Come utilizzare una pinza digitale

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Qualora abbiate bisogno di uno strumento che vi consenta di misurare la corrente elettrica evitando alcune difficoltà inutili e/o dei possibili incidenti, questa rappresenta la soluzione che fa apposta per voi.
Nella presente elementare e veloce guida che potrete seguire leggendo accuratamente i passaggi susseguenti, infatti, vi mostrerò esaustivamente come si deve utilizzare e adoperare correttamente una funzionale pinza digitale (denominata anche pinza amperometrica): quest'ultima è particolarmente appropriata per questa tipologia di attività e questo genere di mansioni.

27

Occorrente

  • Pinze digitali
  • Vestiti e calzature asciutti
  • Batterie nuove
37

Innanzitutto, dovrete assolutamente sapere che le funzionali pinze digitali potrebbero essere acquistate in qualunque negozio di materiali specializzati oppure qualsiasi esercizio commerciale di rivenditori.
La pinza amperometrica ha anche l'enorme vantaggio d'evitare svariati pericoli, essendo costituita in maniera tale da impedire delle sorprese non piacevoli: tuttavia, ciò non significa che non bisognerà prestare molta attenzione durante la sua utilizzazione.
Inoltre, sarà necessario munirsi di vestiti e calzature totalmente asciutti, evitando anche di toccare ulteriori fili elettrici o apparecchiature simili: nel caso di sostituzione delle batterie, quindi, assicuratevi che tutti gli spinotti siano staccati, prima di aprire il coperchio della pinza digitale.

47

Adesso, potrete passare all'azione vera e propria, assicurandovi innanzitutto la posizione appropriata dei selettori delle funzioni e secondariamente che il voltaggio da misurare sia inferiore rispetto a quello tollerato dalla pinza amperometrica: infatti, quest'ultimo elemento sarà fondamentale perché, se esso dovesse risultare maggiore al voltaggio tollerato dalla pinza digitale, è elevatamente sconsigliabile proseguire nell'esecuzione dell'operazione.
Dopo che avrete controllato queste due cose importanti, potrete procedere con il collegamento della pinza amperometrica agli spinotti della sponda corrispondenti.

Continua la lettura
57

Adesso, dovrete portare il selettore della sonda nella parte centrale della pinza digitale, allo scopo di poter procedere alla misurazione: dopo aver individuato il cavo elettrico al quale desiderate eseguire la misurazione, lo potrete prendere e richiudere all'interno della pinza amperometrica, assicurandovi che essa sia chiusa perfettamente.
Dopodiché, erogate la corrente elettrica tentando di prestare molta attenzione all'operazione e poi leggete il valore corrispondente: la seguente azione potrebbe sembrare abbastanza semplice, ma vi consiglio vivamente d'avere già conoscenza degli strumenti impiegati, in modo da evitare degli spiacevoli incidenti.

67

Guarda il video

77

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come costruire una pinza amperometrica

All'interno di questa guida, andremo a parlare di pinza amperometrica. Nello specifico, in questo caso, andremo ad occuparci della costruzione di una pinza amperometrica. Proveremo a fornire un'esaustiva risposta a questo specifico interrogativo: come...
Materiali e Attrezzi

Come testare un condensatore con un tester digitale

Gli apparecchi elettronici per funzionare hanno bisogno di alcuni componenti. Per accorgersi di questo, basta aprirli con cura e osservarne il contenuto di un apparecchio qualsiasi. In questo caso vedrete una basetta di plastica dove sono disposte delle...
Materiali e Attrezzi

Come utilizzare un manometro digitale

Un manometro digitale è uno strumento semplice da leggere rispetto a tutti quelli disponibili sul mercato per altre tipologie di misurazioni, e soprattutto garantisce una lettura precisa con un margine di errore infinitesimale. In questa guida spieghiamo...
Materiali e Attrezzi

Come leggere i Kilowatt su un tester digitale

Il kilowatt è un'unità di misura che non si può misurare in modo diretto con un tester perché viene dalla combinazione della misura della tensione e dell'intensitá di corrente. È però possibile ricavarlo in modo indiretto con alcuni semplici passaggi...
Materiali e Attrezzi

Come amplificare il segnale di un'antenna terrestre

L'arrivo della TV digitale terrestre ha permesso a tutti gli utenti una visione di alta qualità, risolvendo alcuni vecchi problemi del segnale analogico. Con esso infatti non era assolutamente raro vedere dei canali fortemente disturbati. Questo era...
Materiali e Attrezzi

Come cambiare il cavo del freno della bicicletta

La bicicletta tra le tante funzionalità ha ovviamente un impianto frenante, che si compone di un cavo che viene teso nel momento stesso che si aziona l'apposita pinza situata sul manubrio. Spesso capita tuttavia che bisogna sostituirlo in quanto si...
Materiali e Attrezzi

Come calibrare una bussola magnetica

L'uso della bussola è fondamentale in mare aperto o in vasti spazi, dove non possiamo avere punti di riferimento, così come in presenza di riferimenti per localizzarsi goniometricamente rispetto a essi. Utilizzata insieme ad un orologio ed un sestante...
Materiali e Attrezzi

Come realizzare un attrezzo per raccogliere i limoni

Se nel vostro giardino avete un albero di limoni, che ne produce un buon quantitativo e nel contempo si sviluppa in larghezza e soprattutto in altezza, vi conviene realizzare un attrezzo per raccoglierli senza necessariamente usare una scala. Si tratta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.