Come verniciare le porte di casa

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Le porte della vostra casa vi annoiano e volete rinnovarle? Il colore delle vostre porte sta sbiadendo e volete vivacizzarle un po', magari utilizzando tonalità più estive? Con questa guida semplice e veloce vi spiegherò come verniciare le porte di casa vostra in pochi e semplici passi. Rinnovare le porte dà a tutta la casa un aspetto migliore. L'importante è che il legno non sia troppo danneggiato dall'umidità. Diamo adesso inizio a questa guida su come verniciare le porte di casa.

26

Occorrente

  • 2 cavalletti
  • carta abrasiva fine per legno
  • stucco per legno
  • telo in plastica e giornali per protezione dalla polvere
  • nastro adesivo di carta
  • vernice impregnante
  • pittura smaltata idrorepellente e lavabile del colore desiderato
  • 1 pennello piccolo e 1 medio a setole morbide
36

La prima fase è la preparazione della porta. Meglio smontarla dai cardini e smontare anche le maniglie, le serrature ed eventuali altre parti metalliche. Coprite quindi eventuali inserti in vetro con giornali fissati con del nastro adesivo di carta.
È un lavoro che produrrà un bel po' di polvere, perciò ponete la porta su due cavalletti in un luogo all'esterno della casa. Con l'utilizzo dello stucco per legno, potrete risolvere e coprire eventuali danni leggeri del legno, prima di iniziare a lavorare. Usatelo abbondantemente e fatelo ben asciugare.
Arrivati a questo punto, iniziate col carteggiare con della carta vetrata fine.
Se la vernice è molto vecchia, cercate di asportarla tutta e riportare alla luce le venature del legno.
È un lavoro lungo e va fatto per bene, perché da ciò dipende la perfetta riuscita di tutto.
Alla fine lavate tutta la porta per eliminare la polvere e fate asciugare.

46

Ora potete stendere su tutta la porta una mano abbondante di vernice. Sceglietela incolore, oppure color mogano o noce a seconda del legno di partenza, per dargli un po' di tono (utilizzate sempre pennelli ben puliti e di buona qualità). Fate asciugare per un giorno e date una seconda mano. Tra una mano e l'altra carteggiate sempre con carta vetrata e alla fine rilavate la porta per pulirla dalla polvere. Anche per la seconda mano attendete che asciughi ancora ventiquattro ore.

Continua la lettura
56

Intingete il pennello, fatelo sgocciolare per eliminare eccessi di vernice e passatelo sul legno, facendo attenzione ad eventuali colature. Durante la stesura della vernice seguite sempre lo stesso verso di stesura, dall'alto verso il basso.
È probabile che con la prima mano la copertura non sia perfetta; applicate quindi due o tre mani, il lavoro finale verrà molto meglio. Carteggiate leggermente ogni mano di vernice con della carta vetrata di grana fine e ogni volta, prima di procedere alla verniciatura, assicuratevi di aver eliminato con cura ogni traccia di polvere ed il gioco è fatto!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • se la vostra porta è nuova (in legno naturale) è già pronta per essere verniciata: pulitela bene solo con acqua ragia, poi procedete a stendere l'impregnante (2 mani) e la vernice (3 mani)

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come restaurare porte e finestre in legno

Porte e finestre in legno sono in genere costituite da materiali di alta qualità che durano nel tempo, e dotate di dettagli e modanature davvero uniche e affascinanti. Tali articoli sono molto richiesti dai proprietari di ville e abitazioni signorili,...
Casa

Come verniciare una porta

In una casa per avere un ambiente gradevole non basta soltanto abbellirla con bei mobili, ma bisogna curare anche i dettagli che riguardano i suoi elementi base, ovvero pavimenti, pareti e porte. Queste ultime in particolare, tendono a rovinarsi con il...
Casa

Come verniciare mobili in legno

La riverniciatura regala nuova vita al mobile e lo differisce dalla produzione di massa. Potrai affidarti a professionisti del mestiere oppure cimentarti da solo. Il processo è relativamente facile ed in alcuni casi divertente. Potrai scegliere tra le...
Casa

Come verniciare il legno con lo smalto ad acqua

Col passare del tempo, le porte di legno, finestre o anche le nostre cornici, possono perdere la loro lucentezza, diventare opachi e perdere la loro vernice. Se non abbiamo alcuna voglia di chiamare ed assegnare questo compito a qualcuno altro, possiamo...
Casa

Come verniciare un tavolo

L'hobby della ristrutturazione del legno è uno dei preferiti dagli appassionati del fai da te: verniciare è un modo per dare nuova vita a vecchie sedie, ad un tavolo o altri mobili in legno. Il processo è relativamente semplice e richiede alcuni oggetti...
Casa

Come verniciare una finestra

Nel caso in cui le finestre della vostra casa necessitino di una riverniciata (o di una lucidata) con del mordente e desideriate farlo con le vostre stesse mani, allora questa guida farà certamente al caso vostro. Nei passi a seguire, infatti, vi illustrerò...
Casa

Come mantenere impeccabili le porte scorrevoli in vetro

Nell'arredamento della propria casa, le porte scorrevoli sono diventate molte diffuse, proprio perché sono perfettamente adatte ad ogni tipo di casa e di arredamento. Le porte scorrevoli in vetro sono risultano essere molto pratiche ed eleganti, specie...
Casa

Come verniciare infissi e persiane

Come ben sappiamo, gli infissi e persiane hanno necessariamente bisogno di una manutenzione periodica a causa dei fattori ambientali. Umidità, irraggiamento del sole, calore, salsedine e muffe fungine, inevitabilmente determinano il degrado dei nostri...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.