Come verniciare a lacca un mobile

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Puoi trasformare completamente un mobile in legno dipingendolo in modo facile e veloce. Vediamo insieme come verniciare un mobile a lacca. Si tratta di un tipo di pittura efficace in particolar modo con i mobili moderni, in quanto dotati di una superficie più liscia, ma adeguato a qualsiasi tipo di mobile e materiale se utilizzato correttamente. La lacca è una vernice trasparente o colorata in grado di donare lucentezza e brillantezza. Inoltre questa vernice si rovina molto difficilmente, il che la rende perfetta per i vostri mobili! Grazie a questa semplice guida vedremo come fare.

27

Occorrente

  • acqua di colla
  • pennello
  • cartavetrata
  • cementite
  • panno
  • vernice a lacca
37

La prima cosa da fare è preparare il mobile alla pittura utilizzando dell'acqua di colla, dalla facile preparazione. Prepara questa miscela utilizzando 500 gr di una particolare polvere bianca chiamata blackmedon, simile al gesso, reperibile in tutti i negozi di bricolage, assieme a 500 gr di colla liquida ed un litro d'acqua. Mescola questi ingredienti, otterrai una crema dall'aspetto pastoso e dalla consistenza particolarmente densa. Spalma abbondantemente la miscela ottenuta sul tuo mobile aiutandoti con un pennello abbastanza grosso, senza tralasciare nessuna porzione della superficie da verniciare in seguito.

47

Mentre passi la miscela sul mobile stai attento a non provocare striature o bollicine d'aria. Il risultato dovrà essere omogeneo! Passa più volte il pennello sul legno per stendere bene l'acqua di colla. Poi lascia asciugare bene il tutto per qualche ora e carteggia la superficie con della cartavetrata per renderla quanto più liscia possibile. Elimina la polvere provocata dalla carteggiatura con un panno leggermente umido, non troppo bagnato: andrà via facilmente. Successivamente passa con il pennello una mano di cementite. Carteggia una seconda volta.

Continua la lettura
57

Per eliminare la polvere rimasta ripassa il panno umido sul mobile. A questo punto è giunto il momento dello step finale, ossia la verniciatura. Prendi lo smalto (cera a lacca) del colore che desideri ed inizia a verniciare. Per dipingere in modo omogeneo e non creare grumi è effettuare l'operazione con movimenti regolari del pennello, prima in senso verticale, poi di traverso, su e giù, facendo più passate una sull'altra per stendere bene la vernice. Non esagerare con la lacca, utilizza piccole dosi con il pennello e stendila piano e con attenzione. Adesso devi lasciare che il mobile si asciughi, aspetta i tempi indicati dalla confezione della tua vernice a lacca (diverse marche possono variare nei tempi di asciugatura), ed il gioco è fatto!

67

Guarda il video

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come rimuovere la finitura in lacca dai mobili

Certe volte si ha la necessità di dover fare qualche intervento di manutenzione o ristrutturazione di qualche mobile antico, ma prima di poter procedere più a fondo ed arrivare alla parte viva del materiale è necessario rimuovere lo strato di finitura...
Casa

Come verniciare mobili in legno

La riverniciatura regala nuova vita al mobile e lo differisce dalla produzione di massa. Potrai affidarti a professionisti del mestiere oppure cimentarti da solo. Il processo è relativamente facile ed in alcuni casi divertente. Potrai scegliere tra le...
Casa

5 consigli per verniciare i mobili

Se avete appena costruito alcuni mobili, è importante sapere che per verniciarli ci sono svariati modi tutti in grado di ottimizzare il risultato, e nel contempo renderli consoni al vostro gusto personale. Si tratta tra l'altro di un lavoro non difficile,...
Casa

Come ricolorare un mobile

Ricolorare un mobile è un'operazione davvero molto semplice e divertente che consentire di dare nuova vita ad un vecchio mobile ormai inutilizzato. Ricolorando un mobile, infatti, si può adattare lo stesso allo stile della stanza in cui verrà inserito...
Casa

Come riutilizzare un vecchio mobile

Se avete un mobile vecchio, o uno malandato, ma vi dispiace buttarlo o darlo via, potreste provare a recuperarlo. Riutilizzare un vecchio mobile non è un'operazione che comporta molte spese, o richiede tanta abilità, l'unica cosa di cui avrete bisogno...
Casa

Come verniciare le vecchie piastrelle

Piuttosto che andare ad attaccare delle piastrelle nuove sul precedente rivestimento, una soluzione che potrebbe essere presa in considerazione potrebbe essere quella di verniciare le vecchie, risparmiando conseguentemente denaro, tempo e anche fatica....
Casa

Come verniciare le porte in legno

Verniciare le porte in legno è un passaggio fondamentale e spesso insidioso nel processo di ristrutturazione di una casa, un'impresa che potrebbe apparire difficile senza l'intervento di un esperto. Se volete scoprire come fare, non vi resta che continuare...
Casa

Come verniciare infissi e persiane

Come ben sappiamo, gli infissi e persiane hanno necessariamente bisogno di una manutenzione periodica a causa dei fattori ambientali. Umidità, irraggiamento del sole, calore, salsedine e muffe fungine, inevitabilmente determinano il degrado dei nostri...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.