Come utilizzare la fresa verticale

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La fresatrice, chiamata anche con il diminutivo fresa, è un utile strumento che consente di eseguire diversi tipi di lavorazione. Grazie alla fresa si possono eseguire lavorazioni particolari ed elaborate oltre che intagli precisi e, creazioni di bordi estremamente precisi. I lavori di finitura eseguibili con la presa possono essere effettuate sia su materiali come il legno che su materiali più rigidi, come ad esempio il metallo. Esistono due tipi diversi di fresa che permettono di eseguire lavori di finitura distinti: le fresatrici orizzontali e quelle verticali. Adesso vediamo insieme come utilizzare la fresa verticale.

27

Occorrente

  • fresa verticale
  • piano in legno
  • matita
37

Sicuramente quando si utilizza una fresa verticale, è consigliabile lavorare in un'ambiente adatto e in totale sicurezza. Il momento in cui la fresa intaglierà il materiale, sia esso legno o metallo, creerà molto sporco, quindi sarà consigliabile eseguire questo lavoro di finitura all'aperto, oppure in un posto come il garage o un laboratorio. Ovviamente i bambini non dovranno essere presenti quando eseguirete questo tipo di lavorazione e dovrete proteggere occhi, con degli occhiali adatti e dei guanti per le mani. Indossate inoltre indumenti lunghi e se lavorate una superficie in metallo verificate che non sia infiammabile. Infatti una scheggia di metallo potrebbe diventare incandescente dopo aver eseguito il lavoro con una presa e potrebbe ferirvi.

47

Per cominciare, dovete fissate il piano con dei morsetti, ed assicuratevi che nessun pezzo possa staccarsi e far crollare il piano mentre vi accingete a fresare. Eseguite quindi, con una matita un progetto sul piano di lavoro. In questo modo potrete accertarvi di fresare solamente i punti interessati. Quando avrete posizionato correttamente il materiale e avrete realizzato il progetto prendete la fresa. Se la vostra fresa è molto pesante dovrete tenerla con due mani.

Continua la lettura
57

Accendete quindi la fresa ed iniziate la lavorazione verticale eseguendo dei movimenti che siano il più lineari possibili. Intagliate il piano seguendo il vostro progetto e, se siete preoccupati di non seguire perfettamente le linee tracciate sullo stesso (perché magari siete poco esperti) fate delle pause per controllare la lavorazione. Una volta che avete finito di intagliare il materiale con la vostra fresa verticale passate alla lucidatura se avete realizzato un progetto su un piano in metallo, oppure alla levigatura se avete realizzato il vostro progetto su un piano in legno.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Nel caso in cui la punta della vostra fresa si dovesse rompere non buttate l'utensile ma bensì portatela in riparazione. La fresa è molto costosa e se avete acquistato una buona marca troverete sicuramente dei pezzi di ricambio.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come Fare Manutezione Ad Una Fresa

Come tutti gli attrezzi anche la fresa richiede una costante manutenzione, in modo che l'attrezzo non dia problemi e abbia una vita più lunga. Ovviamente, realizzando voi stessi questa particolare creazione avrete la possibilità di conoscere ed imparare...
Materiali e Attrezzi

Come scegliere una fresa per il legno

La fresatrice è uno degli utensili più versatili per la lavorazione del legno. Grazie al suo utilizzo, potete esprimere la vostra creatività senza più alcun limite. Con essa potete creare scanalature, ma anche elementi dalla forma speciale: sono veramente...
Materiali e Attrezzi

Come Usare Fresatrici E Frese Per Trapano

Semplificando, senza andare nelle forme eccessivamente complesse, le fresatrici sono semplicemente composte da un motore di potenza particolarmente importante, con un utensile, fissato tramite un mandrino, dotato di bordi taglienti, ovvero una fresa,...
Materiali e Attrezzi

Come fissare la fresatrice a banco

Lavorare in sicurezza è la cosa più importante. Prima de iniziare qualsiasi lavoro è necessario sistemare gli attrezzi che utilizziamo. In questo modo riduciamo rischi di incidenti sul lavoro. In questa guida ci occuperemo della fresatrice. La fresatrice...
Materiali e Attrezzi

Come preparare la fresatrice sulla combinata

La macchina combinata per la lavorazione del legno, è un ottimo macchinario per la lavorazione del legname. Un esperto di fai da te ne ha quasi sempre una nel proprio laboratorio. Si tratta di un macchinario relativamente compatto, che offre la possibilità...
Materiali e Attrezzi

Frese sagomate: errori da non commettere

La fresatrice è una macchina utilizzata nel settore metallurgico e siderurgico per eseguire operazioni di levigatura e modifica di forme metalliche complesse. Il funzionamento di questo macchinario è del tutto simile a quello del trapano con la sola...
Materiali e Attrezzi

Come montare le luci su un controsoffitto in cartongesso

Quando ci si accinge ad allestire la nostra nuova abitazione, o ci apprestiamo a ristrutturarla, si cerca sempre di renderla il più perfetta possibile. Soprattutto, senza alcun ombra di dubbio, quello su cui si punta nella stragrande maggioranza dei...
Materiali e Attrezzi

Come dipingere sull'acciaio inossidabile

Se possedete un vassoio in acciaio inossidabile, ed avete intenzione di dipingerlo all'interno con dei colori a tempera, magari proprio per dargli un aspetto completamente nuovo ed originale, potete farlo in due modi. Il primo consiste nel disegnare delle...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.