Come verniciare delle sedie da esterno

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Giunti in primavera, ci si prepara ad abbellire il giardino con fiori, piante ed addobbi vari, sia riprendendo oggetti dell'anno passato, sia acquistandone nuovi. È possibile infatti, che a causa di pioggia e freddo, i mobili da giardino si siano rovinati, ed abbiano perciò bisogno di essere ravvivati o sostituiti. Quando perciò si vuole risparmiare ma le proprie sedie da esterno sembrano aver perso colore, si può ovviare a questo problema utilizzando la tecnica del fai da te, per verniciarle e farle ritornare al loro splendore. Questa può essere anche un occasione per dare un tocco di originalità e cambiare il loro colore con uno più vivace. In questa guida pertanto si vedrà come verniciare delle sedie da esterno, per trasformare in nuovo un oggetto vecchio.

27

Occorrente

  • impregnante per legno da esterno
  • finitura cerata
  • vernice acrilica colorata
  • pennelli
37

Importante ricordare che la verniciatura di sedie da esterno è più lunga rispetto a quelle da interno, poiché nel primo caso il legno è esposto quotidianamente agli agenti atmosferici quali sbalzi di temperatura, umidità, pioggia e vento, oltre ad eventuali attacchi di animali domestici, come gatti dalle unghie affilate, che rischiano di danneggiare il legno delle sedie. È per questo che, prima della verniciatura delle sedie, si dovrà pensare ad alcuni strati protettivi per una corretta e facile manutenzione delle sedie da esterno, allo scopo di preservarle a lungo.

47

Si dovrà poi scegliere il momento opportuno dell'anno: ogni operazione di verniciatura in esterno si dovrà eseguire preferibilmente nei mesi primaverili o estivi, in una zona d'ombra per evitare che i raggi diretti del sole facciano asciugare la vernice sulle sedie da esterno troppo in fretta, causando crepe e bolle d'aria.

Continua la lettura
57

Il primo passo da compiere prima della verniciatura, sarà quello di carteggiare le sedie con cura con della carta vetrata fine, per uniformare la superficie prima di passare la vernice protettiva e quella colorata. Dopo aver carteggiato in modo uniforme le sedie, si tratteranno con due passate di impregnante, lasciando asciugare bene le sedie tra una passata e l'altra. L'impregnante per il legno farà da doppio strato protettivo per le sedie, ma si dovrà sceglierne uno apposito per il legno da esterno, che contenga anche una proprietà di protezione dai raggi solari.

67

Dopo aver passato l'impregnante sulle sedie, sarà utile fare una passata, singola o doppia, di finitura cerata, per risaltare la superficie del legno e le sue venature prima di passare al colore vero e proprio. Scegliere una vernice acrilica della tonalità preferita, che sia apposita per la verniciatura da esterno.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Nel passare l'impregnante con il pennello fai attenzione a non esagerare con le dosi, dovrai applicare uno strato sottile ed uniforme!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come rinnovare il tavolo e le sedie metalliche del giardino

Gli accessori che ci sono in giardino sono soggetti alle intemperie, e di conseguenza possono rovinarsi o anche arrugginirsi, se durante il periodo invernale non li mettiamo al riparo in una zona coperta e soprattutto poco umida. Questo problema si può...
Casa

Come rivestire in maniera fantasiosa le spalliere delle sedie

Solitamente, nelle famiglie italiane, si tramandano di generazione in generazione i mobili storici, in particolare quelli collocati all'interno dei salotti come vetrinette, tavoli e sedie. Possedere mobili antichi, però, non significa che debbano essere...
Casa

Come decorare le sedie per il pranzo di Natale

Durante il periodo natalizio gli addobbi rivestono un ruolo importante, in quanto contribuiscono a creare il clima festoso tipico di questa ricorrenza. Oltre che fare l'albero e il presepe, anche decorare la tavola per il pranzo di Natale può essere...
Casa

Come verniciare un tavolo

L'hobby della ristrutturazione del legno è uno dei preferiti dagli appassionati del fai da te: verniciare è un modo per dare nuova vita a vecchie sedie, ad un tavolo o altri mobili in legno. Il processo è relativamente semplice e richiede alcuni oggetti...
Casa

Come pulire sedie o tavolini in vimini o paglia

Il vimini è un materiale costituito da fibre naturali, utilizzato specialmente per creare arredamento di esterni quali sedie e tavolini. Esteticamente molto belli ed eleganti, gli oggetti in vimini sono però particolarmente soggetti all'usura dovuta...
Casa

Come verniciare le porte in legno

Verniciare le porte in legno è un passaggio fondamentale e spesso insidioso nel processo di ristrutturazione di una casa, un'impresa che potrebbe apparire difficile senza l'intervento di un esperto. Se volete scoprire come fare, non vi resta che continuare...
Casa

Come verniciare infissi e persiane

Come ben sappiamo, gli infissi e persiane hanno necessariamente bisogno di una manutenzione periodica a causa dei fattori ambientali. Umidità, irraggiamento del sole, calore, salsedine e muffe fungine, inevitabilmente determinano il degrado dei nostri...
Casa

Come verniciare una ringhiera

La casa è un immobile che non si cambia spesso e che va mantenuta bene se si vuole prolungare la sua durata. In questa guida tratteremo come verniciare una ringhiera, che il tempo e l'aggressione degli agenti atmosferici usura, soprattutto se posta all'esterno....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.