Come utilizzare una pompetta dissaldante

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

La saldatura è un'arte. Infatti ci sono poche operai esperti in questo settore. La saldatura richiede gran tecnica e manualità. Ancora più difficile è dissaldare. La dissaldatura è una tecnica molto usata e poco conosciuta. Viene utilizzata per rimuovere una saldatura errata o un cortocircuito. Esistono svariate tecniche di dissaldatura. Le più importanti e più utilizzate sono la trecciola dissaldante e la pompetta dissaldante. In questa guida prenderemo in esame la tecnica di dissaldatura tramite pompetta dissaldante. Vedremo come utilizzare nel modo appropriato la pompetta. Vi forniremo tutte le informazioni necessarie per ottenere una dissaldatura professionale.

28

Occorrente

  • pompetta dissaldante, saldatore guanti.
38

La pompetta dissaldante è un attrezzo fondamentale per i saldatori. Ha una forma cilindrica e allungata molto simile ad una penna, Presenta un bottone lateralmente come una sigaretta elettronica e un beccuccio in plastica all'estremità. Non possiede alimentazione, ne via cavo ne tramite batterie. Infatti il suo funzionamento è prettamente meccanico. Il pulsante spinge uno stantuffo che compie il lavoro.

48

Per dissaldare con questa pompetta bisogna compiere alcune operazioni. Con la punta del saldatore ci avviciniamo alla zona che vogliamo dissaldare, Riscaldiamo con cura l'intera parte da dissaldare. Quando lo stagno passa dallo stato solido a quello liquido poggiamo il saldatore e impugniamo la pompetta dissaldante. Posizioniamo l'ugello sullo stagno fuso della zona interessata. A questo punto premiamo il pulsante della pompetta.

Continua la lettura
58

Il pulsante aziona una molla che sblocca lo stantuffo contenuto all'interno della pompetta dissaldante. In questo modo lo stagno viene risucchiato all'interno della pompetta. L'aspirazione avviene dalla rapida risalita dello stantuffo spinto dalla molla principale. Una volta risucchiato lo stagno possiamo espellerlo dalla pompetta e ripetere l'operazione di dissaldatura.
La dissaldatura con la pompetta dissaldante permette una velocissima rimozione della saldatura.

68

Ci sono anche dei contro della dissaldatura con pompetta. L'ugello della pompetta è in plastica e non permette l'adesione dello stagno. Questo fa si che il procedimento non sempre è efficace. Bisogna stare molto attenti a fondere per bene lo stagno. Al contrario la trecciola dissaldante permette di ottenere un risultato garantito. Con questo metodo i tempi di dissaldatura sono molto più lunghi.
La pompetta dissaldante è un apparecchio innovativo e indispensabile per ogni saldatore.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Nelle operazioni di dissaldatura con pompetta è opportuno utilizzare dei guanti protettivi e possibilmente anche degli occchiali da saldatore.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come calibrare uno sfigmomanometro aneroide

Il termine "sfigmomanometro" indica quello strumento usato per la misurazione della pressione arteriosa. Nasce nel 1800 e da quel momento diventa fondamentale per tutti i medici. Lo sfigmomanometro consente loro di tenere sotto controllo la pressione...
Materiali e Attrezzi

Come lubrificare finestre persiane e porte

Le porte, le finestre e le persiane sono spesso soggette ad un deterioramento che ne determina un fastidioso cigolio. Per eliminarlo, in commercio potrete trovare facilmente lo spray al Teflon, il silicone spray ed i lubrificanti antiruggine (come l'olio...
Materiali e Attrezzi

Come eseguire la posa di un controtelaio in legno

La posa di un controtelaio in legno è un'operazione che richiede delle competenze specifiche e che dev'essere eseguita da personale specializzato. La posa sbagliata, difatti, potrebbe provocare lo sbilanciamento del vetro durante la posa, e la conseguente...
Materiali e Attrezzi

Consigli per calibrare uno sfigmomanometro aneroide

Appuntamenti,colloqui lavorativi, orari di lezione: ognuno di noi ha avuto da sempre a che fare con almeno di questi piccoli tiranni che ogni giorno perseguitano la nostra carriera. Il susseguirsi di questa serie di eventi non può far altro che aumentare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.