Come verniciare le porte in legno

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Verniciare le porte in legno è un passaggio fondamentale e spesso insidioso nel processo di ristrutturazione di una casa, un'impresa che potrebbe apparire difficile senza l'intervento di un esperto. Se volete scoprire come fare, non vi resta che continuare a leggere la guida che segue e capirete come rinnovare la vostra porta in legno.

26

Occorrente

  • porta da verniciare
  • guanti e abiti di protezione
  • sverniciatore e soda caustica (se la porta è da sverniciare)
  • primer
  • vernice
  • cavalletti (per appoggiare la porta)
36

Quando la porta è ancora ben salda sui cardini, pulitela con un detergente professionale, per rendere il più pulita possibile la superficie da lavorare. Nel caso in cui la porta non sia nuova, è necessario utilizzare uno sverniciatore apposito per eliminare la vernice vecchia; per rendere il lavoro più preciso sarebbe poi opportuno passare una mano di soda caustica, per eliminare i residui di vernice rimasti. Finita questa operazione la superficie va lavata ed è pronta per essere ristrutturata. A questo punto ricercate la presenza di eventuali danni come ad esempio crepe, buchi o ammaccature profonde. In questo caso sarà necessario recarsi dal ferramenta di fiducia e chiedere uno stucco per legno di buona qualità.

46

Con una spatola di piccole dimensioni riempite ogni buco e risanate tutte le ammaccature. Adesso non vi resta che aspettare qualche ora, per assicurarvi che lo stucco abbia compiuto il suo lavoro e si sia ben solidificato. Per quanto riguarda la verniciatura, potete effettuarla con la porta ancora inserita nei cardini oppure smontarla ed effettuare tutte le successive operazioni adagiandola su un telo impermeabile. È conveniente lavorare sulla porta senza spostarla, altrimenti staccandola dovreste aspettare che un lato sia asciutto prima di poterla girare e lavorare sull'altro, attesa che potrebbe durare anche un'intera giornata, a seconda del metodo di verniciatura scelto; per questioni di comodità invece è conveniente asportarla dai cardini.

Continua la lettura
56

Coprite accuratamente maniglia, serratura e altre parti sensibili con del nastro adesivo o con qualunque altro sistema in modo tale che siano protette da eventuali graffi o schizzi di vernice. A questo punto avrete bisogno di passare una mano di Primer sul legno prima di passare il colore prescelto. Leggete e seguite le istruzioni sul contenitore per ottenere risultati migliori. Per quanto riguarda la scelta della vernice, affidatevi con sicurezza ai consigli del vostro ferramenta oltre che al vostro gusto personale. Cominciate a pitturare sempre il telaio, gli stipiti e i bordi della porta, così avranno più tempo per asciugare e poi passate alle due parti frontali. Lasciate asciugare con cura e passate una seconda mano per risultati ottimali.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • È possibile utilizzare un rullo per le superfici piane e un pennellino per rifinire bordi e dettagli.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come restaurare porte e finestre in legno

Porte e finestre in legno sono in genere costituite da materiali di alta qualità che durano nel tempo, e dotate di dettagli e modanature davvero uniche e affascinanti. Tali articoli sono molto richiesti dai proprietari di ville e abitazioni signorili,...
Casa

Come verniciare il legno con lo smalto ad acqua

Col passare del tempo, le porte di legno, finestre o anche le nostre cornici, possono perdere la loro lucentezza, diventare opachi e perdere la loro vernice. Se non abbiamo alcuna voglia di chiamare ed assegnare questo compito a qualcuno altro, possiamo...
Casa

Come verniciare mobili in legno

La riverniciatura regala nuova vita al mobile e lo differisce dalla produzione di massa. Potrai affidarti a professionisti del mestiere oppure cimentarti da solo. Il processo è relativamente facile ed in alcuni casi divertente. Potrai scegliere tra le...
Casa

Come verniciare un mobile di legno senza carteggiare

Se in casa avete un mobile che ha bisogno di una ristrutturazione totale, in quanto ormai è ridotto molto male, e sopratutto ha delle superfici ruvide, potete verniciarlo ugualmente, evitando di carteggiare e di conseguenza evitando la creazione di polveri....
Casa

Come verniciare una porta

In una casa per avere un ambiente gradevole non basta soltanto abbellirla con bei mobili, ma bisogna curare anche i dettagli che riguardano i suoi elementi base, ovvero pavimenti, pareti e porte. Queste ultime in particolare, tendono a rovinarsi con il...
Casa

Come verniciare un tavolo

L'hobby del bricolage è uno dei preferiti dagli appassionati del fai da te: verniciare ad esempio è un modo per dare nuova vita a vecchie sedie, ad un tavolo o altri mobili in legno. Il processo è relativamente semplice e richiede alcuni oggetti di...
Casa

Come Riparare Le Crepe Dei Pannelli Delle Porte

Spesso capita che in casa come in ufficio si lesionino i pannelli delle porte. Questi infatti possono presentare piccole crepe o addirittura ingenti danni al foglio di compensato, rendendo la porta poco funzionale oltre che esteticamente brutta da vedere....
Casa

Come verniciare una finestra

Nel caso in cui le finestre della vostra casa necessitino di una riverniciata (o di una lucidata) con del mordente e desideriate farlo con le vostre stesse mani, allora questa guida farà certamente al caso vostro. Nei passi a seguire, infatti, vi illustrerò...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.