Come utilizzare la mollica di pane per la pulizia

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Durante i pasti, un alimento che generalmente non manca mai sulle nostre tavole è il pane. Delizioso per fare la " scarpetta" ed altrettanto saporito per accompagnare secondi e contorni, esso per gli amanti della buona tavola è irrinunciabile. Tuttavia, in molti preferiscono la parte croccante e la mollica, se non riutilizzata in cucina, viene buttata via. Non tutti sanno però che per essa esiste un uso alternativo a quello della soddisfazione del nostro palato. Essa, infatti, può essere utilizzata per pulire. In questa guida vedremo dunque come utilizzare la mollica di pane per la pulizia.

26

Occorrente

  • Mollica di pane
36

A tutti è capitato di scherzare a tavola, appallotolando e lanciando le molliche di pane. Ebbene esse possono avere un uso diverso. La mollica ha capacità assorbenti, ed è ideale per pulire le scarpe di pelle, ma anche quelle di camoscio. In tal caso, se le vostre scarpe sono macchiate, sarà sufficiente lasciare agire la mollica di pane per una decina di minuti, e strofinare poi sull' intera superficie della scarpa con un panno leggermente inumidito con acqua e sapone di Marsiglia.

46

Quanti di noi leggendo un bel libro, sgranocchiano qualcosa qua e là. Oppure a volte si ripassa più e più volte la stessa pagina girando e rigirandola. Noterete in tal caso che sulle pagine del libro, le nostre dita lasceranno delle macchie. Per chi ama tenere i libri ben curati e senza macchie evidenti, sarà sufficiente strofinare sulla carta un po' di mollica di pane. Essa li eliminerà grazie ale sue proprietà assorbenti e sgrassanti.

Continua la lettura
56

Oltre a proprietà sgrassanti, forse non tutti sanno che il pane è utile anche per ridare luce ai tessuti con un "lavaggio a secco". Per ravvivare un capo che ha perso la vivacità del colore si un tempo è possibile sfruttare il pane raffermo. Basterà tritare finemente il pane e spolverizzarlo su capo, evitando i granelli più grossi, e ricoprire l'intera superfice. Lasciamo agire per il tempo negessario e agitiamo il capo facendo cascare tutta la polvere di pane.
L'indumento avrà assunto toni nuovi.
Questo procedimento è indicato per i capi in seta e delicati.

66

In cucina alcuni cibi lasciano degli odori sgradevoli anche dopo aver lavato tutto accuratamente e con detergenti profumati. Il pane in tal caso sarà il nostro asso nella manica per sconfiggere i cattivi odori, come ad esempio quello lasciato dal pesce. In tal caso, scaldate bene la padella e " cuocete" il pane, fino a che non sarà leggermente annerito. L' odore del pane " bruciacchiato" eliminerà gli sgradevoli odori precedenti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare rose con la mollica di pane

Molto spesso a tavola c'è chi scarta la mollica dal pane, perché preferisce la crosta, tuttavia c'è un valido motivo per non gettarla più, ossia reimpiegarla per un utilizzo decisamente creativo, quale la realizzazione di piccole rose, vere e proprie...
Bricolage

Come riciclare i sacchetti del pane

La maggior parte di noi ha la cattiva abitudine di gettare subito dopo l'uso i sacchetti che contengono il pane. Questa abitudine rappresenta senza dubbio un errore da non commettere, perché i simpatici e tradizionali contenitori possono essere riutilizzati...
Bricolage

Come portare il pane in tavola

Organizzare una bella cena è sempre una grande soddisfazione per ogni massaia. L'organizzazione della tavola è un elemento fondamentale che si deve ben abbinare alla qualità e alla tipologia delle pietanze che vengono servite durante il pasto. In questa...
Bricolage

Come conservare il pane

Il pane è un alimento fondamentale ed è sempre presente sulle nostre tavole. Alcune persone lo preferiscono casereccio, altre per mantenersi in forma scelgono quello integrale. La cosa importante però è consumarlo sempre fresco genuino e croccante....
Bricolage

Come riciclare i sacchetti di carta del pane

Buttare nel secchio dei rifiuti i sacchetti di carta del pane può essere un vero peccato, sopratutto se dopo che sono state svuotate dal pane e le briciole sono anche integre e pulite. I sacchetti di carta del pane possono essere riciclati in svariate...
Bricolage

Come realizzare dei cestini porta pane

L'arte del riciclo è ideale per realizzare simpatici e funzionali oggetti per la casa, come ad esempio utilizzando la stoffa e delle ceste di vimini, in modo da creare dei contenitori per il pane. In riferimento a quest'ultimo, nei passi successivi,...
Bricolage

Come fare un porta pane con il legno

Negli ultimi anni lo stile shabby chic va di gran moda. Arredare la propria casa e la propria cucina con questo stile però può risultare costoso. Se non riuscite a trovare il porta pane giusto per la vostra cucina in stile shabby chic o semplicemente...
Bricolage

come realizzare Bambole Di Pane E Ceramica

Non esiste un'età precisa per entrare a far parte di un mondo di favole e circondarsi di tante piccole bamboline. Le bambole realizzate con le proprie mani sono quelle che, solitamente, più ci affezionano; questa guida difatti spiegherà come modellare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.