Come verniciare un telaio

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Guidare una moto o andare in bicicletta sono due tipi di attività che per ogni appassionato sono fonte di gioia e divertimento. Per fare in modo che le emozioni che questi due veicoli suscitano in ogni appassionato è bene di tanto in tanto provvedere alla loro manutenzione, controllare che il telaio e gli altri elementi non presentino problemi di ruggine o siano semplicemente rovinati. La bicicletta o la moto periodicamente vanno revisionate, ed il telaio verniciato. Quest'ultimo è un intervento molto importante per evitare che possa generare ruggine, oppure diventare opaco ed esteticamente poco gradevole. Per operare questo restauro è importante smontarlo del tutto oppure incartare le parti meccaniche, per evitare che la vernice ne entri a diretto contatto, bloccandone il corretto funzionamento. In questa guida, attraverso pochi e semplici passaggi vedremo come verniciare un telaio, dando utili consigli in merito.

25

Occorrente

  • Rotolo di carta da imballaggio
  • Pennelli
  • Bombolette spray
  • Spugna e ovatta
35

Per eseguire il lavoro, innanzitutto dobbiamo recarci in un colorificio ed acquistare tutto l'occorrente a cominciare da un rotolo di carta da imballaggio, dei pennelli e le bombolette spray. Nel caso intendiamo utilizzare il compressore per la verniciatura, possiamo invece andare in un colorificio attrezzato con il servizio tintometrico che è in grado di fornirci il colore originale, grazie ad un codice computerizzato fornito dalla casa costruttrice, indipendentemente se il telaio è di una bici o di una moto.

45

Prima di iniziare il lavoro di verniciatura, prendiamo quindi il rotolo di carta da imballaggio e proteggiamo ruote, catene ed altre parti meccaniche o elettriche. A questo punto, con della tela abrasiva a grana media, leggermente bagnata in acqua, cominciamo a rimuovere il vecchio strato di vernice, e nel caso non riusciamo ad ottenere dei buoni risultati, possiamo utilizzare del solvente che applichiamo a pennello. Quest'ultimo, lasciandolo in posa per una ventina di minuti, ci consente poi di ottenere il telaio liscio e senza porosità. Terminata questa fase, con dell'altra tela abrasiva a grana molto sottile, provvediamo a levigare e lucidare il telaio, lavandolo infine con una spugna imbevuta in acqua, e prepararlo alla fase di verniciatura.

Continua la lettura
55

A questo punto possiamo iniziare, e se utilizziamo il compressore è importante applicare la vernice in modo compatto, senza soffermarci particolarmente su una zona, sia per evitare colature che spessori eccessivi. Dopo una prima mano, attendiamo che la vernice si essicchi. In genere questi prodotti sono a base acrilica, per cui dopo circa venti minuti, ci consentono di proseguire la verniciatura e quindi di dare una seconda mano sul telaio. Al termine del lavoro attendiamo l'essiccazione, ed infine con dell'ovatta (utilizzandola come un tampone) applichiamo della pasta abrasiva a granuli sottilissimi che tende a lucidare, e a far diventare il telaio da noi verniciato nuovo e splendente.
Verniciare un telaio non richiede particolari abilità, basterà fare un po' di pratica ed evitare sbavature di ogni sorta per fare un lavoro pulito e ordinato. Seguendo le istruzioni di questa guida sarete in grado di eseguire il lavoro agilmente e autonomamente, senza troppi problemi. Non mi resta quindi che augurare buon lavoro.
Alla prossima.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come verniciare le piastrelle del bagno

Il fai da te è davvero un hobby di tutto rispetto. Permette di sviluppare creatività e manualità, dando grandi soddisfazioni. In più si risparmiano le parcelle degli artigiani e si realizzano le cose proprio come si vuole. Che altro si potrebbe desiderare?...
Altri Hobby

Come verniciare un booster

Se vogliamo verniciare un booster è possibile fare questa operazione in un solo pomeriggio. Si devono seguire alla lettera alcune regole basilari quali: l'utilizzo del colore giusto, la preparazione delle superfici ed infine saper come rimontare tutti...
Altri Hobby

Come verniciare un cesto in vimini

Se avete acquistato un cestino realizzato in vimini, lo potete verniciare nelle tonalità desiderate, per poi poterlo abbinare al design della casa. In generale lo trovate in vendita nei colori beige, ma usando opportuni accorgimenti può diventare di...
Altri Hobby

Come verniciare acciaio arrugginito

L'acciaio, cosi come gli altri materiali ferrosi come il ferro e la ghisa, se esposti all'ossigeno sono soggetti a ossidazione. Il risultato finale dell'ossidazione è la formazione di quella patina, che può essere può o meno profonda, dall'aspetto...
Altri Hobby

Come verniciare un escavatore

L'escavatore è una macchina che viene impiegata per la rimozione di alcune parti del terreno; essa è utilizzata specialmente dalle società edili quando si deve cominciare una costruzione di immobili. Qualche volta questo macchinario ha bisogno di essere...
Altri Hobby

Come verniciare un windsurf

Con l'arrivo della stagione estiva sono molte le persone che, anche nel nostro Paese, possono dare sfogo alla loro passione per il windsurf. Può accadere, però, che una volta tirata fuori la tavola dalla cantina o dal garage, ci si accorga di qualche...
Altri Hobby

Come verniciare i modellini dei mezzi militari

La passione per il modellismo spesso richiede anche talento artistico, specialmente se si tratta di dover passare il colore su oggetti abbastanza piccoli. Per i neofiti è consigliabile stare molto attenti agli errori e di fare prima delle "prove" per...
Altri Hobby

Come verniciare un lampadario

Il lampadario è l'oggetto portante di ogni camera, senza cui tutto resterebbe triste ed oscuro. Grazie alla sua luce, invece, viene riportata allegria e serenità in ogni sala e, proprio per questo motivo, è bene che esso risulti sempre bello e splendente,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.