Come Verniciare Lo Zinco E I Metalli Leggeri

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Non tutti conoscono le difficoltà legate alla verniciatura dello zinco e dei metalli leggeri, che spesso vengono trattati come il ferro o l'acciaio, ma che sono estremamente diversi. Ad esempio non si possono verniciare una lamiera od una ringhiera zincata prima di due anni, perché il trattamento necessita di questo tempo per poter creare la patina protettiva di ossido. Per quanto riguarda invece l'alluminio, c'è da dire che prima di una eventuale verniciatura va accuratamente preparato. Spesso sono zincati ringhiere, cancelli, cassette della posta, balconi, mentre l'alluminio o il titanio (ancor più delicato) nelle biciclette o nelle moto. Seguite attentamente i passi di questa esauriente guida per sapere come verniciare lo zinco e i metalli leggeri.

26

Occorrente

  • antisilicone
  • primer
  • pennello
  • pistola a spruzzo
36

Tuttavia, un materiale zincato non necessita di antiruggine, in quanto la zincatura è di per se un trattamento che non arrugginisce. Lo stesso dicasi per alluminio e titanio. Volendo si può anche passare una normale vernice antiruggine (che non sia il convertitore in quanto non adeguato) però è necessario applicare prima un primer specifico che faccia aderire la vernice alla zincatura.

46

Per trattare la superficie zincata occorre prima passare una mano di solvente, che rimuova ossidazioni e grasso. Poi passare una vernice specifica per zinco oppure il primer ed una vernice qualsiasi, a spruzzo o pennello. È preferibile non strofinare con carta vetrata, per evitare che la zincatura sia rimossa. Nel caso in cui si presentasse una superficie già verniciata, occorre rimuovere la vernice vecchia con solvente o sverniciatore a caldo.

Continua la lettura
56

L'alluminio necessita, se possibile, di sabbiatura, che consenta di preparare una superficie che meglio si attacchi con la vernice. Occorre poi pulire la superficie con diluente nitro, e antisilicone per togliere ogni residuo di grasso. La vernice più adatta è quella acrilica, ma, se si vuole ottenere un risultato ottimale e lucente, si può usare quella epossidica bicomponente. Anche nel caso dell'alluminio è possibile utilizzare un primer specifico per una migliore presa. Passiamo poi alla scelta del tipo di verniciatura. Con il pennello il risultato è migliore se ogni mano viene passata in direzione ortogonale, e se tra una mano e l'altra vene passato del solvente o della carta vetrata, per rendere uniforme la zona. Nel caso di vernice spray, invece, occorre rimanere ad almeno 20 cm di distanza e muovere non troppo lentamente il flusso, per evitare che asciugandosi lo smalto coli.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come verniciare una lamiera zincata arrugginita

Le lamiere zincate vengono realizzate dalla laminazione di bramme, ottenuto mediante una colata di metallo liquido, che viene successivamente rivestito di zinco. Si tratta di un materiale molto versatile e resistente che, proprio per questi motivi, viene...
Casa

Come verniciare infissi e persiane

Come ben sappiamo, gli infissi e persiane hanno necessariamente bisogno di una manutenzione periodica a causa dei fattori ambientali. Umidità, irraggiamento del sole, calore, salsedine e muffe fungine, inevitabilmente determinano il degrado dei nostri...
Bricolage

Come verniciare il metallo

Il passare del tempo è un forte agente usurante per molti materiali, tanto più se si trovano all'esterno, esposti alle intemperie. In questo, non fanno eccezione neanche i metalli, che pur sembrando più duraturi e resistenti, per conservare il loro...
Bricolage

Come realizzare la zincatura a freddo

Se in casa avete proprio bisogno di realizzare una zincatura a freddo, ovvero una pulitura di un piano di un tavolo, di un mobile accanto alla cucina o di fregi e modanature di altri oggetti costituiti da zinco, potete certamente farlo facilmente utilizzando...
Materiali e Attrezzi

Come verniciare i tubi di ghisa

La ghisa (denominata anche fino all'800 "ferraccio") è una lega composta da un'elevata concentrazione di carbonio e una piccola parte di ferro; solitamente essa è impiagata per le lavorazioni e i trattamenti a caldo dei materiali e oggetti ferrosi....
Bricolage

Come realizzare la zincatura a caldo

La zincatura a caldo è un processo che garantisce la protezione di determinati oggetti in acciaio dalle insidie della corrosione e dagli inconvenienti dell'esterno. Questo processo prevede un'immersione nello zinco, da cui prende appunto la denominazione...
Materiali e Attrezzi

Come verniciare una stufa in ghisa

Le stufe in ghisa sono un elemento di arredo molto in voga negli ultimi tempi. Con il loro stile vintage e la loro utilità possono essere reimpiegate per l'arredamento e il riscaldamento delle nostre case. Una stufa rivestita in ghisa però è in grado...
Bricolage

Come Verniciare Una Barca

Una volta all'anno, prima di essere rimesse in mare, le barche hanno bisogno di un maquillage, ovvero di un rinnovamento sia dal punto di vista estetico, sia sotto l'aspetto funzionale, così da garantire un'adeguata sicurezza durante ogni viaggio. L'utilizzo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.