori, bisogna innanzitutto pulirli a fondo, dopodiché la parte va inumidita con una spruzzata d’acqua, e poi si procede all'applicazione, utilizzando una spatola e un frattazzo per stenderla, oppure un panno di cotone o di tela leggermente bagnato, in modo da ottenere una superficie perfettamente levigata che non richiede particolari carteggi, quindi ci consente di ottenerla già rifinita e solo da tinteggiare. Lo stesso discorso vale sia per la posa ad esempio di mattoni, che per innalzare un muro di cinta. In questo caso vanno bagnati in acqua per intero, e l'applicazione del cemento deve avvenire in modo veloce.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Consiglio comunque prima di procedere di chiedere ulteriori approfondimenti a qualche professionista del settore che saprà indicarvi per il meglio
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come preparare bene del cemento

Utilizzato per una diversità di scopi, il cemento è un materiale molto versatile, in grado di proteggere e sigillare pareti, solai, pozzi e tanto altro ancora. Più comunemente, il cemento viene utilizzato per eliminare in modo permanente il problema...
Materiali e Attrezzi

Come realizzare una colonna di cemento

Se ci apprestiamo ad arredare la nostra casa con uno stile decisamente classico ed intendiamo posare delle colonne fisse o da appoggio all'interno degli ambienti, invece di acquistarle possiamo realizzarle in modo pratico e veloce con l'utilizzo del cemento...
Materiali e Attrezzi

Come costruire una colonna con blocchi di cemento

Ultimamente si sta sviluppando l'idea di fare del fai da te, in particolar modo per le persone che amano stare all'aria aperta, spendere poco e crearsi degli oggetti o agghindarsi con cose costruite con le proprie mani. Un esempio lampante è la costruzione...
Materiali e Attrezzi

Come installare una presa elettrica esterna

Quando si lavora fuori casa con gli strumenti elettrici, niente è più conveniente che avere accesso all'energia elettrica con una presa esterna senza dover utilizzare cavi di prolunga che attraversano la casa. Installare una presa elettrica esterna...
Materiali e Attrezzi

Come Applicare Il Cemento Per Eseguire Piccoli Interventi

Questa guida è dedicata a tutti coloro che hanno la voglia e la pazienza di realizzare dei lavori grandi o piccoli con la tecnica del fai da te e, nello specifico vedremo come applicare il cemento per eseguire piccoli interventi di muratura. Inoltre...
Materiali e Attrezzi

Come preparare un massetto in cemento

Cimentarsi nella realizzazione di un massetto in cemento non richiede grandi abilità ma semplicemente l'uso di materiali idonei ed il rispetto di alcune regole di base. Prima di procedere alla posa di un pavimento e per livellare il piano sarà necessario...
Materiali e Attrezzi

Come costruire un pilastro di cemento

Le opere murarie sono sempre molto complicate da realizzare, almeno che non si posseggano le giuste conoscenze. Potrebbe tornarci utile saper costruire un pilastro in cemento. Un pilastro in cemento è infatti fondamentale in tutti i tipi di costruzione....
Materiali e Attrezzi

Come costruire una piscina in cemento

Se avete un grande giardino e state pensando d creare una piscina siete nel posto giusto. Avere una piscina in casa è sicuramente una vantaggio e un lusso che poche persone possono permettersi. Un piscina di cemento aggiunge bellezza, tranquillità e...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.