Come Verniciare Lo Zinco E I Metalli Leggeri

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Non tutti conoscono le difficoltà legate alla verniciatura dello zinco e dei metalli leggeri, che spesso vengono trattati come il ferro o l'acciaio, ma che sono estremamente diversi. Ad esempio non si possono verniciare una lamiera od una ringhiera zincata prima di due anni, perché il trattamento necessita di questo tempo per poter creare la patina protettiva di ossido. Per quanto riguarda invece l'alluminio, c'è da dire che prima di una eventuale verniciatura va accuratamente preparato. Spesso sono zincati ringhiere, cancelli, cassette della posta, balconi, mentre l'alluminio o il titanio (ancor più delicato) nelle biciclette o nelle moto. Seguite attentamente i passi di questa esauriente guida per sapere come verniciare lo zinco e i metalli leggeri.

26

Occorrente

  • antisilicone
  • primer
  • pennello
  • pistola a spruzzo
36

Tuttavia, un materiale zincato non necessita di antiruggine, in quanto la zincatura è di per se un trattamento che non arrugginisce. Lo stesso dicasi per alluminio e titanio. Volendo si può anche passare una normale vernice antiruggine (che non sia il convertitore in quanto non adeguato) però è necessario applicare prima un primer specifico che faccia aderire la vernice alla zincatura.

46

Per trattare la superficie zincata occorre prima passare una mano di solvente, che rimuova ossidazioni e grasso. Poi passare una vernice specifica per zinco oppure il primer ed una vernice qualsiasi, a spruzzo o pennello. È preferibile non strofinare con carta vetrata, per evitare che la zincatura sia rimossa. Nel caso in cui si presentasse una superficie già verniciata, occorre rimuovere la vernice vecchia con solvente o sverniciatore a caldo.

Continua la lettura
56

L'alluminio necessita, se possibile, di sabbiatura, che consenta di preparare una superficie che meglio si attacchi con la vernice. Occorre poi pulire la superficie con diluente nitro, e antisilicone per togliere ogni residuo di grasso. La vernice più adatta è quella acrilica, ma, se si vuole ottenere un risultato ottimale e lucente, si può usare quella epossidica bicomponente. Anche nel caso dell'alluminio è possibile utilizzare un primer specifico per una migliore presa. Passiamo poi alla scelta del tipo di verniciatura. Con il pennello il risultato è migliore se ogni mano viene passata in direzione ortogonale, e se tra una mano e l'altra vene passato del solvente o della carta vetrata, per rendere uniforme la zona. Nel caso di vernice spray, invece, occorre rimanere ad almeno 20 cm di distanza e muovere non troppo lentamente il flusso, per evitare che asciugandosi lo smalto coli.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come applicare lo zinco in polvere e lo smalto ceramico

Può capitare in diverse occasioni di dover avere a che fare con dei materiali di cui si conosce ben poco: due particolari esempi di quello che potrebbe capitarci tra le mani sono lo zinco in polvere e lo smalto ceramico. Innanzitutto in questa guida...
Materiali e Attrezzi

Come verniciare un tubo in ferro zincato

Nel corso degli anni moltissime cose che siamo abituati a vedere quasi perfette all'interno della nostra casa possono deteriorarsi e perdere quella freschezza che avevano acquisito nei primi anni di vita. Molto spesso si ricorre allo stratagemma che consiste...
Materiali e Attrezzi

Come scegliere un rilevatore di metalli

Il rilevatore di metalli, più comunemente conosciuto in lingua inglese (metal detector), è uno strumento utilizzato sia in alcuni locali pubblici (banche, gioiellerie, etc.) che da coloro che vanno alla ricerca di metalli preziosi. Mentre in quest'ultimo...
Materiali e Attrezzi

Come costruire una forgia per metalli

Che sia per diletto o per dovere, modellare i metalli è un'arte che si protrae sin dai tempi antichi. Tuttavia per lavorare i metalli in sicurezza e professionalità è necessario possedere una forgia adeguata che possa soddisfare le nostre necessità....
Materiali e Attrezzi

Come affilare attrezzi da taglio per metalli e le punte da trapano elicoidali

Effettuare dei piccoli lavoretti in casa è sicuramente una grande soddisfazione. Per poter svolgere al meglio qualsiasi tipologia di lavoro, però, è fondamentale avere i giusti strumenti e, soprattutto, dovremmo far si che i nostri attrezzi siano in...
Materiali e Attrezzi

Come verniciare una lamiera zincata arrugginita

Le lamiere zincate vengono realizzate dalla laminazione di bramme, ottenuto mediante una colata di metallo liquido, che viene successivamente rivestito di zinco. Si tratta di un materiale molto versatile e resistente che, proprio per questi motivi, viene...
Materiali e Attrezzi

Come verniciare il rame

Se intendiamo verniciare il rame, è importante sapere che essendo un metallo molto ossidabile, non è prudente rivestirlo con qualsiasi tipo di vernice, poiché a lungo andare, l'ossido riesce a trapassare attraverso il colore, facendolo diventare...
Materiali e Attrezzi

Come verniciare i tubi di ghisa

La ghisa (denominata anche fino all'800 "ferraccio") è una lega composta da un'elevata concentrazione di carbonio e una piccola parte di ferro; solitamente essa è impiagata per le lavorazioni e i trattamenti a caldo dei materiali e oggetti ferrosi....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.