Come Utilizzare La Squadra A Cappello E Il Graffietto

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Quando si compiono di lavori di bricolage è bene sapere come si vuole eseguire una determinata procedura. Questo ci permetterà non solo di ottenere in poco tempo il nostro obiettivo ma soprattutto di ottenere un risultato più che soddisfacente. Bisogna a tal proposito evitare di improvvisare, piuttosto bisogna conoscere per bene come utilizzare gli strumenti e gli attrezzi che si hanno a disposizione. Molti attrezzi possono essere adoperati singolarmente, mentre altri hanno bisogno di essere accoppiati ad un altro attrezzo o ad un'altra apparecchiatura per poter svolgere la propria funzione (ad esempio la punta da trapano ed il trapano, oppure la filiera e il girafiliere). In questa guida focalizzeremo la nostra attenzione su degli strumenti utilizzati soprattutto quando si eseguono lavori di falegnameria. Infatti, attraverso semplici passi, vedremo come poter utilizzare la squadra a cappello e il graffietto.

25

Per quanto riguarda la squadra a cappello, la dovrai usare quando dovrai tracciare angoli retti e per controllare la precisione degli spigoli. Ora, la prima cosa che dovrai fare, sarà di controllare la precisione dell'attrezzo, quindi appoggia il battente o manico contro un bordo diritto e tira una linea lungo la lama, poi volta la squadra e controlla se il bordo della lama corrisponde con la linea appena tracciata.

35

A questo punto, eseguita questa operazione, se devi tracciare sul legno la linea guida da segare, o il contorno di una giunzione, dovrai squadrare prima il lato superiore, poi i bordi. Una volta fatto, se invece devi tracciare una linea più lunga della lama della squadra, applica una riga contro di questa, quindi inizia a tracciare, poi togli la squadra e continua a tracciare la linea lungo la riga.

Continua la lettura
45

Per quanto riguarda il graffietto, lo devi usare quando dovrai incidere segni di riscontro sui pezzi da lavorare. Per esempio lo puoi usare per tracciare la sagoma delle giunzioni che devi tagliare. A questo punto, per utilizzarlo, dovrai spostare il fermo alla distanza desiderata dalla punta e premi il fermo lungo il bordo del legno in modo che la punta incida una linea sul lato del pezzo da lavorare.

55

A questo punto, una volta che avrai eseguito questa operazione, per passare l'attrezzo in modo corretto e ottenere una buon risultato, dovrai prima fare un'incisione leggere, poi una più marcata. Molto importante è che tu faccia scorrere il graffietto nel modo giusto, cioè tieni l'attrezzo ben fermo al legno e con la punta inclinata.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come Effettuare Il Montaggio Della Squadratrice

La squadratrice è un utensile molto utilizzato nei lavori di falegnameria che consente di semplificare molto le lavorazioni che bisogna effettuare a squadra. Scopo di tale macchinario è quindi quello di intagliate perfettamente a squadra le opere di...
Materiali e Attrezzi

Consigli per praticare dei fori in uno specchio

Praticare dei fori in uno specchio è un'operazione alquanto complessa, la soluzione migliore sarebbe quella di rivolgersi ad un professionista, che valuterà le probabilità di riuscita e, nel caso in cui lo specchio risulti non adatto a tale operazione,...
Materiali e Attrezzi

Come tagliare, tingere, incollare e cucire il cuoio

Il cuoio è uno dei materiali più antichi utilizzati dall'uomo per la produzione di vestiario ed accessori. Il cuoio viene ottenuto dalla pelle degli animali attraverso un trattamento chiamato concia che impedisce la sua putrefazione. Presenta ottime...
Materiali e Attrezzi

Come tagliare il cuoio

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori a capire come poter tagliare il cuoio, il tutto facendo riferimento al metodo del fai da te, che non ci lascia mai da soli, ma che al contrario, ci viene spesso in aiuto. Iniziamo subito con il...
Materiali e Attrezzi

Come costruire un muro in mattoni forati

Se avete la necessità di costruire un muretto basso nel vostro giardino con i mattoni o  dividere lo spazio nello scantinato ma non volete chiamate un muratore per i costi troppo elevati,  nessun problema. Se avete un po' di manualità e esperienza...
Materiali e Attrezzi

Come realizzare un pannello portautensili

Ogni volta che si esegue un lavoro ci si porta dietro la propria cassetta porta attrezzi o una borsa, che spesso racchiudono ogni tipo di utensile, magari disposto in maniera disordinata: a chi non capita di cercare un cacciavite in mezzo a molti altri...
Materiali e Attrezzi

Come utilizzare un martelletto demolitore

Quando ci si ritrova a svolgere lavori ingenti in casa bisogna ricorrere ai giusti attrezzi del mestiere. Per lavori di demolizione pareti, solai, pavimentazioni ed altro, occorre procurarsi un martelletto demolitore, strumento molto utilizzato dagli...
Materiali e Attrezzi

Come ideare orecchini con la carta

Realizzare degli orecchini con la carta è uno modo per fare riciclo creativo. Esistono vari metodi per la loro creazione; in questo tutorial viene approfondita la tecnica "Quilling", detta anche "Filigrana di carta". Questa tecnica consiste nella realizzazione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.