Come utilizzare il gattuccio

Tramite: O2O 05/04/2017
Difficoltà: facile
18

Introduzione

La sega è un utensile usato per tagliare vari materiali: legname, metalli, pietre, ecc. Essa è costituita da una lama dentata di acciaio di forma rettilinea, circolare o a nastro; può essere manovrata a mano o azionata a motore; negli altri casi è sempre azionata a motore. Tra le seghe azionate a mano predominano quelle per legname che possono essere di varie forme e usi; tra esse ricordiamo il gattuccio che ha una lama a forma di trapezio, corta e stretta. Questo tipo di sega può essere usata in diverse situazioni: ad esempio per effettuare tagli ben precisi e in posizioni difficili. Con questa guida potremmo proprio imparare a utilizzare questa sega nel modo corretto, riuscendo così ad eseguire il nostro lavoro con grande successo. Ecco come fare.

28

Occorrente

  • guanti e occhiali da lavoro
  • trapano
  • gattuccio
  • lima mezzo tonda
  • saracco
38

Indicazioni sulla sicurezza

Lavorare con questi attrezzi richiede una grande manualità e precisione: non sarà, comunque, così complicato gestire il gattuccio, bisognerà seguire queste semplici accortezze e le indicazioni che andremo ad esporre. La prima operazione che dovremmo eseguire, sarà quella di indossare gli occhiali da lavoro in modo da proteggere gli occhi da eventuali schegge di legno che il gattuccio potrebbe scagliarci contro. Sarà inoltre consigliabile indossare anche i guanti da lavoro per evitare di tagliarci con la lama. La sicurezza in questi tipi di lavoretti non può mai mancare. Ora, per realizzare un taglio circolare, dovremmo iniziare a tracciare il cerchio che contrassegna la parte da forare.

48

Come eseguire il taglio

A questo punto, andiamo ad effettuare questa operazione praticando un foro all'interno del cerchio in cui possa entrare bene la lama del gattuccio. Facciamo il taglio tenendo l'attrezzo con due mani e procedendo lentamente. Alla fine del taglio, estraiamo l'attrezzo ancora in movimento, quindi fermiamolo. Ora possiamo levigare bene il bordo del foro eseguito con una lima mezzo tonda.

Continua la lettura
58

Come eseguire i fori

Per riuscire a realizzare una buona serratura, effettuiamo un piccolo foro e uno più grande con il trapano e andiamo a congiungerli con I due tagli ottenuti con il nostro gattuccio. Infine, per un pensile, facciamo due buchi di serratura a testa in giù dietro e appendiamo due viti sporgenti dal muro.

68

Taglio parallelo

Se si sta effettuando un taglio parallelo alla direzione delle venature del legno, è consigliato utilizzare un un gattuccio non a taglio trasversale ma con i denti a curva in modo alternato. Questo design permette ad ogni dente di agire come uno scalpello per scheggiare in piccoli pezzi il legno. Il design a scalpello assicura inoltre un taglio netto.

78

Come tagliare le curve

Se abbiamo intenzione di tagliare le curve e altre forme complesse, è necessarioun gattuccio con seghetto da traforo, in cui una sottile lamina metallica è impostato tra un telaio metallico a forma di C. A causa della sua lama sottile, si può facilmente cambiare direzione e mantenere comunque un taglio netto, con un gattuccio da traforo. Se vogliamo fare i tagli all'interno di un pezzo di legno, basta praticare un foro di guida, rimuovere la lama del gattuccio da traforo, inserire la lama attraverso il foro, e riattaccare la lama al manico.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili