Come utilizzare una smerigliatrice angolare

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La smerigliatrice angolare è un elettro-utensile utilizzato per il taglio, la molatura e la lucidatura. Tale strumento, viene alimentato da un motore elettrico, a benzina o ad aria compressa ed indipendente dalla sua alimentazione, aziona una cremagliera ad angolo retto sulla quale è montato un sottile disco da taglio. Questo disco è soggetto ad usura e necessita di una sostituzione periodica. In commercio sono disponibili numerose smerigliatrici angolari che si differiscono tra loro in base al grado di velocità. Quelle più potenti, possono essere utilizzate come levigatrici, attraverso l'impiego di un disco abrasivo. Il sistema di supporto è tipicamente realizzato in plastica dura, resina fenolica o gomma di media durezza. Dopo questa doverosa spiegazione su cosa si intenda per una smerigliatrice angolare, nei passi che seguono illustreremo come utilizzare tale strumento per trarne i maggiori vantaggi!

25

La smerigliatrice angolare

Una smerigliatrice angolare può essere considerata come un pesante e vorticoso pezzo di carta vetrata che è abbastanza potente da tagliare l'acciaio, il cemento e molte altre superfici dure. Il disco è variabile e può essere realizzato in vari materiali; il taglio preciso e sicuro, avviene attraverso lo strofinio della lama contro un materiale a velocità elevate.

35

Come scegliere ed usare la smerigliatrice angolare

Se avete intenzione di acquistare una smerigliatrice angolare, per la scelta tra le diverse disponibili in commercio dovete tenere conto della dimensione dei dischi che essa è in grado di supportare, il tipo di alimentazione e la quantità di potenza del motore. I dischi che possono essere utilizzati, misurano dai 4 ai 7 centimetri di diametro. Per quanto riguarda invece l'utilizzo di tale attrezzo, è importante sottolineare che può essere molto pericoloso non osservare le dovute precauzioni di sicurezza. È infatti assolutamente obbligatorio indossare dei guanti spessi e gli occhiali di protezione o una visiera che protegga soprattutto gli occhi. Inoltre, prima di svolgere qualunque tipo di lavoro, dovrete assolutamente accertarvi di acquistare gli allegati adatti per il modello specifico al fine di garantirne un funzionamento sicuro che non possa nuocere alla vostra sicurezza.

Continua la lettura
45

I dischi

Come abbiamo più volte anticipato, i dischi sono una parte integrante del macchinario che devono essere adeguati al tipo di lavoro da compiere. Tali accessori, sono disponibili in numerosi materiali, ognuno dei quali risulta adeguato ad ogni tipo di compito da svolgere. Tra questi alcuni necessitano una corretta lubrificazio con acqua per un uso sicuro. Ci sono dischi abrasivi di taglio, dischi abrasivi, spazzole, tamponi per lucidatura e lame di diamante. I dischi diamantati vengono utilizzati per tagliare le piastrelle di qualsiasi materiale. Le spazzole metalliche vengono utilizzate per la desquamazione di vernice e ruggine. I dischi abrasivi, invece, servono per tagliare l'acciaio. La smerigliatrice angolare è strumento molto versatile in quanto può essere usato per tagliare il cemento, l'asfalto, le piastrelle. Inoltre, viene utilizzata anche come strumento di soccorso quando si verificano gli incidenti stradali, per tagliare le lamiere di metallo delle auto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come tagliare una lastra di marmo

Il marmo è una roccia metamorfica che, una volta lavorata, assume un aspetto splendente. Si tratta di una pietra molto particolare utilizzata sin dall'antichità per farne delle sculture e, ancor oggi, per impreziosire le nostre abitazioni. Il marmo,...
Materiali e Attrezzi

Come ripulire il ferro ossidato

Quando il ferro, o altri materiali simili, vengono a contatto con l'acqua, con l'umidità o con il caldo, si avviano una serie di reazioni che permettono all'ossigeno di insinuarsi nel materiale, che subisce il fenomeno dell'ossidazione, che tutti noi...
Materiali e Attrezzi

Come intagliare la pietra leccese

La pietra leccese è di origine calcarea risalente a circa 21 milioni di anni fa; infatti, la compattezza, il colore e la struttura, sono dovute ai suoi componenti base (silicio e granito), le cui principali varietà sono la dorata pallida, la bianca...
Materiali e Attrezzi

Come Preparare Al Lavoro La Saldatrice Elettrica Ad Arco

La saldatura elettrica ad arco viene impiegata in particolare nell'edilizia ed in meccanica per lavori di precisione. Avviene ad alte temperature (circa 3000°C) e per tale motivo richiede cautela e strumenti di protezione personale adeguati. Questa tecnica...
Materiali e Attrezzi

Come tagliare la lamiera ondulata

La lamiera ondulata può essere utilizzata per numerosi progetti di costruzione, dai capanni per lo stoccaggio degli attrezzi alle coperture per il terrazzo, e offre numerosi vantaggi. Tuttavia, il metallo utilizzato può essere difficile da tagliare...
Materiali e Attrezzi

Come rimuovere la pittura tamponata

La buona cura di un edificio è incredibilmente importante. Sia la cura delle parti esterne che di quelle interne. Gli appartamenti e le relative stanze devono essere sempre ben tenuti e perfetti per poterci vivere o lavorare in tutta tranquillità e...
Materiali e Attrezzi

Come sincronizzare i generatori paralleli

Quando si devono sincronizzare dei generatori paralleli, è indispensabile avvalersi del sincronoscopio. Tale strumento è utile per evitare che si generino guasti sia nelle parti elettriche che in quelle meccaniche in caso di mancanza di concordanza...
Materiali e Attrezzi

Come calcolare la corrente in un induttore

Se abbiamo intenzione di eseguire alcuni particolari lavori di elettronica ma siamo alle prime armi in questo settore, per prima cosa dovremo imparare quali sono i vari componenti che andremo ad utilizzare e quali sono le loro caratteristiche. Per farlo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.