Come utilizzare la carta copiativa sul legno

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Per gli amanti del fai da te per le decorazioni sul legno, bisogna sapere che esiste un modo pressoché semplice che consente di svolgere delle decorazioni anche articolate da fare sul legno, sia per gli intagli che come colorazione con vernice. Non importa che si è bravi disegnatori, basta utilizzare la carta copiatura che il disegno che si ricalca si troverà disegnato sul legno. Questa soluzione è sicuramente migliore rispetto ad altre, poiché consente di utilizzare delle decorazioni preparate prima o delle stampe che si possono trovare su internet e riportare direttamente sul legno grazie a questo metodo. Vediamo quindi come utilizzare la carta copiativa sul legno.

25

Occorrente

  • Carta copiativa
  • Immagini varie
  • Colori a tempera e vernice trasparente
  • Listelli in legno per intarsio
  • Sgorbie da intarsio
  • Saldatore a stagno
  • Penna e inchiostri di china
35

Qualunque superficie si tratti bisogna appoggiarla in verso orizzontale e disporre prima la carta copiativa e poi il foglio con il disegno. Affinché non si effettuano errori di ricalcolo è bene fermare entrambi i fogli con della carta adesiva, in modo tale che durante la stesura del decoro non si spostino. Adesso consiglio di utilizzare una penna in modo tale che si possa imprimere una maggiore forza e il disegno si riesce a vedere meglio sulla base di legno. Poiché la carta rilascia un po' d'inchiostro conviene, una volta finito, lasciare riposare per 5 minuti e dopo staccare i vari fogli.

45

A questo punto dopo i ritocchi del caso, possiamo procedere con la finitura applicando i colori a tempera, e l'eventuale vernice trasparente per proteggerli. Se invece intendiamo realizzare un intarsio, allora con le sgorbie adatte, scaviamo nei solchi riportati sul disegno, ed all'interno inseriamo dei listelli di legno di un colore diverso dalla superficie del pannello, e che al termine levighiamo con della tela abrasiva, ottenendo quindi un tipico intarsio artigianale. Con la carta copiativa, oltre al suddetto intervento di decorazione delle ante, si può fare la stessa cosa su un ripiano di un tavolo, ma se tuttavia siamo amanti del bricolage, ed in particolare delle miniature, come ad esempio la realizzazione di astucci o scatole portagioie, allora con la carta copiativa, creiamo il disegno sulla superficie lignea, dopodiché procediamo con la finitura.

Continua la lettura
55

Se utilizziamo un legno chiaro, e abbastanza morbido, possiamo creare una decorazione particolare con il cosiddetto "effetto bruciato". L'operazione consiste nel ricalcare i contorni del disegno riportato con la carta copiativa, utilizzando un saldatore a stagno con la punta acuminata. In questo caso, il legno bruciandosi nei solchi, ci consente di inserirvi all'interno dell'inchiostro di china nero o a più colori, per ottenere delle immagini ad intarsio del tutto particolari e soprattutto molto raffinate dal punto di vista estetico.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come Usare Il Mastice Legno O Legno Fluido

Chi ama dedicarsi ai lavori di bricolage e, in particolare quelli che prevedono l'utilizzo del legno, sicuramente conosce il mastice di legno o legno fluido: un preparato ottenuto impastando della finissima segatura ad un legante (come olio di lino, colla...
Materiali e Attrezzi

Come isolare con la carta, il cotone o la carta stagnola

Esistono moltissimi metodi efficaci per isolare la casa. Infatti, il calore che si trova all'interno di una casa tende a disperdersi verso l'esterno ed è difficile poter raggiungere un certo equilibrio termico. I materiali isolanti più utilizzati sono:...
Materiali e Attrezzi

Come utilizzare la carta abrasiva

La carta abrasiva è molto utilizzata nei lavori di bricolage e falegnameria poiché consente le migliori rifiniture, soprattutto quelle più piccole ed articolate. Lo scopo di tale carta è quello di sverniciare (nel caso in cui vi sia della vecchia...
Materiali e Attrezzi

Guida ai diversi tipi di carta

All'apparenza la carta può sembrare un materiale estremamente semplice e povero, ma in passato non era così. Per fabbricarla si utilizzavano i vecchi stracci, che venivano acquistati porta a porta dagli operai delle prime cartiere, che si spostavano...
Materiali e Attrezzi

Come eliminare una bruciatura dal legno

Il legno è un materiale che non manca mai nelle nostre case. Tutti noi nelle proprie abitazioni abbiamo almeno un mobile antico, o una porta di legno, o il pavimento in parquet, o un tavolo di legno, o un piano di lavoro in cucina e tantissime altre...
Materiali e Attrezzi

Come carteggiare il legno

Carteggiare il legno può rivelarsi essere un compito lungo e noioso, ma lo si può completare nella metà del tempo e con ottimi risultati semplicemente utilizzando gli attrezzi adeguati e seguendo alcuni metodi. Utilizzando pochi strumenti è possibile...
Materiali e Attrezzi

Come levigare le sculture in legno

Il legno è da sempre uno dei materiali più utilizzati dall'uomo sin dalla sua antichità, sia per riscaldarsi e costruire vari attrezzi o addirittura delle case. Ma il legno viene anche usato molto da secoli per produrre opere veramente fantastiche,...
Materiali e Attrezzi

Gli usi della carta catramata

La carta catramata o cartone catramato costituisce uno dei materiali maggiormente utilizzati in edilizia, per isolare superfici piane dalla penetrazione dell'acqua. Si tratta di un materiale facilmente reperibile che viene generalmente acquistato in rotoloni...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.