Comecreare un portasale di legno

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Molti sono gli attrezzi che possono essere realizzati attraverso le proprie mani, utilizzando dei semplici strumenti e dei semplici materiali in grado di dare davvero forma ad ogni piccolo oggetto. Se avete voglia di sbizzarrirvi con il fai-da-te e con il bricolage, potete anche realizzare qualche piccolo oggetto da cucina utilizzando semplicemente del legno. Il legno è un materiale che si presta moltissimo per la realizzazione di moltissimi oggetti davvero particolari e utili. Se nello specifico volete creare un portasale di legno, ecco come dovrete procedere per fare un oggetto davvero unico.

27

Occorrente

  • Lastre di legno, scatole pronte in legno, sughero, colori, seghetto, colla, carta vetrata.
37

Il portasale è un oggetto utilissimo in cucina. Il portasale viene infatti poggiato solitamente accanto ai fornelli e diventa un elemento indispensabile quando si cucina. Il legno è un materiale perfetto per la realizzazione di un portasale perfetto. Dovrete procurarvi delle grandi lastre di legno o di compensato in ottime condizioni e comporre il vostro oggetto. Vi serviranno anche dei colori per far prendere un po' di vita e un po' di colore al vostro portasale. Scegliete le dimensioni del vostro oggetto che non dovranno superare i 20 centimetri di larghezza e di altezza. Una volta scelta la misura, con l'aiuto di un seghetto tagliate quattro parti di legno tutte uguali.

47

Dovrete infatti creare una sorta di cubo in legno utilizzando semplicemente il compensato e il seghetto. Una volta che avrete creato quattro quadrati uguali di compensato, dovrete lisciare attraverso l'utilizzo della carta vetrata tutti i bordi. Quando tutti i bordi dei vostri quattro quadrati saranno lisci, incollateli fino a formare il vostro cubo. Cercate di incollare perfettamente tutti i lati e di lasciare agire la colla per almeno un paio d'ore. Una volta realizzato il vostro cubo dovrete creare un apposito coperchio con cui chiuderete il vostro portasale. Potete utilizzare sempre una lastra di legno oppure un pezzo di sughero modellato per creare un coperchio originale.

Continua la lettura
57

Una volta realizzato il vostro portasale, dovrete procedere con una colorazione adeguata alla vostra cucina. Potete infatti colorare il vostro portasale di legno, utilizzando inizialmente dei colori a tempera o dei colori acrilici. Potete inoltre fissare il colore spruzzando attraverso un compressore della vernice trasparente. Ed ecco pronto il vostro meraviglioso oggetto da cucina facile da realizzare e sicuramente molto economico.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Provate anche a creare dei portaspezie in legno.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Consigli utili per cominciare a intagliare il legno

L'arte del legno affascina gli uomini da sempre. Il legno è un materiale vivo che si lavora con facilità, basta avere una buona manualità. Molti hobby infatti riguardano proprio il legno, tra cui il bricolage ed il "fai da te". Chi da bambino non ha...
Bricolage

Come Creare Una Luna Di Legno Con Nuvola E Stelle

Il legno è sicuramente un materiale molto bello da lavorare ed è un materiale con cui si possono produrre numerosi oggetti ed accessori. Con il legno possiamo creare anche dei meravigliosi mobili e delle piccole sculture per i nostri bambini, come per...
Bricolage

Come montare delle travi di legno

Nel campo dell’edilizia, il legno è un materiale eccezionale perché è naturale, riciclabile, biodegradabile e rigenerabile. Inoltre, è molto facile da lavorare ed è un termoisolante. Il costo della manutenzione, per produrre un legno lavorabile,...
Bricolage

Come dipingere i mobili in legno massello

La verniciatura dei mobili in legno massello è un'operazione che richiede molto tempo, pazienza e delicatezza. Il trattamento e la preparazione del legno alla verniciatura dipende dalle condizioni del legno massello. Infatti se si tratta di legno già...
Bricolage

Come impermeabilizzare il legno

Al giorno d'oggi, ogni abitazione possiede delle superfici in legno: che siano mobili, parquet oppure infissi, il legno deve sempre essere trattato con le dovute accortezze. In alcuni casi, è possibile acquistare del legno trattato resistente all'usura...
Bricolage

Come fresare il legno

Come vedremo nel corso di questo tutorial, con un po' di impegno e una minimo di dimestichezza manuale, è possibile fresare il legno facilmente, utilizzando le tecniche corrette e senza investire cifre economiche considerevoli. Vediamo dunque di seguito...
Bricolage

Come tinteggiare il legno per mettere in evidenza la venatura

Alcune tipologie di legno, come ad esempio quello d'ulivo, quello di castagno, ed anche il legno di noce e rovere, presentano delle venature molto marcate che in alcuni casi, se opportunamente esaltate dalla lucidatura, conferiscono al manufatto un ottimo...
Bricolage

Come decorare uno sgabello di legno

Se amate lavorare a mano il legno, questa è certamente la guida che fa al caso vostro. Nei successivi passi di questa guida, infatti, vi indicherò come decorare uno sgabello di legno. Se utilizzerete la tecnica dello stencil, un brutto sgabello di legno...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.