Come verniciare il polistirolo

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

In questa guida vi spiegheremo come verniciare il polistirolo. Il polistirolo è un materiale molto adatto con il quale sbizzarrirsi con l'utilizzo di svariate tecniche per creare oggetti decorativi o utili. In questo modo potremo anche passare una giornata in famiglia divertendoci in maniera spensierata. Il polistirolo è un materiale abbastanza delicato, perché può rompersi facilmente, però al contempo è molto utile. Infatti è possibile trovarlo in qualsiasi materiale elettronico che acquistiamo, ma anche negli alimenti, che viene usato per confezionare e proteggere il prodotto.
Vediamo di seguito come verniciare il polistirolo.

25

Occorrente

  • colori acrilici
  • pennello a setole morbide
  • pennarelli
  • Spray acrilici
  • Coltello
35

Prima di cominciare ci teniamo a sottolineare che questo è un argomento molto utile e importante. L'unico problema potrebbe essere che non si tratta di un lavoro facile da effettuare, perciò dovrete concentrarvi bene per evitare di procurare dei danni. Nonostante ciò non preoccupatevi, in quanto seguendo bene la guida potrete svolgere i passi senza troppi problemi. Ora potete preparare il vostro piano di lavoro, mettendo dei fogli di giornale per non sporcare, e incominciare.

45

Potrete verniciare le sagome di polistirolo senza troppe difficoltà e senza che ci sia la necessità di essere dei abili pittori. Dovrete però fare attenzione a non rompere il polistirolo in quanto è molto delicato e fragile, in quanto se si rompe vi toccherà iniziare tutto dall'inizio perdendo troppo tempo in tutto. I migliori colori da usare sono quello acrilici. Il polistirolo se avete la necessità potete tagliarlo con un semplice coltello ben affilato, ma anche con un seghetto riscaldato per evitare danni durante l'operazione. Tutto il materiale necessario potete recuperarlo in un centro bricolage o un negozio di ferramenta. A questo punto potete iniziare a realizzare i vostri lavoretti.

Continua la lettura
55

I colori acrilici sono perfetti per questo tipo di lavoretti in quanto si asciugano in fretta e sono reperibili in ampie gamme di tonalità. Trattandosi di vernici a rapida essiccazione, ricordatevi di lavare subito i pennelli dopo l'uso, in quanto una volta asciutto il colore, esso diventerà impermeabile all'acqua e sarà molto difficile rimuoverlo. Per verniciare con facilità, potete anche utilizzare degli spray a base acrilica, basta che prima di procedere coprite il polistirolo con uno strato di vinavil. Infine lasciate asciugare il tutto e avrete finito.
Con questo tipo di verniciatura potrete dare libero sfogo alla vostra creatività divertendovi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come tagliare il polistirolo

Ecco un'interessante guida, molto utile, per tutti coloro i quali amano eseguire dei lavoretti del fai da te, del tutto soli e nella propria abitazione. Nello specifico vogliamo parlare del come e del cosa fare per tagliare, nella maniera corretta, veloce...
Materiali e Attrezzi

Come costruire pupazzi con lana e polistirolo

Spesso prima delle feste di Natale si tende ad acquistare oggetti decorativi. Questi serviranno per decorare la casa. Ovviamente senza prendere in considerazione l'eventualità di realizzarli con il fai da te! Infatti, osservandoli ci si rende conto...
Materiali e Attrezzi

Come lavorare il polistirolo espanso

Per realizzate piccoli lavoretti in casa e oggetti per decorarla, esistono moltissimi materiali differenti. Tra questi, uno dei materiali più versatili è il polistirolo espanso, che oltre ad essere usato per l'isolamento termico e acustico della casa,...
Materiali e Attrezzi

Come verniciare le sedie in ferro

Alcune vecchie sedie in ferro battuto possono essere rinnovate e rese elegantissime, proprio come delle sedie nuove dall'affascinante design, semplicemente grazie ad una colorata mano di vernice. Verniciare le vecchie sedie in ferro per dare loro un nuovo...
Materiali e Attrezzi

Come verniciare il rame

Se intendiamo verniciare il rame, è importante sapere che essendo un metallo molto ossidabile, non è prudente rivestirlo con qualsiasi tipo di vernice, poiché a lungo andare, l'ossido riesce a trapassare attraverso il colore, facendolo diventare...
Materiali e Attrezzi

Come Verniciare Lo Zinco E I Metalli Leggeri

Non tutti conoscono le difficoltà legate alla verniciatura dello zinco e dei metalli leggeri, che spesso vengono trattati come il ferro o l'acciaio, ma che sono estremamente diversi. Ad esempio non si possono verniciare una lamiera od una ringhiera...
Materiali e Attrezzi

Come verniciare una superficie zincata

Molto spesso cancelli e porte metalliche necessitano di protezioni particolari. Nel caso di profilati in acciaio e lamiera, per esempio, la zincatura offre un alto livello di schermatura. Una superficie zincata previene la diffusione della ruggine e protegge...
Materiali e Attrezzi

Come verniciare la ghisa

La ghisa è una lega che contiene un'alta concentrazione di carbonio e in minima parte di ferro; di solito viene utilizzata per le lavorazioni e i trattamenti a caldo dei materiali e oggetti ferrosi. Ha una durata maggiore all'acciaio nel processo di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.