Come verniciare un battiscopa

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Quando si rinnova un appartamento, possono essere necessari solamente piccoli accorgimenti. La prima cosa che facciamo è ridipingere le pareti. In questo caso quindi, dovremo verniciare anche il battiscopa, per dargli lo stesso colore delle pareti. Infatti quando scegliamo questo elemento decorativo, lo abbiniamo il più possibile al pavimento e alla tinta della stanza. Vediamo allora alcuni consigli su come verniciare un battiscopa.

25

Carteggiare il battiscopa

Se il battiscopa da rinnovare è già stato verniciato in precedenza, dovremo necessariamente carteggiarlo. Utilizziamo della carta vetrata a grana sottile e "graffiamo" leggermente la superficie, in maniera che la pittura nuova aderisca bene sul battiscopa. Quando abbiamo finito di carteggiare, puliamolo bene, assicurandoci di eliminare tutti i residui di polvere. Per questa operazione, possiamo utilizzare anche l'aspiratore, il quale ci permetterà di svolgere un lavoro molto più veloce. Stendiamo sul pavimento, in linea perfetta con battiscopa, il nastro di carta. Poi facciamo la stessa cosa sulla parete. Dipingiamo il battiscopa utilizzando uno smalto all'acqua indicato per interni, in quanto non rilascia odori sgradevoli. Una volta terminato, provvediamo a rimuovere l'adesivo facendo molta attenzione a non sporcare.

35

Applicare ulteriori rifiniture

Per far risaltare maggiormente il nuovo battiscopa, preoccupiamoci di passare almeno due mani di vernice. La prima mano dovrà essere abbastanza liquida, soprattutto se il battiscopa è in legno grezzo. Infatti questo materiale assorbirà completamente il liquido, lasciando la superficie appena colorata. Nel caso invece di un battiscopa in legno già trattato, dopo averlo carteggiato, stenderemo una mano di vernice che servirà da fondo. Con la seconda, il colore comincerà ad essere più evidente ed intenso. L'importante, prima di stendere la seconda mano, è attendere che la vernice sia completamente asciutta.

Continua la lettura
45

Rinnovare un battiscopa in legno grezzo

Se il nostro battiscopa è in legno grezzo, verniciarlo non sarà poi così difficile. Acquistiamo una vernice apposita del colore che preferiamo e, con l'ausilio di un pennello a setole morbide, stendiamola su tutta la superficie da trattare. Naturalmente, se non abbiamo ancora fissato il battiscopa, il lavoro sarà molto più facile e veloce. Se, invece, è già addossato al muro, la cosa è ben diversa! Per stendere una o più mani di vernice, dovremo seguire un percorso ben preciso. Iniziamo prendendo del nastro carta da carrozziere e attacchiamolo su tutto il pavimento, seguendo in maniera precisa il limite del battiscopa. Facciamo lo stesso con la parte superiore, ovvero quella che confina con la parete. Il nastro carta ci aiuterà a non sporcare eccessivamente l'ambiente. In questo modo eseguiremo un lavoro molto accurato e preciso. Quando avremo finito di pitturare il battiscopa, ci basterà togliere il nastro prestando la massima attenzione a non sporcare.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come posare un battiscopa in pvc

Per rendere la casa ancora più confortevole e piacevole, bisogna tenere conto di ogni piccolo particolare. Anche il battiscopa fa parte di questi piccoli particolari. Infatti, per terminare una parete in maniera elegante e fine, bisogna usare un battiscopa...
Casa

Come posare il battiscopa

La posa del battiscopa, per chi non ha dimestichezza coi i piccoli lavori dal "fai-da-te", può, a prima vista, sembrare uno di quei lavori complicati che, richiedono l'intervento di un professionista del settore: in realtà, non è poi così difficile...
Casa

Come realizzare un battiscopa

Quando si ha l'intenzione di occupasi del restyling della propria abitazione, molto spesso si tende a tralasciare alcuni aspetti che in realtà sono abbastanza importanti. Tra questi, ad esempio, citiamo il battiscopa. È proprio grazie a questo bordo...
Casa

Come Sostituire Il Battiscopa Di Legno

Molte volte ci ritroviamo ad effettuare delle riparazioni di varia entià nella nostra abitazione. Dopo aver cambiato la carta da parati, oppure a seguito della ristrutturazione dei muri, dobbiamo rinnovare anche i battiscopa (o zoccolini).Per eseguire...
Casa

Come togliere il battiscopa

Se in casa abbiamo dei battiscopa che per svariati motivi intendiamo rimuovere, come ad esempio per installare dei pannelli in cartongesso, oppure ricoprire una parete con del polistirolo per renderla fonoassorbente, l'operazione va fatta con un certo...
Casa

Come Applicare Una Canalina Battiscopa

I lavori domestici fai da te, si rivelano essere una vera e propria necessità soprattutto se l'impegno richiesto non è eccessivo come, ad esempio, nel caso in cui si renda necessario installare una canalina battiscopa. A tal proposito, il momento in...
Casa

Come posare un battiscopa laminato

Nella pianificazione di una nuova casa è necessario prestare attenzione a tutti gli elementi che la comporranno. Ciò non ha solo un'importanza prettamente estetica, ma anche funzionale. In base alle nostre esigenze dovremo scegliere con criterio i migliori...
Casa

Come Fissare Il Battiscopa

Negli appartamenti solitamente prestiamo attenzione all'arredamento, all'oggetto di design particolare, come una lampada moderna oppure dei quadri astratti. Non dobbiamo dimenticare, però, che anche quegli elementi che ci sembrano più insignificanti,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.