Come verniciare un termosifone arrugginito

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La ruggine è un problema che affligge i termosifoni in ghisa, al contrario di quelli in metallo. Quando ciò accade, i caloriferi diventano antiestetici e potrebbe rivelarsi necessario ristrutturarli eliminando qualsiasi traccia di ruggine. Dopodiché ci si può divertire dipingendoli col colore che più piace, abbinandolo a quello delle pareti o dei mobili. Un'operazione di questo tipo rende gli ambienti della casa più gradevoli ed i termosifoni più funzionali. Ma come fare per verniciare un termosifone arrugginito? Continuate nella lettura per conoscere l'occorrente e tutti i dettagli del progetto. Entro qualche ora potrete ammirare un risultato finale con i fiocchi.

27

Occorrente

  • Panno umido
  • Carta vetrata grana 120
  • Fogli di giornale
  • Natro carta
  • Ammoniaca
37

Spurgate il termosifone

Prima di eliminare la ruggine e verniciare, è importante eliminare l'acqua che si trova all'interno del termosifone. Probabilmente avete già effettuato quest'operazione in passato, in quanto consigliata prima di avviare il calorifero all'inizio della stagione fredda. Dovrete trovare un piccolo bullone alla destra del termosifone, normalmente in alto. Basterà svitarlo leggermente per permettere all'acqua di fuoriuscire. È possibile che all'inizio esca solo dell'aria, soprattutto se non utilizzate il termosifone da parecchi mesi. Attendete l'uscita dell'acqua sino a quando non uscirà più alcun liquido. Ricordate ti posizionare un catino al di sotto della valvola dalla quale esce l'acqua per evitare di bagnare il pavimento.

47

Pulite il termosifone

Una volta eliminata l'acqua, passate alle operazioni di pulizia. Avete due alternative. La prima è quella di lasciare il termosifone ancorato alla parete. La seconda è quella di smontarlo e poggiarlo a terra. Quest'ultima alternativa vi consente di effettuare un lavoro di pulizia e tinteggiatura più approfondito. Per addentrarvi nel pieno del procedimento, mettete dei giornali in terra a protezione del pavimento. Munitevi di un panno umido ed inumiditelo con dell'ammoniaca. Quindi passate il panno sulla superficie del termosifone per ammorbidire i residui da eliminare. Dopodiché passate della carta vetrata per scrostare completamente la ruggine. Potete aiutarvi anche con delle spazzole abrasive per entrare in profondità.

Continua la lettura
57

Verniciate il termosifone

Ora potete verniciare il vostro termosifone, applicando prima di tutto uno strato di antiruggine. In questo modo fate sì che la vernice che andrete ad applicare duri nel tempo. Lasciate asciugare l'antiruggine per almeno 24 ore e passate, infine, all'applicazione dello smalto. Avete a disposizione una vasta scelta di colorazioni ed alcuni prodotti contengono nella loro composizione dell'antiruggine. Potete chiedere consiglio nei negozi di fai da te per trovare lo smalto adatto ai vostri gusti ed alle vostre esigenze. Per stendere lo smalto utilizzate un pennello angolare, che riesce a farsi strada tra gli interstizi, aiutandovi a raggiungere un buon risultato finale. Lasciate passare un giorno prima di dare, eventualmente, una seconda mano di smalto. A lavori terminati, fate asciugare il prodotto per almeno 2 giorni prima di accendere i termosifoni. Un'accensione anticipata potrebbe crepare la tinta e vanificare il vostro duro lavoro.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come svitare un bullone arrugginito

Che sia di una cancellata o di un tappo di un tubo idraulico svitare un bullone arrugginito potrebbe diventare una impresa ardua se non si conoscono alcune tecniche elementari per riuscire facilmente nell'impresa.Quando si pratica il fai da te bisogna...
Bricolage

Come incassare un termosifone

Generalmente la fonte di calore più diffusa nelle abitazioni è il termosifone. Questa scelta è dovuta ai suoi costi contenuti ed alla facile manutenzione. A volte però si scelgono altre modalità di impianto per l'estetica o lo spazio che i termosifoni...
Bricolage

Come sostituire un termosifone con un termoconvettore

Se desiderate sostituire un termosifone nella vostra abitazione con un più efficiente termoconvettore, sicuramente non è un lavoro che potete eseguire da soli. Tuttavia, la sostituzione di un vecchio termosifone è un'operazione molto più facile di...
Bricolage

Come costruire uno stendibiancheria da termosifone

Con l'inverno asciugare i panni diventa spesso un problema, perché non possiamo più confidare sul sole. Oppure abitiamo in condominio senza la possibilità di stendere all'aperto, perché non c'è abbastanza spazio. In questi casi dobbiamo per forza...
Bricolage

Come modificare gli attacchi di un termosifone adattandoli a un termo arredo

Il termo arredo è un corpo riscaldante che unisce una buona dose di estetica a una di efficienza. Sostituire un vecchio termosifone con un radiatore di arredo, è una possibilità che viene valutata spessissimo. In tutte le abitazioni. Se l'impianto,...
Bricolage

Come fissare con il gesso le staffe di un termosifone

Se avete intenzione di installare nella vostra casa dei radiatori di calore, in questa guida vi spiegheremo in modo semplice e chiaro come fissare con il gesso le staffe di un termosifone. In particolare vi diremo come collocare dei termosifoni in ghisa....
Bricolage

Come Dipingere Il Radiatore Di Ghisa Di Un Termosifone

Quando il radiatore, per via del calore e/o del tempo si ingiallisce oppure per via di qualche botta si graffia, si può far tornare come nuovo verniciandolo. I termosifoni o radiatori termici migliori sono composti da ghisa, che è una lega del ferro...
Bricolage

Come invertire da destra a sinistra gli attacchi di un termosifone

Può accadere di dover spostare un termosifone, anche di pochi centimetri, per fare spazio ad una cassettiera o qualsiasi altro mobile a parete. Quando non è possibile spostare le tubazioni, per evitare eccessivi lavori di muratura, è necessario invertire...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.