Come utilizzare un germinatore a piani

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Se abbiamo da poco iniziato a praticare l’hobby del giardinaggio, possiamo far germogliare nella nostra casa i semi di svariate piante. Per ottimizzare il risultato, e soprattutto per piantare più semi contemporaneamente senza avere troppo spazio a disposizione, possiamo acquistare o costruire con il fai da te un germinatore a piani. In riferimento a ciò, vediamo come utilizzare al meglio questa struttura.

24

Il germinatore a piani può essere di qualsiasi materiale quindi in plastica, terracotta o cemento, l’importante che sia capiente e profondo. In commercio è tuttavia possibile trovarlo già pronto, oppure se siamo amanti del fai da te, lo costruiamo con dei vasi tondi o rettangolari, sostenendoli gli uni sugli altri con una struttura laterale in legno o in ferro. In entrambi i casi, dopo aver assemblato tutti i contenitori, e costruendo praticamente un semenzaio verticale, possiamo procedere come descritto nei passi successivi di questa guida.

34

Con il germinatore a piani possiamo dunque coltivare in casa svariati tipi di semi come ad esempio fagioli, broccoli, cipolla, aglio, insalata, granturco e tanti altri. L’uso di una struttura a piani, richiede ovviamente una specifica quantità e qualità di terriccio proprio in base al seme da far germogliare, e tra l’altro molto importante è vaporizzarli con dell’acqua, usando uno spruzzino almeno due volte al giorno. Questa semplice operazione ci consente poi nel giro di poco tempo, di notare che i semi una volta aperti svilupperanno le prime piccole foglioline, e quindi saranno pronti per essere consumati (vedi i fagioli) oppure seminati nel terrapieno dell’orto. Il processo di germinazione ci consente inoltre di consumare alcuni prodotti in maniera sicura, poiché si tratta di una coltivazione effettuata in un ambiente pulito e senza aria inquinata o l'uso di sostanze chimiche, quindi prodotti da considerarsi biologici a tutti gli effetti.

Continua la lettura
44

A margine di questa guida riguardante il germinatore a piani, vale la pena sottolineare che gran parte dei semi fatti germogliare in una struttura simile, sono ricchi di sostanze benefiche tra cui moltissima vitamina di tipo A oppure di fibre come nel caso dei legumi. Per questo motivo, una volta acquistati i semi specifici in un vivaio, li possiamo poi tranquillamente usare nella nostra dieta giornaliera personalizzata, specie se siamo degli amanti della cucina vegetariana oppure di quella vegana.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come stimolare la fioritura delle viole

Le viole sono uno dei fiori utilizzati soprattutto per abbellire le finestre, ma forniscono delle belledecorazioni anche per tavoli e mensole. La particolarità di questa pianta sta nel fatto che una singola foglia può produrre più fiori; ma per mantenere...
Giardinaggio

Come spianare un terreno

Lo spianamento di un terreno è un'operazione dalla quale non si può prescindere nel momento in cui si decide di destinare a qualsivoglia uso una superficie. Spianare un terreno è infatti importante se si decide di costruire un edificio, specie se contornato...
Giardinaggio

Come creare una torre di erbe aromatiche

Molte persone che vivono in città a volte adibiscono un piccolo spazio verde alla coltivazione di erbe aromatiche. Raramente si riesce a disporre di un giardino per cui sono state studiate delle tecniche che consentono di coltivare diverse varietà di...
Giardinaggio

Come Costruire Un Giardino Pensile

Il giardino pensile si costruisce sul terrazzo; bisogna collocare in questo spazio diverse piante per realizzare un ambiente verde interessante. Le sue origini risalgono a molti secoli fa; le prime testimonianze furono ritrovate in Babilonia. Questi giardini...
Giardinaggio

Come potare la vigna

Nell'ambito della viticoltura, la tecnica della potatura a secco è di fondamentale importanza nel periodo invernale. Questo procedimento solitamente si effettua solo dopo la perdita delle foglie da parte delle viti, ossia quando esse sono entrate nella...
Giardinaggio

Come Creare Una Bordura Fiorita

La bordura fiorita rappresenta per molti un piccolo angolo di paradiso verde da ricreare su un giardino o sul balcone. Le piante e i fiori riescono a ravvivare perimetri di cemento conferendo un tocco elegante e vivace anche in quei punti dove l'artificialità...
Giardinaggio

I rimedi più comuni per le malattie delle piante

Le piante vengono spesso attaccate da parassiti e funghi di vario genere. La prevenzione a tal riguardo è fondamentale. In questi casi non è necessario utilizzare prodotti chimici, basterà adoperare qualche rimedio naturale. In questa lista vi spiegherò...
Giardinaggio

Come realizzare un giardino di bonsai ikebana

L'Ikebana è un'antica arte giapponese. Letteralmente significa "fiori viventi", perché consiste nella composizione floreale. Tuttavia non si tratta di una disciplina esclusivamente decorativa, perché la parte meditativa ne è una componente fondamentale.La...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.