theWOM

Come utilizzare un tagliavetro

Tramite: O2O 24/09/2021
Difficoltà: media
18

Introduzione

Per eseguire lavori di manutenzione e riparazione in casa sono necessari diversi attrezzi manuali e specialistici. Tra i tanti trovate il tagliavetro, uno strumento che consente di tagliare il vetro in maniera precisa. Il vetro è un materiale duro, fragile e trasparente. Inoltre risulta impermeabile ai liquidi e resistente alla maggior parte delle sostanze corrosive. Ricalcandolo, esso diventa plastico e può essere modellato con diverse tecniche e tagliato con il tagliavetro nelle forme più varie. Il tagliavetro è un utensile che va adoperato con attenzione, avendo cura di indossare i guanti e gli occhiali protettivi. Esistono vari tipi di tagliavetro a rotella, a punta di diamante e a compasso. Il primo ha una struttura semplice ed è composto da una rotella d'acciaio numerata. Quello a diamante è una sorta di cutter con una rotella diamantata. Mentre l'ultimo si utilizza per fare dei tagli circolari. Quindi assicuratevi di avere tutto il necessario e iniziate. Nella seguente guida vi spiego come utilizzare un tagliavetro.

28

Occorrente

  • Tagliavetro
  • Lastra di vetro
  • Righello di metallo
  • Olio leggero
  • Panno
  • Foglio
  • Matita
  • Occhiali di protezione
  • Guanti
  • Carta vetrata a grana fine
  • Mascherina
38

Preparare il vetro

Per cominciare dovete preparare il vetro che dovete tagliare. Indossate i guanti e la maschera protettiva. Dopodiché, stendete sopra un piano un panno morbido. Poggiate la lastra di vetro e pulitela bene. In questo modo eviterete di graffiare il vetro quando eseguirete il taglio. Fatto ciò, scegliete il tipo di rotella da utilizzare. Il tagliavetro si può utilizzare per eseguire tagli regolari, curvilinei e a cerchio. Ma in tutti i casi è importante usare degli accorgimenti utili. In seguito prendete le misure del taglio che dovete fare.

48

Eseguire il taglio regolare

Nel caso dovete eseguire un taglio di un vetro regolare, procedete in questo modo. Prendete un righello e segnate con un pennarello la misura. Lasciate il righello nello stesso punto dove avete tracciato la linea e iniziate il taglio. Procuratevi un tagliavetro a punta diamantata e bagnatelo nell'olio. Ora fate passare l'utensile sopra la linea tratteggiata con delicatezza. Evitate di forzare il movimento, poiché il vetro potrebbe scattare e rompersi. L'incisione deve risultare precisa e uniforme. Fatto ciò, togliete la riga dal vetro e verificate il taglio. Passate sopra il vetro un panno pulito ed eliminate l'olio. Mettete i guanti e ferrate la lastra con le due mani dalla parte del taglio e spezzatela in due. Eseguite una pressione e separate le due lastre. Infine levigate il vetro con la carta vetrata.

Continua la lettura
58

Eseguire il taglio curvilineo

Mentre, se si tratta di un taglio curvilineo, utilizzate il tagliavetro con questa tecnica. Prendete un foglio e disegnate sopra una linea curva. Poggiate sopra il vetro e passate sopra il tagliavetro, seguendo la direzione della linea. Capovolgete il vetro e separate i due elementi, facendo una leggera pressione. Pulite il vetro con uno straccio e limatelo con router per vetro. Quindi accendete l'attrezzo e lisciate alla perfezione la parte del taglio. Dopodiché, smerigliate e il vetro come avete fatto precedentemente.

68

Eseguire il taglio a cerchio

Per concludere, se dovete eseguire un taglio a cerchio, utilizzate un taglierino a compasso, provvisto di ventosa centrale. Di solito questo lavoro viene fatto per creare un foro su un vetro, che servirà a installare un aeratore o applicare il tubo di un condizionatore portatile. Per prima cosa prendete le misure, per praticare un foro tondo del diametro in cui incastrare le due parti. Poggiate la punta del tagliavetro sopra il cerchio e fate passare la punta tante volte lungo la circonferenza del taglio stabilito. Infine, segnate all'interno del cerchio svariate incisioni incrociate. Con attenzione e delicatezza, colpite con un martello gommato la parte interna della circonferenza ed eliminate i pezzettini di vetro. Per terminare il lavoro, rifinite i bordi con un levigatore manuale.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Durante il taglio del vetro, proteggete il viso e le mani con occhiali e guanti di protezioni
  • Eseguite questo lavoro, lontano dai bambini
  • Non ripassate il tagliavetro due volte sul vetro
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come tagliare lo specchio

Generalmente in casa si possiedono specchi, di varie forme e misure. Essi però dopo alcuni anni passano di moda e gli oggetti d'arredo cominciano ad essere un po' vintage, oltre che presentare parti rovinate. La prima idea è quella di buttarli, ma si...