Come verniciare il metallo

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il passare del tempo è un forte agente usurante per molti materiali, tanto più se si trovano all'esterno, esposti alle intemperie. In questo, non fanno eccezione neanche i metalli, che pur sembrando più duraturi e resistenti, per conservare il loro stato originario, hanno bisogno di una manutenzione periodica. Spesso l'unica protezione tra i fattori usuranti e il metallo stesso, è una leggera pellicola che si crea con i vari prodotti per la verniciatura. In questa guida, vi spiegherò molto dettagliatamente come verniciare il metallo. Vediamo quindi come procedere.

27

Occorrente

  • Pennelli
  • Smerigliatrice
  • Carta vetrata
  • Solvente
  • Panno per pulire
  • Vernice
37

Le valutazioni

Innanzitutto, il primo passaggio da compiere consiste nel fare alcune importanti valutazioni, ovvero occorre stabilire se si è davanti ad un oggetto grezzo oppure è stato già tinteggiato precedentemente. Questo differirà l'approccio che bisogna avere con il lavoro da svolgere. L'operazione in entrambi i casi, non è affatto complessa, né richiede particolare esperienza. Per le superfici mai verniciate, potrebbero esserci dei residui di lavorazione che dovrete necessariamente lisciare tramite raschietto o per le parti più evidenti, tramite smerigliatrice. Fatto questo, pulite la parte da tinteggiare con un panno imbevuto di solvente apposito oppure da benzina.

47

La sverniciatura

Successivamente, preparate accuratamente la base, che servirà ad eseguire un lavoro più pulito e ad ottenere ottimi risultati estetici. Nel caso dobbiate riverniciare un elemento metallico, procedete con la sverniciatura che può essere meccanica o chimica. La prima, è un lavoro manuale e abbastanza faticoso che viene effettuato con carta vetrata di vario spessore, ma per facilitare l'operazione, potete utilizzare una smerigliatrice con disco o spazzola abrasiva. Per chi optasse per la soluzione chimica, c'è da considerare i pregi e i difetti. Tra gli svantaggi ci sono delle precauzioni per la sicurezza, come vantaggio c'è la facilità di rimozione dell'eventuale ruggine.

Continua la lettura
57

Le zone corrose

"Messo a nudo" il metallo, bisogna controllare se sono presenti delle zone corrose, in tal caso dovrete intervenire con prodotti specifici, quali gli inibitori di corrosione e dello stucco. Adesso occorre dare una pulita per eliminare le impurità; se era presente la ruggine, iniziate ad applicare uno o più strati di cromato di zinco. Per tutte le passate che deciderete di fare, dovrete attendere un arco temporale di asciugatura di almeno 24 ore. Seguendo queste utili e semplici mosse, riuscirete in pochissimo tempo a verniciare qualsiasi tipo di metallo. Buon lavoro!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Seguire le indicazioni riportate sulle etichette dei prodotti.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come verniciare una ringhiera di ferro

Il ferro, utilizzato per costruire ringhiere o strutture simili, viene lavoro secondo due differenti modalità: la fusione (quando vengono utilizzati degli stampi per far solidificare il materiale fuso) o la battitura. Per quanto riguarda quest'ultima...
Bricolage

Come dipingere un portavaso di metallo

Sfruttare in maniera produttiva il proprio tempo libero può potare a sfruttare al meglio la propria fantasia, magari andando a creare qualcosa di utile. Quello di cui ci occuperemo nei passaggi seguenti è una procedura che ci permetterà di ridare nuova...
Bricolage

Come verniciare con la vernice spray

Dovete verniciare su plastica, legno o metallo, e non sapete come procedere? Sicuramente la soluzione più immediata è utilizzare la vernice spray. Si tratta di classiche bombolette le quali se usate in maniera corretta possono risultati eccellenti,...
Bricolage

Come sverniciare il metallo

Quando si ha a che fare con dei materiali in metallo precedentemente verniciati e si ha intenzione di cambiare il loro colore, prima di procedere è opportuno sverniciarli. La rimozione della vernice è fondamentale sia per evitare antiestetici spessori...
Bricolage

Come realizzare il decoupage su metallo

Il decoupage su metallo rappresenta una tipologia di composizione abbastanza suggestiva e il cui effetto a livello estetico non è meno affascinante di quello su carta, ceramica o legno: infatti, sarà possibile affermare con certezza che il risultato...
Bricolage

Come riciclare le grucce di metallo

Se avete molte grucce in metallo e non sapete più cosa farne, sappiate che mediante il riciclo creativo è possibile donargli nuova vita. In questa guida vi suggeriremo moltissime idee semplici da realizzare su come riciclare le grucce di metallo. Grazie...
Bricolage

Come Usare Smalti E Vernici Per Legno E Metallo

Quasi tutte le vernici presenti in commercio, possiedono precise caratteristiche che le rendono adatte ad un impiego specifico, ma sopratutto a materiali particolari. Per questa ragione, è consigliabile sceglierle secondo determinati criteri, tenendo...
Bricolage

Come filettare un metallo con il sistema metrico

Per unire due parti metalliche in modo robusto e stabile, ma con la possibilità di smontarle, si deve utilizzare un elemento filettato. Per realizzare una filettatura non ci vogliono grandi attrezzature e il lavoro è facile. In questa semplice guida...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.