Come utilizzare la troncatrice per il ferro

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Se per il nostro piccolo laboratorio di casa, intendiamo avvalerci di un utile strumento come ad esempio la troncatrice per il ferro, è importante sapere di cosa si tratta e per quale uso è idonea. A tale proposito nei passi successivi di questa guida, ci sono alcune notizie utili su come utilizzare il suddetto attrezzo.

24

In commercio esistono diversi tipi di troncatrice per il ferro; infatti, troviamo quella con lama a sega rotante e di forma circolare, ideale per laminati in ferro morbidi come ad esempio l'alluminio, anche se conviene acquistarla esclusivamente per il legno e nello specifico per realizzare delle cornici. A riguardo dell'uso, l'attrezzo si compone di un braccio a cui è collegato il motore, che consente al disco di sviluppare un determinato numero di giri, atti a favorire il taglio del ferro o del legno.

34

Se il nostro lavoro si basa principalmente sul taglio di profilati in ferro aventi uno spessore non superiore ad un centimetro, possiamo usare la troncatrice specifica. Quest'ultima si compone di una base in ghisa, quindi abbastanza pesante da fissare con due viti sul banco da lavoro, dopodichè nella calettatura del braccio snodabile superiore si avvita (sfruttando l'apposito dado) l'asta piatta e lunga che funge da leva vantaggiosa, per poter troncare il ferro. La troncatrice tuttavia presenta all'estremità del braccio snodabile una lama di acciaio temperato quindi indeformabile, che però potrebbe danneggiarsi nel caso l'asta di metallo sia di uno spessore superiore a quello consentito. Per questo motivo, bisogna valutare bene, prima di scegliere il modello consone alle nostre esigenze. Avendo descritto le principali caratteristiche di una troncatrice per il ferro e parlato per tratti sommari a cosa serve e come si usa, a margine di questa guida, vale la pena sottolineare un altro importante aspetto che serve principalmente a massimizzare il lavoro.

Continua la lettura
44

Quando infatti intendiamo praticare una serie di tagli di diverse angolature e su materiali ferrosi di svariati profili, in questo caso è importante aggiungere alla struttura un apposito morsetto da banco con diverse sfaccettature, ognuna con una sua inclinazione corredata da un numero che ne evidenzia il grado. Per troncare quindi un'asta in ferro che serve per realizzare una cornice, il morsetto va sfruttato con la calettatura corrispondente a 90 gradi. Diversi altri tipi di tagli si possono quindi ottenere con svariate angolature, sempre che il ferro non superi lo spessore massimo consentito.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come prevenire la clorosi ferrica nelle piante

La clorosi ferrica è una malattia in grado di colpire qualsiasi pianta e si manifesta con l'ingiallimento delle foglie, con conseguente caduta delle stesse. La principale causa è da attribuirsi ad una carenza più o meno consistente di ferro, che è...
Giardinaggio

Come costruire una rimessa per gli attrezzi da giardinaggio

Avere cura del giardino significa impiegare tutto quello di cui si potrebbe aver bisogno per farlo al meglio: questo potrebbe significare avere a disposizione molteplici attrezzi adeguati alla cura del prato e delle svariate piante che ci sono coltivate....
Giardinaggio

Come cambiare il manico del rastrello

Col tempo e l'intensità dei lavori gli attrezzi da giardinaggio come vanghe, zappe e rastrelli dal manico in legno, possono rompersi. In genere, si formano delle fessure che portano in seguito alla formazione di pericolose schegge. Si distinguono due...
Giardinaggio

Come coltivare la viola

La viola, è una delle bellissime piante con fiori colorati, romantici ed estremamente profumati. Tra le sue varietà, c'è quella molto colorata, cosiddetta"viola del pensiero," perché è un tipo di fiore che ci collega alla nostalgia del passato. Le...
Giardinaggio

Come stimolare la fioritura delle viole

Le viole sono uno dei fiori utilizzati soprattutto per abbellire le finestre, ma forniscono delle belledecorazioni anche per tavoli e mensole. La particolarità di questa pianta sta nel fatto che una singola foglia può produrre più fiori; ma per mantenere...
Giardinaggio

Guida all'arte del bonsai

I bonsai sono degli alberi in miniatura. La loro bellezza e miniatura dipende anche da un particolare tipo di potatura e fioritura che ne permette tale forma minuta. Tramite anche speicali supporti in fil di ferro è possibile far crescere la pianta secondo...
Giardinaggio

Come costruire una fioriera

Se per la ringhiera del vostro balcone oppure per il terrazzo intendete costruire una fioriera, potete farlo scegliendo tra il legno, il ferro e il cemento. In tutti casi si tratta di creare delle griglie oppure dei contenitori atti contenere rispettivamente...
Giardinaggio

Come realizzare un tutore per le piante con il muschio

I tutori hanno il compito di sostenere e proteggere le piante dagli agenti atmosferici, garantendo una crescita sana ed ordinata. Pur perseguendo tutti lo stesso obiettivo, si differenziano però per forma, dimensione e materiale. Il più comune è il...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.