Come verniciare un tubo in ferro zincato

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Nel corso degli anni moltissime cose che siamo abituati a vedere quasi perfette all'interno della nostra casa possono deteriorarsi e perdere quella freschezza che avevano acquisito nei primi anni di vita. Molto spesso si ricorre allo stratagemma che consiste nel pitturare, per esempio, tutte quelle superfici arrugginite e piene di macchie. In questa sede noi vogliamo occuparci di qualcosa che può essere utile a tutti, specialmente nel caso in cui stiate affrontando una ristrutturazione: vi spiegheremo nel dettaglio come verniciare un tubo in ferro zincato.
La prima cosa da sapere in questa introduzione è che lo zinco non presenterà mai della ruggine, in quanto si tratta di un materiale assolutamente esente da questo tipo di usura. Piuttosto, può capitare molto probabilmente che lo zinco si usuri da un punto di vista estetico, che si annerisca o che, magari, diventi un po' più opaco. Per questo motivo è molto interessante conoscere le migliori tecniche di verniciatura che esistono per rendere nuovo un tubo in ferro zincato. Non perdiamo ulteriore tempo e concentriamoci direttamente sui tre semplici passi che compongono questa guida. Ecco a voi come fare per verniciare il famigerato tubo. Buona lettura!

26

Passare lo smalto

Il primo passo che dovrete seguire per ottenere una verniciatura degna di questo nome, che sia efficace sul ferro zincato e che vi permetta di sfoggiare il tubo come se fosse nuovo, consiste nell'acquistare il materiale adatto. Vi consigliamo un apposito smalto per zinco da passare in due mani a distanza di almeno ventiquattro ore l'una dall'altra. La prima mano deve essere la più veloce: non indugiate troppo sul tubo e cercate di coprirlo tutto usando dei rulli da pittura o dei pennelli, in base alla circonferenza.

36

Far asciugare lo smalto

A questo punto fate finta di non avere più il tubo: non pensateci e lasciatelo asciugare per una giornata intera. Se si tratta di una giornata uggiosa, date ancora più tempo al tubo di assorbire lo smalto adatto allo zinco e solo arrivati a quel punto potete iniziare a valutare di passare una seconda mano.

Continua la lettura
46

Passare lo smalto una seconda volta

Infine, ma non per importanza, non dimenticatevi che, come vi abbiamo già ricordato, è importantissimo passare ancora una volta una seconda mano di smalto. Questa volta vi consigliamo di indugiare un po' di più su tutta la lunghezza del tubo, facendo in modo di coprire ogni superficie con lo smalto in modo tale da stare tranquilli che per un po' di tempo resterà tale e quale a com'era quando lo avete comprato la prima volta.

56

Guarda il video

66

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come verniciare il ferro battuto

I lavori col ferro battuto, per chi ama questo antico genere e per chi se ne intende, sono vere ed uniche opere d'arte, che siano elementi esterni come ringhiere di scale, componenti e lavori per il giardino, oppure oggetti di arredamento per gli interni...
Materiali e Attrezzi

Come Verniciare Lo Zinco E I Metalli Leggeri

Non tutti conoscono le difficoltà legate alla verniciatura dello zinco e dei metalli leggeri, che spesso vengono trattati come il ferro o l'acciaio, ma che sono estremamente diversi. Ad esempio non si possono verniciare una lamiera od una ringhiera...
Materiali e Attrezzi

Come collegare un tubo dell'acqua a una grondaia

Collegare il tubo dell'acqua alla grondaia può essere utile per molteplici scopi. Ad esempio può essere importante per drenare l'acqua e farla scorrere verso una zona adibita per tale scopo; un altro fine può essere quello di utilizzare l'acqua che...
Materiali e Attrezzi

Come riparare un tubo in PVC flessibile rotto

Uno dei problemi più fastidiosi che potrebbe colpire un'abitazione è la rottura di una tubatura. Nello specifico, il tubo in PVC (polivinilcloruro), disponibile sia nella versione liscia che corrugata, è uno dei materiali che risente maggiormente di...
Materiali e Attrezzi

Come calcolare il volume di un liquido in un tubo

L'utilità di calcolare il volume è quella di svolgere la misurazione tridimensionale di una determinata quantità. Se parliamo di oggetti solidi allora si parla del calcolo tridimensionale di una superficie, cioè della quantità che un corpo all'interno...
Materiali e Attrezzi

Come verniciare il rame

Se intendiamo verniciare il rame, è importante sapere che essendo un metallo molto ossidabile, non è prudente rivestirlo con qualsiasi tipo di vernice, poiché a lungo andare, l'ossido riesce a trapassare attraverso il colore, facendolo diventare...
Materiali e Attrezzi

Come installare un tubo corrugato

Occuparsi di una casa non è mai una questione semplice e vi sono tantissime cose di cui dovrete tenere conto. Non si tratta solo di scegliere l'appartamento migliore, ma anche di abbellirlo, curarlo e migliorarlo il più possibile. La casa è il nido...
Materiali e Attrezzi

Come verniciare la ghisa

La ghisa è una lega che contiene un'alta concentrazione di carbonio e in minima parte di ferro; di solito viene utilizzata per le lavorazioni e i trattamenti a caldo dei materiali e oggetti ferrosi. Ha una durata maggiore all'acciaio nel processo di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.