Come utilizzare un saldatore a filo continuo

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Questa riportata di seguito è una guida di base su come saldare utilizzando un saldatore a filo continuo. La saldatura MIG (metal inert gas) è un processo impressionante che utilizza l'energia elettrica per fondere ed unire insieme vari pezzi di metallo. Viene spesso indicata come "pistola per la colla a caldo" della saldatura ed è generalmente considerata come uno dei più semplici tipi di saldatura da imparare. La saldatura è un'abilità che deve essere sviluppata nel corso del tempo, con un saldatore in mano ed un pezzo di metallo posto di fronte a voi, quindi questa guida vi indicherà i primi passi da seguire. A questo proposito, vediamo insieme come utilizzare un saldatore a filo continuo.

26

Occorrente

  • Un saldatore a filo continuo
  • I pezzi di metallo che volete saldare insieme
36

La saldatura a filo continuo è stata sviluppata nel 1940 e sessant'anni dopo, il principio generale resta ancora lo stesso. Utilizza un arco di energia elettrica per creare un cortocircuito tra un anodo alimentato in continuo e un catodo. Il calore prodotto dal cortocircuito unito al gas inerte fonde lentamente i metalli e permette alle loro molecole di mescolarsi. Una volta che il calore è stato rimosso, il metallo comincia a raffreddare ed a solidificare, formando un nuovo pezzo di metallo fuso. Il nome della saldatura a gas inerte (MIG) è stato modificato in saldatura a filo continuo, ma il principio di funzionamento è rimasto lo stesso. È molto utile perché si può utilizzare per saldare diversi tipi di metalli: l'acciaio al carbonio, l'acciaio inox, l'alluminio, il magnesio, il rame, il nichel, il bronzo al silicio ed altre leghe.

46

Una volta che il saldatore è posizionato ed avete predisposto il vostro pezzo di metallo è il momento di iniziare a concentrarsi sulla saldatura. Se è la prima volta che eseguite questa operazione, vi consiglio di creare un primo cordolo di metallo, per prendere confidenza con l'attrezzo, prima di saldare effettivamente due pezzi di metallo insieme. È possibile fare ciò prendendo un pezzo di metallo di scarto e praticando una saldatura in linea retta sulla sua superficie.

Continua la lettura
56

Ripetete questa operazione un paio di volte, per regolarvi sulla velocità del filo e le impostazioni dell'alimentazione da utilizzare. Ogni saldatore è diverso, dopo un paio di saldature di prova sarete in grado di settare le impostazioni che fanno al caso vostro. Se la potenza del vostro saldatore è impostata ad un livello troppo alto, il metallo sottostante si scioglierà attraverso le saldature. Se le saldature invece si formano "a tratti", le impostazioni di velocità del filo o dell'alimentazione sono troppo basse.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se volete che la vostra saldatura non sia visibile, utilizzate una smerigliatrice dopo l'operazione, per smussarne i bordi.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Saldatore a filo continuo: errori da evitare

Cos'è la saldatura? È l'insieme dei processi per mezzo dei quali, sotto l’azione di una fonte di calore, con o senza apporto di materiale, è possibile unire pezzi metallici per creare una struttura unica. Lo strumento con cui si opera in questi casi,...
Materiali e Attrezzi

Come Preparare E Regolare la Macchina A Filo Continuo Per Saldare

L'unione dei componenti metallici può determinare longevità, qualità e resistenza in qualsivoglia prodotto disponibile, ed è bene fare luce su un punto fondamentale di questo processo: la realizzazione di una buona saldatura con un tipo specifico...
Materiali e Attrezzi

Come costruire un saldatore a gas

Un saldatore in casa fa sempre comodo: può infatti essere utile per riparare ogni tipo di apparecchio elettronico che abbiamo in casa, dal telecomando alle lampade. Se siete nuovi del fai da te poi potete cimentarvi nella costruzione del vostro saldatore...
Materiali e Attrezzi

Come pulire le punte del saldatore

Se utilizzate un saldatore a stagno, sappiate che le punte possono ossidarsi. In tal caso avrete un cattivo funzionamento dello strumento. Per ovviare a questo inconveniente, dopo ogni uso, pulite le punte. Così eviterete a priori di imbattervi in tale...
Materiali e Attrezzi

Come utilizzare la saldatrice a filo

La saldatrice a filo si differenzia da quella a gas, perché possiede un nucleo per proteggere la saldatura dall'ossidazione durante il raffreddamento. Inoltre l'apparecchio, può essere facilmente utilizzato in spazi all'aperto, perché il flusso...
Materiali e Attrezzi

Come utilizzare il filo di rafia

Il filo di rafia è una fibra naturale che deriva da una palma dalla quale prende anche il nome. La palma di rafia è presente in Madagascar e, solitamente, viene essiccata per poi essere trasformata in nastro naturale. In commercio, esiste anche una...
Materiali e Attrezzi

Come Utilizzare Il Filo A Piombo

Uno strumento impiegato specialmente nel settore dell'edilizia e che non può assolutamente mancare all'interno del proprio fabbricato (villa, appartamento, villetta a schiera, monolocale, ecc.) è rappresentato dal filo a piombo. Al giorno d'oggi, comunque,...
Materiali e Attrezzi

Come intarsiare un filo d'argento nel legno

In questa guida vi spiegherò brevemente come intarsiare un filo d'argento nel legno. Sarà un procedimento molto lungo e difficile che richiederà parecchia pazienza e precisione. Il risultato finale però sarà qualcosa di meraviglioso. Quindi, se siete...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.