Come utilizzare il vassoio

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Se siete degli aspiranti camerieri o vi interessa soltanto sapere come portare in modo elegante il cibo ai commensali utilizzando il vassoio, questa guida fa al caso vostro! A tal proposito, di seguito, vi sarà spiegata la tecnica per servire dei bicchieri e tanto altro ancora con il vassoio senza avere problemi. È un sistema semplice ed efficace, secondo le regole del galateo, che vi eviterà ogni imbarazzo durante i vostri rinfreschi o i vostri inviti a cena. Vediamo quindi insieme come procedere.

26

Occorrente

  • vassoio
36

Ricordate innanzitutto di tenere il vassoio sulla mano sinistra, leggermente rivolto a destra. Ponetelo vicino al corpo ma non troppo attaccato. Ogni qualvolta teniate in mano un vassoio, ponete particolare attenzione durante il passaggio di altre persone o a quelle vicine, cercate invece di non urtare contro nessuno ed evitate di fare movimenti bruschi. Quando trasportate un vassoio a lungo mantenete il vassoio in alto, poco sopra la spalla. Tenete sempre a mente che i movimenti devono essere sciolti. Basta fare tanta pratica e con il tempo tutto sarà più facile. Adesso potete tranquillamente passare alla seconda parte della guida.

46

Quando non vi trovate in presenza di altre persone cercate di riposare il braccio sinistro. Inserite la mano destra chiusa a pugno sotto il vassoio. Quando vi trovate a servire mantenete il vassoio sempre ben dritto, senza inclinarlo in avanti, e leggermente scostato dal vostro corpo; in questo modo eviterete che possa cadere tutto. Mantenete il vassoio alle spalle dell'ospite per porgere i bicchieri, in maniera piuttosto elegante e raffinata. Fate attenzione durante il passaggio, in particolare mentre allungate i bicchieri, a non sporgervi troppo, per evitare di far cadere il vassoio. Arrivati a questo punto potete passare alla terza parte della guida.

Continua la lettura
56

Innanzitutto ricordate di eseguire il servizio alla sua destra e con la mano destra. Durante il servizio spostate la mano posta sotto il vassoio mentre prelevate un peso da esso. Fate in modo con le dita che la mano si sposti nell'aerea del baricentro: in questo modo cercherete di risolvere il problema del baricentro variabile. Nel caso in cui il vassoio sia di grandi dimensione dove ci entrano anche due portate, allora in questo caso mantenete il vassoio con tutte e due le mani poste nei lati del vassoio, sempre mantenendo dritto il vassoio e mai facendolo inclinare. Quando invece vi trovate a portare un vassoio piccolo con una mano, nell'altro braccio in modo elegante, appoggiate un tovagliolo di stoffa intorno al braccio. Stessa regola vale se portate dei piatti a tavola.

66

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come Realizzare Un Vassoio Stile Vichy

All'interno di questa guida, vi illustrerò come realizzare un particolare decoupage in stile Vichy. Con questo metodo, trasformerete un vassoio anonimo e magari anche rovinato in un elegante oggetto, dall'aria romantica e retrò. L'occorrente saranno...
Bricolage

Come creare un vassoio neo Barocco

Sei passato davanti ad una vetrina coma materiale per il fai da te e ti è cascato l'occhio su un rustico vassoio in legno, dalle linee semplici, pronto per il decoro? Se credi che quel vassoio, con le opportune accortezze, possa trasformarsi un oggetto...
Bricolage

Come decorare un vassoio colorato

Se abbiamo messo da parte un vecchio vassoio colorato perché il colore ci ha stufato o perché non si abbina più al nostro stile del servizio da te o caffè, non abbiamo paura a rimodernarlo con piccole e semplici mosse. A volte può accadere che si...
Bricolage

Come decorare un vassoio di legno con il decoupage

Spesso invece di riciclare gli oggetti, una volta che sono vecchi e rovinati, anche solo sbiaditi, tendiamo a buttarli via. Ma se volessimo con i giusti accorgimenti il più degli oggetti potremo riciclarli, dandogli una nuova funzione, o semplicemente...
Bricolage

Come decorare un vassoio con gli stencil

Decorare un vassoio con gli stencil è molto semplice e divertente: in questo modo avete anche la possibilità di rinnovare dei vecchi vassoi che avete in casa e personalizzarli seguendo la vostra creatività. Potranno diventare inoltre anche delle simpatiche...
Bricolage

Come utilizzare il vassoio

Se siete degli aspiranti camerieri o vi interessa soltanto sapere come portare in modo elegante il cibo ai commensali utilizzando il vassoio, questa guida fa al caso vostro! A tal proposito, di seguito, vi sarà spiegata la tecnica per servire dei bicchieri...
Bricolage

Come decorare un vassoio in legno con motivi floreali

Siete appassionati di bricolage e vorreste realizzare una splendida decorazione per un vassoio in legno adoperando motivi floreali? Beh prima di tutto badate bene di procurarvi un vassoio in legno preferibilmente con i bordi in vimini che sarà poi ricoperto...
Bricolage

Decorare un vassoio con effetto finto mosaico

È facile trovare nelle case vassoi in legno che vengono accantonati perché non ci piacciono. Essi, però, possono diventare oggetti romantici e delicati se siamo in grado di decorarli. Lo possiamo fare dando loro un finto effetto mosaico e se lo rifiniamo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.