Consigli per cucire un binding

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Nel cucito, il binding più gettonato è quello detto ''doppio''. Esso consiste nel circondare il bordo ad esempio del quilt, in un doppio strato di stoffa. Questo rende il binding resistentissimo e quindi su qualunque oggetto viene applicato, è ben saldo anche per vari lavaggi.  In questa guida scopriremo insieme quali passaggi utili nonché consigli importanti, per poter cucire il binding correttamente.

26

Tagliare la stoffa

Per prima cosa, occorre tagliare correttamente la stoffa e per fare ciò, si ha bisogno di una striscia di tessuto lungo quanto misura il perimetro del quilt da bordare, più una restante parte di 6 pollici corrispondenti a 15 centimetri. La larghezza invece è variabile a seconda di come la si vuole realizzare; per calcolarla, bisogna moltiplicare il margine da cucire per 8.
Capita che ad un pezzo di stoffa per cucire tutto il quilt, ne si aggiungano altri.
Quindi si prendono le estremità delle sue strisce di stoffa per formare un angolo retto, poi si cuciono in diagonale per poi tagliare la parte in eccesso. La prima cucitura dev'essere fatta a macchina mentre la seconda anche a mano volendo.

36

Iniziare ad applicare il binding

Per iniziare, occorre applicare un binding doppio. Quindi la striscia della stoffa dev'essere piegata a metà. Quindi la si ripiega passo passo che la si cure senza usare il ferro da stiro.
Si appoggia la striscia piegata a metà partendo da un lato. Con l'aiuto di uno spillo si può lasciare in posizione la parte di binding da dove però non partirà la cucitura, in quanto quest'ultima inizierà dove è stato applicato lo spillo rosso. Si lasceranno poi circa 15 centimetri per avvolgere la parte di chiusura del binding.

Continua la lettura
46

Come fare l'angolo

Per fare l'angolo bisogna prendere la striscia di tessuto piegata a metà per poi ripiegarla su sé stessa e verso l'esterno. Formando una piega a 45° a differenza dell'angolo del quilt. Verso quest'ultimo si va di nuovo a ripiegare la stoffa per far sì che i bordi si sovrappongono. Si fissa ora l'ala con uno spillo poggiando sulla parte di binding appena cucito.

56

Unire gli estremi del binding

Per riuscire ad unire gli estremi del binding, occorre cucire quest'ultimo lungo tutto il perimetro del quilt lasciando un pezzo libero di circa 15 centimetri prima della fine. Dopo aver per bene disteso la coda iniziale e quella finale del bordo del quilt, le si vanno a sovrapporre tramite degli spilli. Tagliati gli estremi della lunghezza, li si portano verso l'esterno del quilt facendo così aprire una stoffa che fino ad ora era a metà. Ora non resta altro che sovrapporre dritto contro dritto, i capi del binding.

66

Cucire il binding

Finalmente siamo arrivati allo step finale in cui dobbiamo cucire il binding. Per farlo, bisogna rigirarlo verso l'esterno e poi girarlo sul retro del quilt. Grazie all'ausilio di un ferro da stiro, si può piegare il binding verso gli angoli e lungo i lati.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come realizzare un cuscino quilt rotondo

Amate realizzare oggetti con le vostre stesse mani? Bene, allora se siete soliti realizzare anche elementi di arredamento, come ad esempio coperte, tende, abiti e tutto ciò che preveda l'uso di ago e filo, ecco che questa guida può fare al caso vostro....
Cucito

Come creare una tenda patchwork

Gentili lettori, all'interno di questa guida andremo a parlare della tenda patchwork. Proveremo a porci quest'interrogativo: come si fa a creare una tenda patchwork?In questa guida, daremo una risposta sintetica ma comunque sia efficace.Buona lettura.Realizzare...
Bricolage

Come fare un pannello con il presepe

Il Natale è una tra le festività più belle. La casa acquista immediatamente un'atmosfera gioiosa con addobbi e luci colorate. Naturalmente, non può mancare il Presepe o l'albero di Natale. In questo tutorial vedremo come realizzare un Presepe molto...
Cucito

Come cucire un cuscino ad effetto nido d'ape

Se volete arredare la vostra casa personalizzandola con qualcosa che la renda maggiormente accogliente, scegliete qualcosa che rispecchi il vostro modo di essere in modo da rendere la vostra casa a misura di ospiti. Al di là di mobili, quadri e vasi,...
Cucito

Come eseguire il metodo di cucitura dritta

In questo articolo vogliamo dare una mano concre ta a tutti coloro i quali vogliamo imparare come poter eseguire il metodo di cucitura dritta, senza incorrere in errori e sbagli che finirebbero per compromettere il nostro lavoretto fai da te. Iniziamo...
Bricolage

Come creare una borsa con materiali da riciclo

Le borse sono accessori indispensabili da avere sempre con sè, soprattutto quando facciamo la spesa o dobbiamo trasportare degli oggetti, sono utilissime quelle grandi in tela resistente. Sono la passione di tantissime donne Sono infatti estremamente...
Cucito

Come cucire un orlo dei pantaloni

Il cucito è un hobby creativo e interessante che viene praticato nella stragrande maggioranza dei casi dalle donne, però ci possono essere quei casi in cui questo hobby venga praticato anche dagli uomini, e di conseguenza risulta essere molto utile...
Cucito

Come realizzare dei pantaloni da donna in lino

I capi di abbigliamento in lino sono ideali per la stagione estiva. Leggendo questa guida si possono trovare utili consigli su come realizzare un paio di pantaloni da donna. Essi sono consigliati per chi ama un look pratico ed al tempo stesso comodo....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.