Come utilizzare la morsa da banco

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Una morsa da banco è un dispositivo meccanico che viene utilizzato per fissare saldamente un oggetto. Ma consente anche di eseguire lavori di saldatura, aggiustaggio o segatura. Essa presenta diverse parti come le due ganasce parallele, una fissa e l'altra mobile, e un manubrio che fissa l’oggetto mediante un meccanismo a vite. Detto ciò, in questa guida vi spiegherò come utilizzare correttamente tale attrezzo.
Come utilizzare la morsa da banco:.

27

Occorrente

  • Morsa da banco
  • Mordacchie
37

Il primo passo che dovete seguire è quello di disporvi al lato del dispositivo meccanico. Circa 40 gradi rispetto alla morsa e a 30-40 cm dal banco. Importante è la postura, spostate leggermente il piede sinistro in avanti e quello destro indietro, e piegate il ginocchio sinistro così da avere più equilibrio durante le varie fasi di lavorazione. Posizionate il pezzo tra le ganasce e applicate la giusta pressione, per evitare deformazioni o graffi. Durante questa fase potete usare le mordacchie, fatte di metalli come rame, piombo o alluminio adatti per lavori delicati. In falegnameria, ad esempio, vengono usate mordacchie in plastica o legno per non rovinare l'oggetto serrato.

47

Colla. Una morsa può essere incredibilmente utile se utilizzate la colla in un qualsiasi progetto di lavorazione del legno. Invece di aspettare che la colla si asciughi, potete collocare il pezzo tra le due ganasce. Posizionarlo con cura e lasciar fare il lavoro al vostro attrezzo. Oltre alla lavorazione del legno, potete adoperarla nella lavorazione dei metalli. Per fissare l'articolo da tagliare o saldare nella posizione che meglio preferite.

Continua la lettura
57

Lavorare con un trapano. Se state pianificando un progetto che coinvolge l'uso di un trapano, vi sarà di grande aiuto l'uso di tale attrezzo. Una morsa è assolutamente vitale quando eseguite compiti come la foratura. Tale operazione richiede precisione e stabilità. Quindi vi permetterà di praticare dei fori estremamente precisi e difficilmente ottenibili senza l’ausilio di una macchina simile.
Smerigliatrice. Molte volte scartavetrare o rifinire un oggetto può portare via un sacco di tempo. Con la corretta pianificazione, è possibile ridurre al minimo il lavoro e massimizzare la qualità del prodotto finito. La morsa, ancorata saldamente al banco, consente di fissare il pezzo e poter usare entrambe le mani. Evitando quindi di danneggiare accidentalmente l'oggetto. Al termine di ogni lavoro ripulite accuratamente ogni parte del dispositivo con l’aria compressa. Lubrificate bene le parti scorrevoli come la vite e il manubrio.

https://it.wikipedia.org/wiki/Morsa_(meccanica)
.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Eseguite una manutenzione periodica della morsa da banco, poiché polvere, particelle metalliche, trucioli possono ostacolare il movimento scorrevole delle ganasce.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come costruire una morsa da banco

Se abbiamo l'hobby del bricolage sia del legno che del ferro, e decidiamo di attrezzare il nostro piccolo laboratorio, è necessario disporre di un tavolo da lavoro e su di esso è indispensabile montare una morsa da banco. In commercio, ci sono quelle...
Materiali e Attrezzi

Come fissare la fresatrice a banco

Lavorare in sicurezza è la cosa più importante. Prima de iniziare qualsiasi lavoro è necessario sistemare gli attrezzi che utilizziamo. In questo modo riduciamo rischi di incidenti sul lavoro. In questa guida ci occuperemo della fresatrice. La fresatrice...
Materiali e Attrezzi

Come costruire una sabbiatrice da banco

La sabbiatrice da banco è un'apparecchiatura utilizzata per levigare, pulire e sagomare superfici dure. La sabbiatura viene effettuata raschiando la superficie di un qualsiasi oggetto per favorire la preparazione prima della verniciatura o dell'incollaggio....
Materiali e Attrezzi

Come dimensionare una ruota dentata

Se abbiamo l'hobby per la meccanica, e magari intendiamo realizzare con un tornio da banco una ruota dentata oppure rettificarne una simile, per essere sicuri che a lavoro ultimato ingrani perfettamente con i pignoni di altre ruote, è necessario controllare...
Materiali e Attrezzi

Come smontare e sostituire il mandrino del trapano

Il trapano elettrico ha in dotazione un mandrino, che apparentemente è fisso. In realtà si tratta di un elemento che è possibile smontare e sostituire, soltanto che per ottenere ciò, è necessario utilizzare un apposito strumento ed alcuni attrezzi....
Materiali e Attrezzi

Come piallare

Tra le varie mansioni di un falegname c'è quella di piallare un determinato legno al fine di smussarlo dando così la giusta levigatura ai vari assi o parti di esso, inoltre è utile per minimizzare spessori. Questa procedura di certo può sembrarvi...
Materiali e Attrezzi

Come piegare le lastre di plexiglas in modo permanente

Il plexiglas è un materiale duro e resistente che, almeno nell'aspetto, mima eccellentemente il vetro. Al contrario di quest'ultimo, però, è facile da modellare, è più leggero e la caduta accidentale non provoca schegge. Con il plexiglas si possono...
Materiali e Attrezzi

Come tagliare un condotto flessibile in metallo

Se per hobby o per necessità a seguito di una perdita d'acqua, dobbiamo sostituire un condotto flessibile in metallo, lo possiamo fare utilizzando gli attrezzi giusti e prestando molta attenzione a non farci male. In merito a questo argomento nei passi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.